Italia ad un passo dalla semifinale Copertina, Davis/FedCup

Fed Cup: Italia – Francia 2 a 0. Camila Giorgi gioca uno splendido match e mette ko la Cornet

07/02/2015 18:09 107 commenti
Camila Giorgi ha battuto in maniera netta Alize Cornet
Camila Giorgi ha battuto in maniera netta Alize Cornet

Grande prestazione di Camila Giorgi che regala il secondo punto all’Italia nel match di primo turno contro la Francia in corso di svolgimento a Genova (terra rossa, indoor).

La tennista di Macerata si è imposta su Alize Cornet, classe 1990, n.19 del mondo, con il risultato di 64 62 in 1 ora e 18 minuti di partita.

Domani in campo gli ultimi due singolari e l’eventuale doppio di spareggio. Al termine della prima giornata l’Italia conduce per 2 a 0 sulla Francia.

Primo Set: Camila strappava il servizio nel quinto gioco alla francese, conducendo per 3-2 e battuta a disposizione.
Nel game successivo l’azzurra annullava due break point e consolidava il break, portandosi sul 4-2.
La Giorgi gestiva il break di vantaggio senza concedere palle break e così andava a servire per il set sul 5-4.
Opportunità che la tennista di Macerata non mancava, tenendo a 0 il servizio, dopo un recupero in rete della Cornet sul set point e portando a casa per 6-4 la prima frazione.

Secondo Set: Buona partenza della Giorgi che strappava la battuta nel gioco d’apertura ad Alize (a 0) e conduceva per 2-0 dopo aver tenuto il servizio.
Nel quinto game, la tennista italiana realizzava il secondo break del set, a 15, giocando un gran game di risposta con tanti vincenti e così si portava avanti sul 4-1 e battuta.
L’azzurra senza difficoltà confermava il doppio break di vantaggio e si issava su un rassicurante 5-1.
Sul 5-2 la tennista di Macerata andava a servire per il match e senza alcun problema teneva a 0 il servizio e vinceva l’incontro per 6 a 2.

La partita punto per punto

FedCup ITA-FRA
Camila Giorgi
6
6
Alize Cornet
4
2
Winner: C. GIORGI


Luigi Calvo


TAG: , , , ,

107 commenti. Lasciane uno!

Fantumazz 08-02-2015 10:20

Scritto da Gaz
Io credo ci sia del vero,in fed cup gli manca quel senso di opprensione paterna in qualche modo arginata dalla presenza del commissario tecnico in panchina,dopodiche´ e´ vero che ha ottenuto vittorie importanti anche nei tornei wta ma in fed cup ha quasi sempre dato il meglio,in scioltezza.

“Opprensione” potrebbe essere uno stupendo neologismo.
Una crasi fra “Oppressione” e “Apprensione” :grin:

107
Seppio (Guest) 08-02-2015 10:11

Io purtroppo in questo post vedo troppi “tifosi Giorgi” e pochi “tifosi Italia”. Me li immagino tranquillamente alcuni di loro intendi a tifare Garcia nel match delle 14 e poi incensare Camila (meravigliosa, partita di una bellezza rara) appena dopo. Ma le verità sono altre: entrambe hanno vinto due ottime partite, e ognuna ha portato a casa un punto intero, non Camila 1 e mezzo, mentre Sara 0.5. E questa ridicola italianità del dover sminuire le vittorie altrui (che brutto dire “altrui” quando parliamo di Fed Cup…) per glorificare ancora di più i propri beniamini è la cosa peggiore da fare in questo momento. Siete uguali ai tifosi di calcio, dove se la Juve batte il Milan, gli juventini prima pensano a sfottere i milanisti, poi ad esultare per la vittoria, e viceversa. Anzi, non è neanche così a dirla tutta: è come se Marchisio e Vidal segnassero un gol a testa, ma voi andate matti per il primo ed esultate solo per la sua rete. Vi rendete conto del livello?

