Vanni in semifinale ATP, Copertina

ATP Sao Paulo: Luca Vanni continua a vincere. L’azzurro batte Lajovic e si regala la prima semifinale in carriera nel circuito maggiore

13/02/2015 20:13 124 commenti
Luca Vanni classe 1985, n.149 ATP
Luca Vanni classe 1985, n.149 ATP

Per la prima volta in carriera Luca Vanni conquista le semifinali in un torneo del circuito ATP.
A Sao Paulo ($444.650, terra), Lucone ha sconfitto nei quarti di finale il serbo Dusan Lajovic, classe 1990, n.77 ATP, con il risultato di 76 (5) 76 (4) dopo 1 ora e 54 minuti di partita.

In semifinale sfiderà Joao Souza, classe 1988, n.110 ATP.

Primo set: Luca sotto per 0 a 2, recuperava il break nel quarto gioco, con Lajovic che perdeva il servizio ai vantaggi dopo aver commesso anche due doppi falli.
Sul 3 a 2 Lucone mancava una palla break e si andava al tiebreak.
Nel tiebreak Luca avanti per 6 a 3, mancava le prime due palle set (ma c’era Lajovic al servizio), alla terza però metteva a segno un bel diritto vincente dopo una buona prima di servizio e chiudeva la frazione per 7 punti a 5.

Secondo set: Vanni nel secondo game annulllava una palla break e poi sul 3 pari mancava un break point commettendo un gratuito con il rovescio tagliato che andava lungo.
Si andava al tiebreak e qui Lucone piazzava il minibreak decisivo sul 2 pari.
L’azzurro poi sul 5 a 4 e due servizi a disposizione, piazzava un servizio vincente ed un ace sul match point, chiudendo senza paure la partita per 7 punti a 4.

La partita punto per punto

ATP Sao Paulo
Luca Vanni
7
7
Dusan Lajovic
6
6
Vincitore: L. VANNI

10 Aces 3
2 Double Faults 2
65% 1st Serve % 73%
40/54 (74%) 1st Serve Points Won 50/64 (78%)
19/29 (66%) 2nd Serve Points Won 11/24 (46%)
1/2 (50%) Break Points Saved 5/6 (83%)
12 Service Games Played 12
14/64 (22%) 1st Return Points Won 14/54 (26%)
13/24 (54%) 2nd Return Points Won 10/29 (34%)
1/6 (17%) Break Points Won 1/2 (50%)
12 Return Games Played 12
59/83 (71%) Total Service Points Won 61/88 (69%)
27/88 (31%) Total Return Points Won 24/83 (29%)
86/171 (50%) Total Points Won 85/171 (50%)


TAG: , , ,

124 commenti. Lasciane uno!

tomax (Guest) 14-02-2015 17:28

@ stef (#1265082)

Credo che la sua vera forza sia la testa
se l’avesse fognini sarebbe primi 10 fisso.
non volevo essere polemico.Anzi.
sugli avversari incontrati si sa che il tennis non rispetta la proprietà ttransitiva.credo onestamente che battere verdasco e mayer sarebbe stato piu difficile

124
Figologo (Guest) 14-02-2015 14:34

Scritto da Ale
VIVENDO UM SONHO !
Tutti gli amici e simpatizzanti di Luca Vanni della Valdichiana sono invitati oggi presso il locale Cirifo’ a Sinalunga dove a partire dalle ore 16 si potrà seguire sul maxi schermo la bella storia del nostro Luca…
TC Sinalunga

ottima iniziativa!
Se Gulbis mi presta l’elicottero vi raggiungo.

123
Tevez10 14-02-2015 14:14
122
Ale (Guest) 14-02-2015 13:44

VIVENDO UM SONHO !
Tutti gli amici e simpatizzanti di Luca Vanni della Valdichiana sono invitati oggi presso il locale Cirifo’ a Sinalunga dove a partire dalle ore 16 si potrà seguire sul maxi schermo la bella storia del nostro Luca…

TC Sinalunga

121
Figologo (Guest) 14-02-2015 13:30

@ stef (#1265016)

Di tutte le svitatissime follie che ho letto su questa bacheca, questa è sicuramente la più fulminata.

