Primo successo del ceco ATP, Copertina

Primo successo in carriera per Jiry Vesely che vince Auckland. Da domani sarà al n.39 del mondo, best ranking

17/01/2015 10:15 14 commenti
Jiri Vesely classe 1993, n.39 ATP da domani
Jiri Vesely classe 1993, n.39 ATP da domani

Prima vittoria in carriera nel circuito ATP per Jiry Vesely che ha conquistato questa notte ll torneo ATP 250 di Auckland ($464.490, cemento).

Il tennista ceco ha sconfitto in finale Adrian Mannarino, con il risultato di 63 62 in 1 ora e 8 minuti di partita.

Vesely, proveniente dalle qualificazioni, nel primo set è stato sotto anche per 0 a 2, ma poi ha preso in mani le redini della partita, vincendo il primo set per 6 a 3 ed il secondo per 6 a 2.

Da domani sarà nei top 40 al n.39 del mondo, best ranking.

La partita punto per punto

ATP Auckland
Adrian Mannarino
3
2
Jiri Vesely
6
6
Vincitore: J. VESELY

1 Aces 11
4 Double Faults 2
58% 1st Serve % 65%
17/28 (61%) 1st Serve Points Won 24/31 (77%)
7/20 (35%) 2nd Serve Points Won 10/17 (59%)
3/7 (43%) Break Points Saved 2/3 (67%)
8 Service Games Played 9
7/31 (23%) 1st Return Points Won 11/28 (39%)
7/17 (41%) 2nd Return Points Won 13/20 (65%)
1/3 (33%) Break Points Won 4/7 (57%)
9 Return Games Played 8
24/48 (50%) Total Service Points Won 34/48 (71%)
14/48 (29%) Total Return Points Won 24/48 (50%)
38/96 (40%) Total Points Won 58/96 (60%)


TAG: , , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

AGASSI1965 (Guest) 17-01-2015 18:26

Scritto da leconte
Quinzi farà la stessa carriera di nargiso….

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

14
Patrick (Guest) 17-01-2015 16:23

La fine del tennis, questo è un caprone fidatevi

13
leconte (Guest) 17-01-2015 16:20

Quinzi farà la stessa carriera di nargiso….

12
Sylvandor 17-01-2015 15:23

Lo ricordo in un match perso al terzo ma letteralmente dominato contro Murray a Indian Wells. Quel giorno capii che questo sarebbe diventato uno da tenere d’occhio…

11
Alessandro6.9 17-01-2015 14:57

@ l Occhio di Sauron (#1242043)

In effetti la sua mobilità non è il massimo. Ma la freddezza e la capacità di giocare molto bene le fasi finali dei tornei e quando le partite contano molto, mi fa pensare che sia quello con maggiori margini di miglioramento.
Se con gli spostamenti laterali riescirà a stare al passo con quelli più reattivi e se migliorerà nella velocità di gambe non c’è storia, lui arriva facilmente.
Oggi ha vinto un ATP sul cemento, prima vinceva i challenger sulla terra. Pensa soltanto a questo per guardare in prospettiva le sue potenzialità di crescita e di completamento nel gioco.
Tennista già da adesso forte su due superfici e con un servizio devastante, costantemente sui 200 orari

Sbiribuffolo è ancora meglio di gigetto, ma è meno familiare 😆 😆 😆

10
l Occhio di Sauron 17-01-2015 14:49

Scritto da Alessandro6.9

Scritto da Abracadabra
@ Alessandro6.9 (#1241966)
Giorgetto non Gigetto.
Jiří = Giorgio in ceco.

Lo terrò presente, anche se gigetto è più divertente

Sbiribuffolo è ancora più divertente di Gigietto..
io voto per Sbiribuffolo!

9
Alessandro6.9 17-01-2015 14:36

Scritto da Abracadabra
@ Alessandro6.9 (#1241966)
Giorgetto non Gigetto.
Jiří = Giorgio in ceco.

Lo terrò presente, anche se gigetto è più divertente 😆 😆

8
Abracadabra (Guest) 17-01-2015 14:28

@ Alessandro6.9 (#1241966)

Giorgetto non Gigetto.
Jiří = Giorgio in ceco.

7
l Occhio di Sauron 17-01-2015 13:27

@ Alessandro6.9 (#1241966)

l’estate scorsa lo ricordo per una discreta bastonata pigliata su da Thiem che mi ha fatto pensare “ok questo nella battaglia della prossima generazione starà nei top 20 e l’altro nei top 10”..

Poi le cose cambiano e i valori si mescolano perché qualcuno migliora qualcuno si fa male qualcuno va in crisi mistica..
però attulamente, a piena potenzialità lo continuo a pensare sotto ai vari Coric Zverev Kokki Kyrgios Thiem

Su una cosa però sono assolutamente certo: è sicuramente più forte di Quinzi! 😆 😆 😆

6
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 17-01-2015 13:09

Scritto da Alessandro6.9
Bene, sapevo che sarebbe arrivata quest’anno, ed è arrivata molto prima di quanto pensassi. Sarà il 2015 l’anno in cui inizierà la sua inesorabile ascesa.
Tenuta mentale mostruosa il giorno della sua prima finale e Mannarino spazzato via. Questa è una qualità dei campioni, già fatta notare a suo tempo quando a Mersin distrusse con 6-1 6-1 il finalista vincendo il primo titolo challenger.
Gigetto quest’anno spacca

condivido tutto
io lo ricordo perdere da checchinato sul rosso e chiedermi come questo potesse accadere.

5
Talaaa 17-01-2015 12:29

Questo la testa ce l’ha, oltre al gioco. Buon prospetto da osservare con attenzione

4
Alessandro6.9 17-01-2015 11:32

Bene, sapevo che sarebbe arrivata quest’anno, ed è arrivata molto prima di quanto pensassi. Sarà il 2015 l’anno in cui inizierà la sua inesorabile ascesa.
Tenuta mentale mostruosa il giorno della sua prima finale e Mannarino spazzato via. Questa è una qualità dei campioni, già fatta notare a suo tempo quando a Mersin distrusse con 6-1 6-1 il finalista vincendo il primo titolo challenger.
Gigetto quest’anno spacca :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

3
l Occhio di Sauron 17-01-2015 11:30

Scritto da mclain
L’ha beccato Fabbiano nelle quali. Non una gran fortuna…

Sarebbe stata comunque durissima riuscire a mettere in uno spot talmente tanti brocchi da permettere a Fabbiano di passare..

2
mclain (Guest) 17-01-2015 10:27

L’ha beccato Fabbiano nelle quali. Non una gran fortuna…

1