Fed Cup 2015 Copertina, Davis/FedCup

Paula Ormaechea: “E’ un appuntamento davvero importante. Da quando le Williams sono diventate mie possibili avversarie, ho dovuto smettere di idolatrarle”

07/02/2015 11:58 Nessun commento
Paula Ormaechea, classe 1992, n.121 WTA
Paula Ormaechea, classe 1992, n.121 WTA

Non è un incontro come tutti gli altri. E lei ne è perfettamente a conoscenza. Paula Ormaechea, membro di spicco della compagine argentina, ha infatti parlato in precedenza al sorteggio che avrebbe avrebbe affrontato la propria squadra agli Stati Uniti, in vista della sfida valida per il World Group II di Fed Cup, in programma a Pilará. Come sarebbe stato facile prevedere, fulcro delle dichiarazioni è stato il riferimento alla presenza delle sorelle Serena e Venus Williams.

“E’ un appuntamento davvero importante. Da quando le Williams sono diventate mie possibili avversarie, ho dovuto smettere di idolatrarle. Ora desidero batterle. Gioco per l’Argentina”, ha commentato Ormaechea, determinatissima, in conferenza stampa a Pilará.

In questa sede, su terra battuta, l’albiceleste è riuscita ad ottenere l’accesso al World Group II nel 2007, allora sotto la guida tecnica di María José Gaidano, ed i successi a spese di Germania (2008) e Giappone (2014).

“Non siamo ansiosi di sapere chi giocherà ogni singolo punto. Siamo concentrati su noi stessi e stiamo lavorando per farci trovare più pronti possibile”, ha analizzato il capitano che, inoltre, ha descritto l’imminente confronto come “storico, per il tennis argentino”.

Il team statunitense, nel frattempo, ha portato a termine già due allenamenti agli ordini di Mary Joe Fernández, con Serena e Venus Williams assolute protagoniste della sessione mattutina.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

Lascia un commento