E mi indurrebbe a rivelare dettagli della mia privata che è meglio tenere riservati, se non altro per non demolire la reputazione che il mio nick ha creato. E non mi fate dire altro!!!!!

Ma immaginiamo la situazione….la risposta non può essere che una.
Spostare l’appuntamento alle 13, trasformare quel caffè in un pranzo, che ovviamente offro io, Silvia non mi dirà di no, mi ha chiamato lei, figurati se non è già a mezza cottura.

Cucinarla del tutto davanti a un risotto all’aragosta, a quel punto il drink post pranzo a casa sua diventa una conseguenza come il dritto di Roddick all’uscita dal servizio, salire su, mettersi sul divano con un brandy in mano, far salire la tensione e………………………………..ZAC!!!
………….
……………..
……………..
……………..
……………..
……………..

“Scusa ti dispiace se accendo il televisore e metto Eurosport? Ai PRELIMINARI ci penseremo dopo la FINALE”.

Silvia capirà.
Le donne hanno un gran testa, del resto.

120
paoloz (Guest) 14-02-2015 13:12

Scritto da tomax
io non vorrei smontare nessuno ma a parte forse il miglior servizio itlaiano insieme a bolelli non ho visto niente di particolare.oh per carità bravissimo e tanto di cappello.ha un gioco particolare e credo che a parte il servizio che lo può aiutare sul veloce credo che sulle superfici rapide abbia grossi problemi di mobilità e di spinta con il rovescio.inoltre non va molto avanti.
forse gli manca anche un pò di abitudine a certi ritmi di gioco.
e non dimentichiamoci……passa la quali poi va direttamente al secondo turno.invece di beccare monaco becca debakker invece di verdasco becca lajovic e invece di mayer souza tutti dopo partite al terzo.ora il sogno deve continuare e arrivare in semi.bravo a provarci ed andare prima a quito e poi a san paolo.ora se ha voglia di stare un’altra settimana in sudamerica andrà a buenos aires e tornare in europa

ha buona mano con le vollee e copre bene la rete (lungo com’è)
ha una risposta molto aggressiva, rischiosa ma quando gli entrano in serie mette in crisi l’avversario alla battuta

119
Lucabigon 14-02-2015 13:10

Scritto da Andreas Seppi
Vanni a giocare L’atp di Marsiglia, cosa ne pensate?

Che quando non hai la classifica per entrare negli ATP e hai la possibilità di usufruire di uno SE cambi anche continente pur di giocare. In questi casi fanno tutti così.

118
Andreas Seppi 14-02-2015 13:00

Vanni a giocare L’atp di Marsiglia, cosa ne pensate?

117
nik (Guest) 14-02-2015 12:59

grandissimo Vanni, oggi facci sognare e regalati una finale storica atp

116
stef (Guest) 14-02-2015 12:54

@ tomax (#1265061)

scusa se ti parafraso ma devo correggere alcune cosette 🙂 senza rancore

io non vorrei smontare nessuno ma a parte forse il miglior servizio itlaiano insieme a bolelli
IL MIGLIOR SERVIZIO ITALIANO DI GRAN LUNGA… BOLELLI SECONDO CON UN CERTO DISTACCO…POI SEPPI…
BOLELLI SERVE BENE ABBASTANZ FORTE MA FA POCHISSIMI ACES E IN GENERALE E’ MENO SICURO COME SERVIZIO…SOPRATUTTO QUANDO SERVE SOTTO PRESSIONE IN MOMENTI DELICATI SI SCIOGLIE UN PO…OH…OTTIMO SERVIZIO BOLELLI PER CARITA’ MA SECODO ME MENO DI VANNI(ANCHE PER LA STATURA..PERCENTUALE DI PRIME PIU BASSA)

non ho visto niente di particolare.oh per carità bravissimo e tanto di cappello.ha un gioco particolare e credo che a parte il servizio che lo può aiutare sul veloce credo che sulle superfici rapide abbia grossi problemi di mobilità e di spinta con il rovescio.inoltre non va molto avanti.

