Sara in semifinale Copertina, WTA

WTA Rio de Janeiro: Sara Errani si salva contro la giovane Beatriz Haddad Maia. L’azzurra salva tre match point e poi approda in semifinale per ko

20/02/2015 18:50 111 commenti
Sara Errani classe 1987,  n.16 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.16 del mondo

Sara Errani annulla tre match point e si qualifica per le semifinali del torneo WTA International di Rio de Janeiro ($250,000, terra).
L’azzurra ha eliminato nei quarti di finale la brasiliana Beatriz Haddad Maia, classe 1996, n.234 WTA, con il risultato di 36 76 (2) 3-0 ritiro di Beatriz per un problema fisico dovuto al forte caldo di Rio (crampi) dopo 2 ore e 18 minuti di partita.

In semifinale Sarita, testa di serie n.1 sfiderà Johanna Larsson, classe 1988, n.69 WTA.

Primo set: Iniziava male Sara sovrastata dai colpi vincenti della giovane brasiliana che si portava sul 4 a 0 e servizio a disposizione.
Nel quinto game Beatriz mancava una palla del 5 a 0 e subiva il break con la Errani che si portava poi sul 3 a 5.
Sul 5 a 3 la tennista carioca dopo aver commesso un doppio fallo, dal 15-30, metteva a segno tre punti consecutivi e vinceva la frazione per 6 a 3, alla prima palla set a disposizione.

Secondo set: Nei primi sette game le due giocatrici cedevano sempre il proprio turno di battuta.
Sul 4 a 3 e servizio per la brasiliana, Beatriz teneva per la prima volta nel set la battuta e si portava sul 5 a 3.
Sul 3 a 5 la Errani, dal 15-40, riusciva ad annullare due palle match (con due errori della carioca) ed a tenere per la prima volta il servizio nel parziale.
Sul 5 a a 4 la Haddad cedeva a 0 la battuta, commettendo anche un doppio fallo, con Sara che impattava sul 5 pari.
Sul 5 a 5 nuovo break della brasiliana che nel gioco successivo mancava un’altra palla match (rovescio fuori) e al quinto tentativo l’azzurra metteva a segno l’ennesimo controbreak (con un errore di diritto della brasiliana).
Nel tiebreak arrivavano diversi errori gratuiti della Haddad, con Sarita che vinceva il tiebreak in maniera netta per 7 punti a 2, piazzando sul set point un vincente di diritto.
L’incontro al termine della frazione veniva sospeso per 15 minuti per colpa del caldo soffocante di Rio.

Terzo set: La brasiliana aveva gravi problemi fisici dovuti al caldo e non riusciva più a giocare.
Nel primo game commetteva anche due doppi falli e perdeva a 30 il servizio, poi Sarita piazzava otto punti consecutivi e si portava sul 3 a 0 (pesante).
La brasiliana al cambio di campo chiamava il medico per i crampi e poi si ritirava.
Sara in questo modo approdava in semifinale.

La partita punto per punto

WTA Rio De Janeiro
Sara Errani [1]
0
3
7
3
Beatriz Haddad Maia
0
6
6
0
Vincitore: S. ERRANI per ritiro

S. Errani – B. Haddad Maia
0 Aces 4
2 Double Faults 5
78% 1st Serve % 52%
29/59 (49%) 1st Serve Points Won 29/53 (55%)
6/17 (35%) 2nd Serve Points Won 17/49 (35%)
6/13 (46%) Break Points Saved 6/14 (43%)
11 Service Games Played 13
24/53 (45%) 1st Return Points Won 30/59 (51%)
32/49 (65%) 2nd Return Points Won 11/17 (65%)
8/14 (57%) Break Points Won 7/13 (54%)
13 Return Games Played 11
35/76 (46%) Total Service Points Won 46/102 (45%)
56/102 (55%) Total Return Points Won 41/76 (54%)
91/178 (51%) Total Points Won 87/178 (49%)


TAG: , , ,

111 commenti. Lasciane uno!

andrew (Guest) 21-02-2015 14:59

semplicemente aveva meno esperienza e faceva più errori all’ epoca!!!

