Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup, Generica

La scelta di Eugenie Bouchard

04/02/2015 08:54 33 commenti
Eugenie Bouchard classe 1994, n.7 del mondo
Eugenie Bouchard classe 1994, n.7 del mondo

Eugenie Bouchard ha confermato la propria rinuncia all’imminente appuntamento di Fed Cup (7-8 febbraio) che, in Quebec, vedrà la nazionale canadese opposta alla Repubblica Ceca.

La Presidentessa della Federazione di Tennis del Canada è apparsa delusa dalla notizia, tuttavia comprensiva: “E’ ovvio che ci dispiaccia della mancata partecipazione di Eugenie.
D’altro canto, però, il suo obiettivo è diventare la migliore giocatrice del mondo e vincere tornei dello Slam. Ed è giusto che faccia le scelte migliori per la sua crescita ed il suo calendario. Tennis Canada è disposta ad offrirle tutto l’appoggio necessario al coronamento dei suoi scopi.”.

All’assenza della giovane tennista si cercherà di sopperire con la convocazione di Charlotte Robillard-Millette.


Edoardo Gamacchio


Fonte: Punto de Break


TAG: , , ,

33 commenti. Lasciane uno!

DYLAN1998 04-02-2015 21:42

Scritto da Angelo
@ Dylan 98 (#1256776)
A me risultava di no l’avevano anche commentato agli Aus Open.
Se gioca vuol dire che dopo non so quanti anni di assenza ritorna.
Si gioca e non si gioca come fan tutti solo che per Genie bisogna fare polemica a prescindere e non va bene.

Gioca, gioca. Anche perché, come saprai, bisogna presenziare tre volte (almeno)in Fed Cup per poter partecipare alle Olimpiadi.

33
Giovanni 04-02-2015 20:01

Non mi sento di criticare la scelta della Bouchard, dovrebbe giocare in Canada e la settimana successiva ha un torneo ad Anversa, con le sue compagne difficilmente avrebbero potuto infastidire la Rep. ceca competitiva anche quando schiera le seconde linee. Probabilmente si farà trovare pronta agli eventuali spareggi (certo, se lì capita contro la Romania o con gli Usa saranno uccelli senza zucchero per tutto il Canada)

32
emil (Guest) 04-02-2015 19:52

Scritto da Angelo
@ emil (#1256756)
Mi fai ridere.
Discutiamo pure sulle foto che dovrebbe pubblicare o no; W la censura.
Cara Genie resta immobile non fare nulla perchè come fai fai la sbagli e anzi se resti ferma e non fai, sbagli comunque perchè non fai, quindi fai un po come cavolo ti pare che tanto ci sarà sempre qualcosa da criticare pichè a qualcuno stai antipatica a prescindere.
Invece a me sta molto simpatica.

mi sa che l,unico che fa ridere qui sei tu.sei tu che guardi altro non il tennis.sei tu che scegli chi ti sta simpatica o no,cosi come altri possono scegliere chi e la piu simpatica…per me e tutto solo simpatica no la Bouchard.a me sta simpatica la Halep anche se non dico mai niente della Bouchard come fai sempre tu nei confronti della Halep.per me sei solo un troll.

31
Angelo 04-02-2015 18:57

Aspetterò di vedere con ansia la sig. Abanda che per rispettare la media Bouchard dovrà fare SF agli Aus Open del 2017 mentre per la sig. Robillard-Millet la SF dovrà arrivare per l’edizione del 2019. :wink:
Siamo qui e vedremo i risultati e faremo poi i paragoni. :wink:

30
Dylan 98 (Guest) 04-02-2015 18:55

Scritto da Angelo
La Sig. Keys è in media Bouchard ossia alla stessa età hanno 1 SF slam in Australia.
Auguriamo a Madison che dispone di un servizio molto potente che Genie non ha di arrivare in SF al RG, in F a Wimbledon, al Wta Championship e di ottenere a fine anno almeno il best da #5 della Wta; ottenuto tutto ciò ne riparliamo.
Per quel che rigurada le mie adorate Garbine Muguruza e Karolina Pliskova al momento i risultati ottenuti da Genie se li sognano; su Giorgi no comment c’è poco da dire e da paragonare.