DI PARTICOLARE OLTRE AL SERVIZIO HA UN SOLIDO OTTIMO DRITTO POTENTE E PRECISO. IL ROVESCIO E’ SUFFICIENTE…MA HA COMUQUE ANCHE UNA BUONA SENSIBILITA’ SUL BACK DI ROVESCIO. QUANTI SONO I TENNISTI DEL CIRCUITO CHE HANNO UN ROVESCIO COSI DEVASTANTE ALLA FINE? POCHISSIMI. TUTTI GLI ALTRI LO USANO QUANDO PROPRIO NON FANNO TEMPO A SPOSTARSI SUL DRITTO.
MA LA VERA FORZA DI VANNI E’ UN COLPO CHE NON VEDI. LA SUA FORZA MENTALE E FREDDEZZA E TATTICA DI GIOCO.

forse gli manca anche un pò di abitudine a certi ritmi di gioco.
e non dimentichiamoci……passa la quali poi va direttamente al secondo turno.invece di beccare monaco becca debakker
PERCHE’ DE BAKKER FA SCHIFO? SE HA BATTUTO MONACO VUOL DIRE CHE E’ PIU FORTE DI MONACO IN QUESTO MOMENTO.
IN OGNI CASO VANNI AVEVA SUL GROPPONE 3 PARTITE DI QUALI CHE LAJOVIC NON AVEVA FATTO

invece di verdasco becca lajovic
LAJOVIC HA BATTUTO VERDASCO SUL CAMPO..PER CUI …
STESSO DISCORSO DI MONACO

e invece di mayer souza tutti dopo partite al terzo.
SOUZA GIOCA IN CASA PERO’ E VANNI DEVE ANCORA BATTERLO.
NON PENSARE CHE PARTITE AL TERZO RENDANO GLI AVVERSARI STANCHI. STIAMO PARLANDO DI PROFESSIONISTI. QUESTI RECUPERANO TRANQUILLAMENTE IN 24 ORE. INOLTRE NON SEI CORRETTO E PRECISO. IERI VANNI E LAJOVIC ERANO ENTRAMBI REDUCI DA PARTITE AL TERZO PER CUI PARTIVANO ALLA PARI VOLENDO VEDERE. A PARTE IL FATTO CHE STASERA VANNI E SOUZA GIOCHERANNO CON LA STESSA STANCHEZZA. SE GUARDI IL TEMPO DI GIOCO DI VANNI LAJOVIC E SOUZA MAYER SI EQUIVALGONO.

ora il sogno deve continuare e arrivare in semi.bravo a provarci ed andare prima a quito e poi a san paolo.ora se ha voglia di stare un’altra settimana in sudamerica andrà a buenos aires e tornare in europa
112

115
stef (Guest) 14-02-2015 12:40

@ temmi (#1265056)

grandissimi Seppi e Vanni! Ma Anche Bolelli.

114
tomax (Guest) 14-02-2015 12:34

io non vorrei smontare nessuno ma a parte forse il miglior servizio itlaiano insieme a bolelli non ho visto niente di particolare.oh per carità bravissimo e tanto di cappello.ha un gioco particolare e credo che a parte il servizio che lo può aiutare sul veloce credo che sulle superfici rapide abbia grossi problemi di mobilità e di spinta con il rovescio.inoltre non va molto avanti.
forse gli manca anche un pò di abitudine a certi ritmi di gioco.
e non dimentichiamoci……passa la quali poi va direttamente al secondo turno.invece di beccare monaco becca debakker invece di verdasco becca lajovic e invece di mayer souza tutti dopo partite al terzo.ora il sogno deve continuare e arrivare in semi.bravo a provarci ed andare prima a quito e poi a san paolo.ora se ha voglia di stare un’altra settimana in sudamerica andrà a buenos aires e tornare in europa

113
Sc Hermulheim 14-02-2015 12:34

@ stef (#1265016)

Eccezionale :mrgreen:
Se fossi americano meriteresti il Pulitzer!

Ps Io guarderei la partita senza nemmeno pensarci!