106
Gattone (Guest) 08-02-2015 09:59

Grande partita di Camila Giorgi! Su terra rossa contro la Piangerella, non me l’aspettavo, lo ammetto. Meglio così, sono contento! ;-)
Un solo appunto, dopo aver letto qualche commento estemporaneo sul forum: cari fondamentalisti Camiliani, vi rendete conto che è proprio il vostro cieco integralismo a fare del male alla Giorgi nelle discussioni? Tra l’altro, dovrebbe essere una partita di nazionale ed invece continuate a fare come se fosse “Camila contro tutti”… Mah…

105
Sc Hermulheim 08-02-2015 01:17

Scritto da moreno

Scritto da Giovanni

Scritto da Pazzodicamila

Scritto da io

Scritto da yonex
@ Lino (#1258881)
e sono anche uscite prima di lei,senza aspettarla.
la errani non è stupida,ha capito che da questa le prende e di brutto anche.

mi’, quanto siete infantili. La Errani delle tre in tribuna era l’unica che aveva appena giocato una partita e forse era anche stanca, che dici lino? che poi siano uscite prima, che ne sai tu yonex che non siano uscite per prepararle un caloroso festeggiamento a sorpresa (gavettoni?) in spogliatoio?
sempre a fare inutile dietrologia italiota.

Non credo si tratti di dietrologia. Le immagini sono li’. Non credo sia perche’ la vede piu’ forte. Ma di sicuro sa che una come la Giorgi la oscura. Basta vedere qui su: hanno vinto entrambe eppure tutti sono a commentare qui. Questione di tempo, poco, e se ne fara’ una ragione.

Povera piccola Sara, in realtà è inca***a nera perchè la sua compagna di nazionale ha demolito la sua amica Cornet e ha mandato l’Italia sul 2-0, nel giro di qualche mese la Errani non se la calcolerà più nessuno, continuerà a ricevere solo le critiche e nessuno la difenderà più, ciò si ripercuoterà sulla sua classifica (finalmente avranno ragione quelli che sostengono da SOLO 3 anni che uscirà dalle prime 40) e dopo essere uscita al primo turno a Rio sia in singolo che in doppio si ritirerà nell’anonimato più assoluto, costruirà bambole voodoo con le sembianze di Camila e maledirà il giorno che è nata
Proprio non capisci che dicendo queste cose sei il primo a non stimare nè Sara(vabbè, normale per te) nè Camila, vero?

Hai ragione.
Brutta cosa il tifo da curva sud di alcuni tifosi.
Per esaltare una devono distruggere l’altra.
Il sorpasso.
Hanno voglia di vederlo e sicuramente ci sara’ per via
Dell’ eta’.
Ma quel tipo di tifo e’ uno sport malato che vogliono spingere dentro un altro sport.

Sono completamente d’accordo.
Leggere certi ragionamenti che già alle elementari sarebbero superati,perché troppo “infantili”, fa capire il perché sia impossibile fare un ragionamento costruttivo su questa giocatrice.
A causa della “culura calciofila”,per il 99% degli italiani e’ impossibile tifare sia per la propria “preferita” che per le sue(nonché proprie)connazionali,perché nella loro mentalità ristretta,retrograda e antisportiva se ottenessero risultati,di conseguenza quelli della loro “preferita” perderebbero importanza.
Le giocatrici,specie se dell’intelligenza della Errani(ma anche le altre),a stupidaggini del genere non pensano neppure,sono concentrate sull’ottenere il massimo da loro stesse,se ne fregano ZERO dei risultati delle proprie connazionali,altro che dietrologie.
Purtroppo se si commentano certe peculiarità dell’una in maniera critica ma con finalità positive,arrivano immediatamente i tifosi dell’altra ad insultare te e l’altra giocatrice.Questo perché per loro è INCONCEPIBILE che qualcuno possa supportare TUTTE le proprie connazionali.
Mi dispiace davvero,per loro e per l’Italia.

104
Cristian (Guest) 08-02-2015 00:24

http ://www.federtennis.it/

Guardatevi l’intervista di Camila!
Finalmente sorridente e sciolta nel parlare!
#ComeOnCami

103
Koko (Guest) 08-02-2015 00:15

Ma quelli che vorrebbero affidarla a Barazzutti partono dal presupposto che ad oggi sia una quasi scarsona! Rendetevi conto che se tutto andava normalmente Camila aveva agevolmente fatto fuori una Williams in Australia ed è solo un lieve ritardo nella preparazione che le ha negato un percorso Australiano simile a quello della Keys. Vorrei tanto vedere una Camila vicino al top contro Madison: ne vedreste delle belle in favore della nostra.

102
Gaz (Guest) 07-02-2015 23:59

Io credo ci sia del vero,in fed cup gli manca quel senso di opprensione paterna in qualche modo arginata dalla presenza del commissario tecnico in panchina,dopodiche´ e´ vero che ha ottenuto vittorie importanti anche nei tornei wta ma in fed cup ha quasi sempre dato il meglio,in scioltezza.

101

Lascia un commento