Le giovani tenniste da me citate hanno migliori margini di miglioramento, dovresti essere d’accordo almeno su questo(tirano anche più forte e nel tennis femminile non guasta, anzi), no? Non hanno ancora raggiunto i risultati di Genie. Hanno il tempo per superarli. Ma poi, quali risultati? (Chiedi a Genie se a Wimbledon, quando è stato strapazzata dalla Kvitova, non si è sentita solo la prima delle perdenti, poi ne riparliamo..) Finché non alza al cielo qualcosa di importante, non vedo perché non debba essere paragonata alla Giorgi. Per la cronaca: Camila è riuscita a battere la Sharapova, eh. Magari Genie vuole consigli. :lol:
Fammi capire, inoltre: Non bisogna paragonare la Giorgi alla Bouchard, ma si può paragonare Genie a Serena, Venus o Maria? AHAHAHAHAHAHAHAH!
Molto coerente, sì.. :mrgreen:

29
Angelo 04-02-2015 18:52

@ Dylan 98 (#1256776)

A me risultava di no l’avevano anche commentato agli Aus Open.
Se gioca vuol dire che dopo non so quanti anni di assenza ritorna.
Si gioca e non si gioca come fan tutti solo che per Genie bisogna fare polemica a prescindere e non va bene. :wink:

28
Dylan 98 (Guest) 04-02-2015 18:45

Scritto da Angelo
@ Dylan 98 (#1256762)
Sei un fenomeno vero.
Voi avete paragonato Genie a questa o a quella.
La questione è la Fed Cup!!!.
Ivanovic e Sharapova ci giocano si o no?. No.
Allora che cosa vuoi?.
Quando si farà un discorso sugli slam parleremo di slam o di campionesse.
Fesso io che perdo tempo qui.

La Sharapova, quest’anno, il primo turno lo gioca.

27
Angelo 04-02-2015 18:35

Per la cronaca le giocatrici che seguo e che mi piacciono sotto tutti i punti di vista sono: Bouchard, Muguruza, Pliskova, Petkovic, Goerges e Ivanovic.

26
Angelo 04-02-2015 18:32

La Sig. Keys è in media Bouchard ossia alla stessa età hanno 1 SF slam in Australia.
Auguriamo a Madison che dispone di un servizio molto potente che Genie non ha di arrivare in SF al RG, in F a Wimbledon, al Wta Championship e di ottenere a fine anno almeno il best da #5 della Wta; ottenuto tutto ciò ne riparliamo.
Per quel che rigurada le mie adorate Garbine Muguruza e Karolina Pliskova al momento i risultati ottenuti da Genie se li sognano; su Giorgi no comment c’è poco da dire e da paragonare.

25
Angelo 04-02-2015 18:28

@ Dylan 98 (#1256762)

Sei un fenomeno vero. :shock:
Voi avete paragonato Genie a questa o a quella.
La questione è la Fed Cup!!!.
Ivanovic e Sharapova ci giocano si o no?. No.
Allora che cosa vuoi?.
Quando si farà un discorso sugli slam parleremo di slam o di campionesse.
Fesso io che perdo tempo qui. :evil:

24
Dylan 98 (Guest) 04-02-2015 18:25

Scritto da Fantumazz

Scritto da Kriss69forever
Attenzione a Charlotte Robillard Millette, è una 99 che viene su molto bene e rapidamente.