112
El92 14-02-2015 12:31

Che grande Luca… 🙂

111
temmi (Guest) 14-02-2015 12:31

Scritto da stef
chiedo aiuto agli esperti di punteggi e classifiche
questa e’ la classifica della RACE degli italiani presa da atpworldtour e aggiornata al 9 febbraio:
Faccio notare la posizione di Fognini al 396!!
La domanda e: “inserendo i punti fatti a San Paolo da Lucone, in che posizione andrebbe il nostro bombarolo?
9 Seppi, Andreas (ITA) 420 5 5
36 Bolelli, Simone (ITA) 140 -11 5
60 Lorenzi, Paolo (ITA) 98 41 6
190 Giacalone, Omar (ITA) 32 -30 4
196 Bellotti, Riccardo (ITA) 30 38 5
230 Quinzi, Gianluigi (ITA) 25 -15 4
241 Crepaldi, Erik (ITA) 24 -35 6
269 Vanni, Luca (ITA) 20 -35 3
292 Caruso, Salvatore (ITA) 18 42 3
311 Arnaboldi, Andrea (ITA) 16 -34 3
327 Licciardi, Pietro (ITA) 15 -32 1
327 Marcora, Roberto (ITA) 15 0 2
360 Bega, Alessandro (ITA) 13 -39 2
374 Travaglia, Stefano (ITA) 12 -40 2
396 Fognini, Fabio (ITA) 10 -39 3
396 Ghedin, Nicola (ITA) 10 -39 3

Attualmente è n.61, in caso di vittoria (…) salirebbe a 24!!!!! NB: in tempo reale Seppi è n.8

110
stef (Guest) 14-02-2015 12:30
109
stef (Guest) 14-02-2015 12:16

chiedo aiuto agli esperti di punteggi e classifiche

questa e’ la classifica della RACE degli italiani presa da atpworldtour e aggiornata al 9 febbraio:
Faccio notare la posizione di Fognini al 396!!

La domanda e: “inserendo i punti fatti a San Paolo da Lucone, in che posizione andrebbe il nostro bombarolo?

9 Seppi, Andreas (ITA) 420 5 5
36 Bolelli, Simone (ITA) 140 -11 5
60 Lorenzi, Paolo (ITA) 98 41 6
190 Giacalone, Omar (ITA) 32 -30 4
196 Bellotti, Riccardo (ITA) 30 38 5
230 Quinzi, Gianluigi (ITA) 25 -15 4
241 Crepaldi, Erik (ITA) 24 -35 6
269 Vanni, Luca (ITA) 20 -35 3
292 Caruso, Salvatore (ITA) 18 42 3
311 Arnaboldi, Andrea (ITA) 16 -34 3
327 Licciardi, Pietro (ITA) 15 -32 1
327 Marcora, Roberto (ITA) 15 0 2
360 Bega, Alessandro (ITA) 13 -39 2
374 Travaglia, Stefano (ITA) 12 -40 2
396 Fognini, Fabio (ITA) 10 -39 3
396 Ghedin, Nicola (ITA) 10 -39 3

108
pastaldente 14-02-2015 12:13

WOW Grandissimo e molto lucido a vincere 2 tie break! ora affronta il numero 110, partita aperta! sarebbe incredibile fare una finale per Vanni! Forza!!!

107
stef (Guest) 14-02-2015 11:57

@ Figologo (#1264984)

hai ragione …non ci avevo pensato. Questa e’ consapevolezza dei propri mezzi.
Lui sa quanto vale. Adesso anche noi.
Inoltre questo testimonia della sua forza “mentale” del credere in se stesso, che dimostra anche nei matches, rimontanto un break a De Bakker al terzo, quando lo credevamo andato lui e’ risorto.
Oppure la freddezza nei tie break dove nessun italiano ha la sua freddezza e cinismo anche nel trasformare le poche palle break.
Nel tie break ha una media altissima e questo dimostra che non e’ uno che se la fa sotto.
Io credo che ogni nuova vittoria gli dara’ quel filo di consapevolezza e di ulteriore fiducia in se stesso che lo renderanno ancora piu forte.
Ha ancora molti margini di miglioramento e ricordiamoci che seppur 29 enne, non e’ logoro e stanco mentalmente come un suo coetaneo tennista che sta giocando atp da 10 anni. Lui e’ fresco e pieno di entusiasmo e voglia di giocare. Per cui con quel servizio che lo aiuta a partire da 30 zero ogni game di servizio, credo potra’ essere competitivo fino a 33-34 anni…per cui abbiamo qualche annetto per godercelo e vedere la sua ascesa verso …. “l’ignoto” (non poniamo limiti alla provvidenza)

