Il torneo ITF di Beinasco Copertina, WTA

ITF Beinasco: Bianca Turati e le prime teste di serie in evidenza nella 2.A giornata di main draw

24/02/2015 17:31 5 commenti
Gioia Barbieri classe 1991, n.210 WTA
Gioia Barbieri classe 1991, n.210 WTA

E’ Bianca Turati, classe 1997 (giugno) di Barzanò, comune in provincia di Lecco, uno dei personaggi della seconda giornata del tabellone principale del SGE Women’s International Tournament (25.000 $ ITF e ospitalità) in corso di svolgimento sui campi dell’USD Tennis Beinasco. L’emergente lombarda, seguita in “panca” da Tathiana Garbin come le altre giovani azzurre entrate in tabellone o attraverso la porta delle qualificazioni, come nel suo caso, o con wild card, ha cancellato dal tabellone principale la georgiana Sofia Shapatava, numero 7 del seeding.

L’ha fatto con la totale naturalezza che le deriva da un gioco completo nei fondamentali e dalla molte soluzioni, prime tra tutte quelle che trova con il classico rovescio ad un mano, così raro in campo femminile e così bello da vedere. Il punteggio in suo favore (6-1 6-2) dice perfettamente della superiorità palesata nell’occasione e del divario emerso sul terreno di gioco. A segno oggi nell’ultima tornata dei sedicesimi di finale del draw di singolare anche le prime due teste di serie, ovvero la tedesca Tatjana Maria, n° 112 Wta, e la slovacca Kristina Kukova, n° 141 del ranking mondiale. La prima ha stoppato la corsa della saluzzese Camilla Rosatello (wild card), in due set (6-4 6-2); la seconda quella della francese Irina Ramialison, per 7-6 6-4. Domani la tedesca affronterà negli ottavi l’ungherese tesserata in serie A1 femminile a squadre per il TC Genova, Reka-Luca Jani, che in tre frazioni e non senza difficoltà ha avuto la meglio (6-3 4-6 6-4) sulla pescarese Alice Matteucci, al termine un po’ scorata per l’occasione persa di proseguire la marcia in tabellone. La Kucova, invece, se la vedrà con la georgiana Gorgodze, che si è imposta in due set (7-5 6-2) su Federica Prati. Due set sono occorsi alla russa Khromacheva per superare la terza testa di serie, Oceane Dodin (Fra), alla quale non è bastato tirar colpi piatti. Khromacheva a segno per 6-3 7-5 e prossima avversaria di Georgia Brescia. Lotta di nervi e colpi tra Gioia Barbieri, numero 6 del seeding e la qualificata Margalita Chakhnashvili (Geo).

A prevalere al termine è stata l’azzurra, n° 206 Wta, soprattutto grazie all’affermazione colta nel primo set (7-5) dopo essere risalita dal 2-4. Più agile il successo nel set numero 2 (6-3). Bella sfida anche quella tra l’esperta Alberta Brianti, numero 5 del lotto, e la giovane ligure Cristiana Ferrando, accreditata all’ingresso in tabellone con wild card. Brianti a segno in apertura (6-4), poi sorpresa dalla Ferrando nella seconda frazione (2-6). La terza ha rivisto l’ex top 100 della classifica mondiale risalire in cattedra, sbagliando molto meno e mulinando vigorosi rovesci e diritti in bello stile: 6-2 e passaggio negli ottavi dove troverà la torinese Giulia Gatto Monticone. Domani sessione di ottavi di finale del draw di singolare, con partenza attorno alle ore 10.


TAG:

5 commenti

Neytiri 25-02-2015 14:57

.

5
EliaSore12 (Guest) 24-02-2015 23:12

La barbieri é infortunata forse si ritira.

4
Il Nat 24-02-2015 20:37

favorita la caregaro? Dopo i successi degli ultimi giorni dari fiducia alla Turati, almeno io!

3
Fede-rer 24-02-2015 19:56

Bella occasione sia per la Caregaro che per la Turati di superare due turni in un 25K… Favorita la Caregaro, ma non si sa mai. Sono due prospetti su cui punto molto, con età differenti… Ma la Caregaro ha avuto tantissimi problemi fisici che le hanno impedito di crescere a braccetto con la Burnett (anche lei poi molto sfortunata)…

2
Omar Camporese 24-02-2015 19:43

Aggiungo l’OOP per domani, per quanto riguarda i singoli delle nostre ragazze:

ore 10,00 Barbieri vs Knoll
ore 10,00 Brescia vs Khromacheva
3° dalle 10,00 derby Caregaro vs Turati
3° dalle 10,00 derby Gatto-Monticone vs Brianti.

Diretta streaming su E-tennis.tv

1