Adoro i tuoi commenti
La sig.na Bouchard ha tutto il diritto di rifiutare la convocazione; lo dico senza alcuna ironia. Faccio però notare che, in altri tempi e in altri sport, chi rifiutava la convocazione in Nazionale (Davis/FedCup sono una sorta di match fra nazionali) rischiava una sanzione da parte della Federazione in questione; ma, appunto, erano altri tempi.
Adesso, siccome la sig.na Bouchard aspira a diventare la numero uno (mah!) e a vincere vagonate di Slam (boh!), il Canada sarà costretto a schierare una squadra che verrà umiliata dalle ceche (peraltro prive della Kvitova e della Safarova; ma la Cekia può schierare almeno tre squadre competitive).
Una regola aurea non scritta dice “molti onori, molti oneri”. Un minimo di riconoscenza da parte della Bouchard nei confronti Federazione Canadese non guasterebbe. Fossi canadese mi incavolerei come una belva. Ma, in fondo, sono fatti loro; e magari ci sarà qualche importante match di lacrosse o di hockey su ghiaccio che svierà l’attenzione dell’opinione pubblica…
La cosa positiva è che gli appassionati di tennis (anche di altri paesi) potranno comunque gustarsi le gesta di fior fior di tenniste quali le veterane Fichman e Dabrowski (la quale può già vantare uno scalpo eccellente: Camila) e due ragazzine (Abanda e Charlotte Robillard-Millette “di cui si dice un gran bene”).
Un’ultima cosa: a chi affianca nomi del calibro di Williams, Sharapova, Henin, Clijsters, Ivanovic, e Jankovic alla Bouchard consiglierei un po’ più di prudenza.

Quoto, di nuovo. SOPRATTUTTO L’ULTIMA FRASE.

23
Angelo 04-02-2015 18:25

@ emil (#1256756)

Mi fai ridere. :lol:
Discutiamo pure sulle foto che dovrebbe pubblicare o no; W la censura. :idea:
Cara Genie resta immobile non fare nulla perchè come fai fai la sbagli e anzi se resti ferma e non fai, sbagli comunque perchè non fai, quindi fai un po come cavolo ti pare che tanto ci sarà sempre qualcosa da criticare pichè a qualcuno stai antipatica a prescindere. :idea:
Invece a me sta molto simpatica. :mrgreen:

22
Dylan 98 (Guest) 04-02-2015 18:23

Scritto da Angelo
@ DYLAN1998 (#1256739)
Amico fai finta di non capire.
La questione non è se Genie è campionessa che vincerà 18 slam; ma se puo permettersi di rifiutare la Fed Cup come Kvitova, Saharapova, Williams e Ivanovic, puo farlo??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????.
Questa è la domanda posta da me e dal Sig. genie-roger amico!.

Ma scherzi? Io parlo di non paragonare Genie a campionesse come le Williams e Sharapova e tu, “amico”, cambi totalmente discorso? Che faccia quello che vuole, perché: è tanto improbabile che il Canada possa anche solo andare in semifinale di Fed Cup, con o senza Genie, quanto è improbabile che la stessa Genie possa vincere Slam e grandi tornei, proprio il motivo della sua assenza(ossia cercare di vincere tornei prestigiosi). Che faccia quello che vuole, consapevole del fatto, però, che Keys, Muguruza, Pliskova e Giorgi (per dirne quattro) possono andare molto più avanti di lei. Eppure, “queste qua” le vedremo in Fed Cup.

21
Fantumazz 04-02-2015 18:09

Scritto da Kriss69forever
Attenzione a Charlotte Robillard Millette, è una 99 che viene su molto bene e rapidamente.

Adoro i tuoi commenti :mrgreen:

La sig.na Bouchard ha tutto il diritto di rifiutare la convocazione; lo dico senza alcuna ironia. Faccio però notare che, in altri tempi e in altri sport, chi rifiutava la convocazione in Nazionale (Davis/FedCup sono una sorta di match fra nazionali) rischiava una sanzione da parte della Federazione in questione; ma, appunto, erano altri tempi.

Adesso, siccome la sig.na Bouchard aspira a diventare la numero uno (mah!) e a vincere vagonate di Slam (boh!), il Canada sarà costretto a schierare una squadra che verrà umiliata dalle ceche (peraltro prive della Kvitova e della Safarova; ma la Cekia può schierare almeno tre squadre competitive).

Una regola aurea non scritta dice “molti onori, molti oneri”. Un minimo di riconoscenza da parte della Bouchard nei confronti Federazione Canadese non guasterebbe. Fossi canadese mi incavolerei come una belva. Ma, in fondo, sono fatti loro; e magari ci sarà qualche importante match di lacrosse o di hockey su ghiaccio che svierà l’attenzione dell’opinione pubblica…

La cosa positiva è che gli appassionati di tennis (anche di altri paesi) potranno comunque gustarsi le gesta di fior fior di tenniste quali le veterane Fichman e Dabrowski (la quale può già vantare uno scalpo eccellente: Camila) e due ragazzine (Abanda e Charlotte Robillard-Millette “di cui si dice un gran bene”).