106
stef (Guest) 14-02-2015 11:45

@ Figologo (#1264930)

Figologo mi rivolgo a te e ti faccio una domanda, basata sulla pura fantasia di un racconto breve e puramente fantastico e sul desiderio “impossibile” da tifoso di Vanni.
Prova a immaginare ti trovi in un caldo mattino di Maggio, fuori la natura che ti rende felice, il sole, gli uccellini, i fiori, ogni tanto passa un idiota con lo scooter con la marmitta truccata che fa un casino incredibile, ma tu…tu sei felice perche’ stai gia’ pregustando la finale del Roland Garros del pomeriggio.
Un Roland Garos a sorpresa perche’ se da una parte c’e’ il solito bulldozer Djokovic che ha sconfitto Nadal facilmente in semifinale, dall’altra un sorprendente Luca Vanni che ha sconfitto al quinto set 12-10 Wawrinka.
L’attesa e’ palpabile. Anche la gazzetta dello sport incredibilmente segue il nostro gigante e pubblica un titolo cubitale con la foto di Lucone in prima pagina col titolo:”Lucone, te l’hanno tenuto in “serbo” per la finale ma tu…spaccalo!!” (si lo so la gazzetta non fa titoli cosi lunghi ma volevo fare un titolo col doppiosenso “serbo” 🙂

Hai preparato tutto,… 2 amici tennisti del tuo circolo vengono da te per vedere il match…e tu hai gia pronte le Peroni familiari gelate.
Per il rutto libero, hai gia pronto il frittatone di cipolle.

All’improvviso dal tuo smartphone un cinquettio … e’ whatsapp!!

E’ Silvia, quella gran topa che puntavi da mesi e della quale sei perso, la sogni ogni notte, ma purtroppo fino ad ora non ha mai accettato i tuoi inviti. Hai rinunciato a lei ormai e cancellato il suo nuero per non essere tenato di contattarla e venire nuovamente respinto. Ma quella mattina di maggio, all’improvviso e dal nulla, eccola apparire in un messaggio whatsapp, con la sua nuova foto, bellissima, in costume da bagno. Perfetta. Una dea.
Ti scrive: “ciao Figologo 😉 ho pensato molto ultimamente e credo che tu meriti di essere conosciuto meglio. Potrebbe essere una spledida avventura tra noi. Che dici se oggi alle 3 ci incontriamo per un caffe’ in piazza? Poi magari ceniamo insieme e se si crea il giusto feeling…la cena potrei cucinartela io a casa mia…eh..che dici Figologo? Non hai impegni vero? Ti aspetto oggi alle 3 allora…saro’ vestita tutta di bianco con una minigonna leggerissima e tacco 12, come piace a te…ciao tesoro.”

Tu cerchi di capire se sia uno scherzo ma un moto di felicita’ ti sale dal cuore e ti fa sentire felicita’ pura. Vedi gia la scena di te e lei…ma poi…all’improvviso..ricordi…
Cazzo!! C’e’ la finale di Lucone a Parigi alle 3!!

Ecco, siccome a me questa cosa in passato e’ capitata…tanti anni fa Rotterdam finale Camporese-Lendl…
vorrei sapere cosa faresti… 😀

ps: non vale dire…registro la partita e la vedo dopo!!

105
Figologo (Guest) 14-02-2015 11:06

Guarda Rob, io resto ancora impressionato dalla scelta di buttarsi nella roulette russa delle quali Atp invece di giocare i challenger.