111
peppe78 21-02-2015 12:38

@ akgul num.1 (#1272641)

aveva un bel servizio..pazzesco come sia peggiorato! 👿 👿

110
Vince 21-02-2015 11:40

Scritto da abc

Scritto da @PitFranco_Is
@ Vince (#1272692)
Ok virgola hai ragione virgola non hai ben letto il mio primo post virgola non mi e antipatica virgola ma in qualsiasi derby italiano tiferei sempre l’ altra ma non contro una straniera virgola buona serata virgola ne riparliamo dopo Rg virgola

di tennis ne capisci davvero poco, anzi pure meno di poco…ma almeno sei ironico, te lo riconosco

non solo di tennis, ma anche di logica e di sintassi e questo crea un cocktail davvero micidiale 🙂

se poi ci aggiungiamo il fatto che commenta cose che non ha visto…il risultato è il suo primo post “ponci ponci” 🙂

109
Ma va… (Guest) 21-02-2015 10:46

Scritto da Dylan 98
@ Ma va… (#1272872)
Mi stai dicendo che nel 2008 la gente criticava il servizio abbastanza potente di Sara (col quale faceva anche gli ace)? La gente criticava un dritto che andava sicuramente di più rispetto a quello di oggi?
Non ci credo.

Puoi anche non crederci e non mi interessa…
Seguo Sara da molto tempo e quando e’ diventata una tennista moto forte entrando nella Top 10 e’ stata oggetto di forti critiche perché’ perdeva con atlete come Williams, Sharapova e molti imputavano il problema al servizio….da allora ha lavorato molto per cercare di migliorare, ma forse e’ preferibile accettare i propri limiti e non ascoltare troppo quei frustrati che della critica fanno il loro mestiere…mi auguro solo che riesca a ritrovare se stessa e quella grinta che le ha permesso di entrare nelle top10

108
Dylan 98 (Guest) 21-02-2015 10:01

@ Ma va… (#1272872)

Mi stai dicendo che nel 2008 la gente criticava il servizio abbastanza potente di Sara (col quale faceva anche gli ace)? La gente criticava un dritto che andava sicuramente di più rispetto a quello di oggi?
Non ci credo.

107
robbie22 (Guest) 21-02-2015 09:56

@ Erik (#1272702)

Il servizio secondo me e’peggiorato notevolmente nel 2015!! Mai stata un drago ma neppure mia figlia di 11 anni serve cosi’piano !!!

106
robbie22 (Guest) 21-02-2015 09:49

@ radar (#1272485)

Come puoi vincere un torneo servendo a 100 all’ora?

105
miomao (Guest) 21-02-2015 08:05

Appunto. Sara in questo modo approdava in semifinale.

104
Ma va… (Guest) 21-02-2015 07:38

Scritto da fidel

Scritto da Mats

Scritto da akgul num.1

Scritto da Lucio

Scritto da peppe78
ti consiglio da domani servi dal basso. Subirai meno break!

Seriamente……..nessuno si domanda come mai qualche anno fa serviva meglio ? Gran parte delle sue vittorie sono ottenute dal suo straordinario carattere e da una umiltà invidiabile nel rincorrere ogni tipo di palla e aspettare l’errore dell’avversaria. Una volta era anche più propositiva. Bah ……….comunque i risultati non si discutono ma il tennis……

eh sì, incredibile a dirsi ma nel 2008 serviva così:
https://www.youtube.com/watch?v=X-rfQdE_AlI

Concordo.
In passato serviva meglio.

Non solo serviva meglio, ma tirava anche di più col dritto e rovescio e faceva più vincenti. Come è potuta diventare cosi?

Penso che sentirsi sempre molto criticata per un servizio che la penalizzava ( anche se migliore di quello attuale) contro le giocatrici più forti abbia portato Sara a cercare altre soluzioni….rompere alcuni equilibri molto spesso e’ pericoloso…come pericoloso sull’aspetto psicologico e’ sentirsi in continuamente criticato nonostante i bei risultati raggiunti…

103
Ma va… (Guest) 21-02-2015 07:36
102
Ma va… (Guest) 21-02-2015 07:31
101