Un’ultima cosa: a chi affianca nomi del calibro di Williams, Sharapova, Henin, Clijsters, Ivanovic, e Jankovic alla Bouchard consiglierei un po’ più di prudenza.

20
emil (Guest) 04-02-2015 18:04

@ Angelo (#1256690)

forse non e ancora una campionessa ma lei al suo paese ci tiene.anche lei si deve preparare per tornei che seguono ed ha anche molti piu punti da difendere della Bouchard.ed e proprio che per la sua eta che dovrebbe andare a rappresentare il suo paese dopo la figuraccia che ha fatto al torneo di casa.cosi si conquistano gli fans…non mettendo foto su social con le foto dei controlli antidoping.

19
Angelo 04-02-2015 17:37

@ DYLAN1998 (#1256739)

Amico fai finta di non capire. :idea:
La questione non è se Genie è campionessa che vincerà 18 slam; ma se puo permettersi di rifiutare la Fed Cup come Kvitova, Saharapova, Williams e Ivanovic, puo farlo??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????.
Questa è la domanda posta da me e dal Sig. genie-roger amico!. :idea:

18
DYLAN1998 04-02-2015 17:29

Scritto da Angelo
@ DYLAN1998 (#1256704)
Amico leggi bene quello che hai scritto… Maria, Vika, Kvitova e Halep la Bouchard etc etc a casa mia significa che Halep sta in quel gruppo.

Ma io ho parlato di campionesse solo all’inizio. E lì la Halep non compare. Poi, cambiando leggermente il discorso, ho messo dei nomi di tenniste che negli “head to head” si trovano in vantaggio sulla Bouchard. Nomi di tenniste, non per forza di campionesse. Per questo trovi la Halep che, per quanto mi riguarda, tutto è fuorché una campionessa. Per ora. Spero che tu ora possa capire,”amico”.

17
Kriss69forever 04-02-2015 17:14

Attenzione a Charlotte Robillard Millette, è una 99 che viene su molto bene e rapidamente.

16
Angelo 04-02-2015 17:04

Il Sig. genie-roger parlava del fatto che Williams, Sharapova e Ivanovic hanno rinunciato alla Fed Cup e nessuno ha belato un emerito beeeeeeeeeeeeè. :wink:
Il punto è molto semplice Genie ha il diritto di rinunciare alla Fed Cup come hanno fatto in passato Federer, Nadal, Djokovic, Sharapova, Williams sisters, Ivanovic, Jankovic, Na Li, Pennetta e mi fermo qui. :idea:
Genie ha il diritto si o no?. :roll:
Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii. :twisted:

15
Angelo 04-02-2015 16:57

@ DYLAN1998 (#1256704)

Amico leggi bene quello che hai scritto… Maria, Vika, Kvitova e Halep la Bouchard etc etc a casa mia significa che Halep sta in quel gruppo. :wink:

14
DYLAN1998 04-02-2015 16:40

Scritto da Angelo
Il Sig. DYLAN1998 tolga dalla lista delle campionesse la Halep la quale ad oggi di slam ne ha vinti quanto la canadese; quando vincerà slam ne riparliamo.

Mai messa nella lista. “Campionesse”: parlavo di Williams, Ivanovic e Sharapova. Guarda un po’, quelle citate da Genie_Roger; un caso?
D’altronde, quando ho parlato della Halep avevo iniziato un altro tipo di discorso. Il connettivo “E” ne è la dimostrazione.

13
Koko (Guest) 04-02-2015 16:39

La Canadese non può andare perchè vuole divenire una scienziata! :razz:

12
Angelo 04-02-2015 16:20

Il Sig. DYLAN1998 tolga dalla lista delle campionesse la Halep la quale ad oggi di slam ne ha vinti quanto la canadese; quando vincerà slam ne riparliamo. :mrgreen:

11
Angelo 04-02-2015 16:14

@ Fantumazz (#1256586

Giuro che non ti capisco; se una cosa la fa Genie è sbagliata se l’hanno fatta in passato giocatori come Federer, Nadal e Djokovic nessuno ha detto beeeeeeeeeeeeeeeeeè. :idea:
Genie è partita molto bene nel 2015 si è fermata solo davanti a Miss Sharapova in una giornata quasi di grazia al servizio e con il dritto, a differenza di altre Genie ha perso dalla #2 del mondo. :wink:
Le tue previsioni nefaste per il 2015 spero non trovino conferme ma io sarò qui sempre e comunque, spero anche tu. :grin:

10
DYLAN1998 04-02-2015 16:12

Scritto da genie_roger

Scritto da Fantumazz
Non mi piace come si comporta questa ragazza.
Dubito, peraltro, che le decisioni le prenda lei: a differenza della Halep, che è donna fatta e smaliziata, la Bouchard mi sembra ancora molto bambina, un’adolescente che si limita a fare la divetta. Attorno a lei c’è un coacervo di interessi gestito da una nutrita squadra di professionisti.
Fatto sta che trovo disdicevole che una ragazza di vent’anni rifiuti la convocazione in FedCup perché deve diventare la migliore giocatrice del mondo e vincere degli Slam (ma poi, le due cose sono davvero così incompatibili?).
La Bouchard, a mio avviso, è arrivata in alto troppo in fretta (peraltro senza vincere ancora nulla di “sostanzioso”) e rischia di pagare questa precocità; anche perché le nuove leve che stanno avanzando – Ka. Pliskova, Muguruza e Keys su tutte – mi sembrano molto più attrezzate.
Il Canada sta investendo davvero tanto (forse troppo) sulla Bouchard: chissà se la bella Genie sarà in grado di ripagare questa fiducia accordatale.
P.S. D’altro canto, i canadesi sono strani: cosa volete che capisca di tennis un popolo che come sport nazionale – oltre all’hockey – ha il lacrosse?

No, dico, stai scherzando vero? Williams, Sharapova, Ivanovic e chissà quante altre hanno il diritto non di non disputare praticamente mai la FedCup (se non per ottenere il pass olimpico), mentre Genie deve disputare ogni partita altrimenti è “un’adolescente che fa la divetta”? Non può rifiutare una convocazione di FedCup perché ha 20 anni?? Personalmente sono contento della sua scelta perché le lascia più tempo per preparare Dubai, Miami e Indian Wells -tornei importanti anche perché ha l’opportunità di guadagnare molti punti-. Inoltre, se c’è una giocatrice a cui non si può rimproverare nulla riguardo alla partecipazione in FedCup, questa è proprio Genie: non dimentichiamoci, infatti, che il Canada è tornato nel Gruppo Mondiale grazie a lei. Impariamo dunque a ponderare le critiche prima di scrivere.

Impariamo anche a non paragonare campionesse con semplici tenniste come la Bouchard. Io quoto Fantumazz.
E poi, così la penso io, finché ci saranno nei paraggi Serena (non per molto, purtroppo), Maria, Vika, Kvitova e Halep la Bouchard di tornei del Grande Slam ne vedrà davvero pochi. I precedenti, parlano.

9
sons of garanganga 04-02-2015 15:42

Il tennis non è un gioco di squadra. La coppa davis o la fed cup non hanno lo stesso valore di una coppa del mondo di calcio o di altri sport di squadra, il tennista è più interessato a vincere uno slam semplicemente perché è un titolo più prestigioso. Quindi chi ha la possibilità di poter raggiungere un traguardo del genere, è normale che snobba la davis o la fed per concentrarsi su se stesso.
E comunque la coppa del mondo di calcio si gioca ogni 4 anni……..

8
Mats (Guest) 04-02-2015 15:37

ma questo cosa significa in termini di partecipazione a Rio?
Questa assenza implica che non parteciperà ai Giochi?