Impressionato favorevolmente eh.
Non rientro nella cerchia dei suoi amici personali, dunque non conosco i pensieri del ragazzo, comprensibile che voglia guadagnare il tempo perduto battendo il ferro finchè è caldo.

Sorprendente però. Sei 150 al mondo, hai classifica e livello per giocare e competere bene nei challenger, le cui semifinali valgono 29 punti.

E invece quali Atp, dove per fare 12punti devi battere, su terra, Gimeno Traver.
E per quanto veloci questi tappeti restano terra.

Sono scelte delicatissime, che Vanni ha fatto non solo per ambizione,secondo me, ma per consapevolezza del suo livello.

Ricordiamoci che per Bolelli i punti da difendere sono maturati a livello challenger e sono difesi a livello Atp, giustamente, il livello è salito.
Per Vanni i punti maturati fino a Luglio (mi pare) sono punti future, e se la classifica ti permette di giocare Quito allora ok, ma negli altri casi la scelta di saltare due step e buttarsi subito nelle pericolosissime quali Atp è una scelta coraggiosa, ripeto, frutto della consapevolezza di uno che sa di poter competere.

Diciamo che il risultato di San Paolo è una bella sorpresa,ma diciamo pure che l’atteggiamento di Vanni, differentemente da quanto pensavamo (TUTTI, ricordo i discorsi dlel’anno scorso) non è quello di uno che deve difendere la carrettata di punti tirata via l’anno scorso, ma di uno che non si cura di avere scadenze perchè vuole ACCUMULARE.

La programmazione che ne consegue è l’immagine di quanto sto dicendo.

Comunque, al di là della simpatia personale verso Luca….un caso da studiare.

Perchè qui siamo oltre Estrell Burgos, Lorenzi, Pere Riba…molto molto oltre.
Questa non è la parabola dell’atleta che SA di dover alternare challenger ad Atp, piu i primi che i secondi, per poter stare nei 100.
Questa primissima fase di stagione è, invece, il quadro di uno che pretende di stare in Atp. Dritto. Deciso.

Da studiare, ripeto.

104
corrado (Guest) 14-02-2015 10:42

se facciamo il calcolo che x vbincere un torneo bisogna vincere 5 match vanni il suo torneo l’ha gia’ vinto o sbaglio ? tre turni di qualificazione piu due turni nel main draw vuol dire 5 match vinti quindi bravissimo vanni , come la schiavone ad anversa , il suo torneo l’ha vinto , poi dispiace x come e’ andata ieri , comunque bravissima anche francesca , l’unico che contesto e’ il signor fognini , uno che avrebbe talento da vendere ma chissa’ il perche non lo sfrutta sempre , un bravi va dato anche a seppi e bolelli in questa settimana , la knapp e la giorgi e’ meglio che non le commento perche mi viene rabbia solo a parlarne , hanno una forza fisica che dovrebbero spaccare tutto e spazzare via tutte le avversarie che incontrano ed invece perdono al primo turno , x loro non do il mio voto in questa settimana altrimenti mi sento dire che sono cattivo , ultima curiosita’ mia personale , ma fino a qualche tempo fa non erano le donne che ci tenevano in piedi ? mi sembra che da un po di tempo le donne facciano un po maluccio diciamo e le soddisfazioni ce le diano gli uomini , mi spiegate il perche x favore ?

103
pino mazza (Guest) 14-02-2015 10:28

Dai Buon Rob…finora e’ andata bene…non li chiamare in causa proprio ora…sembra che hanno almeno il buon gusto di non smanettare sulla tastiera..anno scorso dopo averlo visto dal vivo in due partite mi sembrava avere quel qualcosa in piu’ da fargli fare il grande salto….ora si vedono i risultati. Bene anche il fatto di non fare Rio…un po’ di riposo e poi quali in Argentina, dove puo’ fare bene come a San Paolo. Spero poi che decida per i due master americani.

102
Buon Rob (Guest) 14-02-2015 10:10

La cosa grottesca è che la stragrande maggioranza degli utenti lo aveva criticato per la scelta di giocare questi ATP sudamericani.
Chissà se avranno la dignità e il buon gusto di scusarsi.

101