7
genie_roger 04-02-2015 14:50

Scritto da Fantumazz
Non mi piace come si comporta questa ragazza.
Dubito, peraltro, che le decisioni le prenda lei: a differenza della Halep, che è donna fatta e smaliziata, la Bouchard mi sembra ancora molto bambina, un’adolescente che si limita a fare la divetta. Attorno a lei c’è un coacervo di interessi gestito da una nutrita squadra di professionisti.
Fatto sta che trovo disdicevole che una ragazza di vent’anni rifiuti la convocazione in FedCup perché deve diventare la migliore giocatrice del mondo e vincere degli Slam (ma poi, le due cose sono davvero così incompatibili?).
La Bouchard, a mio avviso, è arrivata in alto troppo in fretta (peraltro senza vincere ancora nulla di “sostanzioso”) e rischia di pagare questa precocità; anche perché le nuove leve che stanno avanzando – Ka. Pliskova, Muguruza e Keys su tutte – mi sembrano molto più attrezzate.
Il Canada sta investendo davvero tanto (forse troppo) sulla Bouchard: chissà se la bella Genie sarà in grado di ripagare questa fiducia accordatale.
P.S. D’altro canto, i canadesi sono strani: cosa volete che capisca di tennis un popolo che come sport nazionale – oltre all’hockey – ha il lacrosse?

No, dico, stai scherzando vero? Williams, Sharapova, Ivanovic e chissà quante altre hanno il diritto non di non disputare praticamente mai la FedCup (se non per ottenere il pass olimpico), mentre Genie deve disputare ogni partita altrimenti è “un’adolescente che fa la divetta”? Non può rifiutare una convocazione di FedCup perché ha 20 anni?? Personalmente sono contento della sua scelta perché le lascia più tempo per preparare Dubai, Miami e Indian Wells -tornei importanti anche perché ha l’opportunità di guadagnare molti punti-. Inoltre, se c’è una giocatrice a cui non si può rimproverare nulla riguardo alla partecipazione in FedCup, questa è proprio Genie: non dimentichiamoci, infatti, che il Canada è tornato nel Gruppo Mondiale grazie a lei. Impariamo dunque a ponderare le critiche prima di scrivere.

6
Fantumazz 04-02-2015 13:42

Non mi piace come si comporta questa ragazza.
Dubito, peraltro, che le decisioni le prenda lei: a differenza della Halep, che è donna fatta e smaliziata, la Bouchard mi sembra ancora molto bambina, un’adolescente che si limita a fare la divetta. Attorno a lei c’è un coacervo di interessi gestito da una nutrita squadra di professionisti.
Fatto sta che trovo disdicevole che una ragazza di vent’anni rifiuti la convocazione in FedCup perché deve diventare la migliore giocatrice del mondo e vincere degli Slam (ma poi, le due cose sono davvero così incompatibili?).
La Bouchard, a mio avviso, è arrivata in alto troppo in fretta (peraltro senza vincere ancora nulla di “sostanzioso”) e rischia di pagare questa precocità; anche perché le nuove leve che stanno avanzando – Ka. Pliskova, Muguruza e Keys su tutte – mi sembrano molto più attrezzate.
Il Canada sta investendo davvero tanto (forse troppo) sulla Bouchard: chissà se la bella Genie sarà in grado di ripagare questa fiducia accordatale.

P.S. D’altro canto, i canadesi sono strani: cosa volete che capisca di tennis un popolo che come sport nazionale – oltre all’hockey – ha il lacrosse? :mrgreen:

5
Fabblack (Guest) 04-02-2015 10:55

Il Canada gioca in casa ed il giorno dopo inizia Anversa dove è tds nr. 1.
Forse hanno rimesso la racchetta coi diamanti e vorrebbe provarci…

4
Angelo 04-02-2015 10:44

Federer, Nadal, Djokovic giocano la Davis quando vogliono loro, le Williams idem, Cljsters ed Henin una si e una no come Ivanovic e Jankovic, Miss Sharapova nemmeno a parlarne quindi se vuole gioca se non vuole non gioca e quando ci sarà altra giocatrice canadese di un certo livello proverà a vincere la Fed Cup. :wink:

3
Morotep (Guest) 04-02-2015 09:41

Io mi chiedo che incompatibilita’ possa avere l’accettazione di una convocazione in Fed Cup con il diventare la migliore e vincere gli Slam. E’ incredibile che si possa accettare una giustificazione cosi’ stupida.

2
Michele (Guest) 04-02-2015 09:04

A me la Bouchard piace assai, peró ho l’impressione che i risultati che ha raccolto l’anno scorso siano andati un po’ oltre il suo reale livello. Non vorrei che quest’anno la pagasse

1

Lascia un commento