Notizie dal Mondo Copertina, Generica

La rettifica di Borna Coric

07/01/2015 20:00 25 commenti
Borna Coric classe 1996, n.95 ATP
Borna Coric classe 1996, n.95 ATP

Nella giornata di ieri sono ‘rimbalzate’ alcune dichiarazioni, rilasciate da Borna Coric per il ‘The Times’ in India, che avrebbero visto il campioncino croato affermare di essere il migliore della propria generazione e paragonare, poi, il suo tennis migliore a quello di Novak Djokovic e la sua versione meno brillante, invece, ad Andy Murray. Tramite Facebook, tuttavia, il tennista diciottenne ha voluto mitigare quanto diffuso dagli organi di stampa, spiegando il malinteso.

Vorrei fare chiarezza su quanto pubblicato da ‘The Times’ in India, approfittando della mia presenza a Chennai. Alcune mie parole sono state assolutamente male interpretate”, esordisce Coric che, continuando, scrive:

In primo luogo, con riferimento a ‘il migliore della mia generazione’, tra i miei coetanei, siamo molto fortunati di costituire un gruppo davvero talentuoso e capace di migliorare sempre, con il passare degli anni. Fra tutti esiste una rivalità sana. Considerando l’attualità, è vero che io abbia la migliore classifica tra i giocatori della mia età però, come tutti sappiamo, si tratta di una situazione in grado di cambiare nell’arco di una settimana, proprio come accaduto lo scorso anno. Rispetto moltissimo tutti loro. In questo sport, niente è da dare per scontato, e voglio ribadire quanto rispetti ciascuno di loro”.

In secondo luogo, il mio paragone con alcuni dei migliori giocatori del mondo è stato estrapolato malamente dal contesto. Intendevo semplicemente dire che sono un tennista difensivo, come indole naturale.
Per migliorare, dovrò diventare più aggressivo possibile. In modo da giustificare tutto questo, non è stato usato quell’esempio nel modo giusto, in cui avrei voluto. Il mio rispetto per i tennisti più forti del mondo è assoluto, non penserei mai di comportarmi in maniera irrispettosa.”
.


Edoardo Gamacchio


Fonte: Punto de Break


TAG: , ,

25 commenti. Lasciane uno!

Marcus91 (Guest) 08-01-2015 10:38

Mah, dove vedete tutta questa arroganza me lo dovete spiegare!! :???:
Io trovo che tutto ciò che ha detto sia indice di una grossa ambizione e di situazioni realistiche, non capisco tutto questo moralismo! Vai Borna! :cool:

25
Miiiiii (Guest) 08-01-2015 10:16

Scritto da magilla
se un ragazzino di 18 anni ha scritto queste parole che sembrano l’arringa di uno dei migliori avvocati al mondo…..forse sarebbe meglio che facesse l’avvocato!!!!

sia djoko che murray guadagnano molto molto di più di un avvocato (medio) :mrgreen:

24
Miiiiii (Guest) 08-01-2015 09:39

Scritto da AndreaB.
Beh! Letto l’articolo di ieri era già chiaro che il titolo enfatizzava oltre modo il contenuto del l’intervista. Come spesso accade i giornalisti pur di accaparrarsi un lettore in più titolano a sproposito.
Ora come ora è il meglio piazzato fra i suoi coetanei, e questo è un dato di fatto, il paragone con i due campioni ci sta, uno ha imparato a stare avanti, l’altro sembra abbia una calamita che lo tira indietro….
Non mi pare che nell’intervista si sia paragonato a loro circa i risultati passati e presenti, si è limitato a fare una similitudine sul tipo di gioco…
Anche io posso dire che come gioco assomiglio a Nole, ma sarebbe subito evidente che il discorso si limita al tipo di gioco, ovvero attaccante da fondo campo, e forse all’unghia di un piede, nulla più….
Come amo dire io tanto rumore per nulla!

mi tocca quotarti :wink:

23
Yes2.0 08-01-2015 08:59

Scritto da Ktulu
@ Yes2.0 (#1235347)
Non sono d’accordo, l’arroganza non porta mai niente di buono.
Soprattutto se hai 18 e non hai ancora fatto niente.

Ma neanche il falso buonismo porta a nulla di buono, e oramai è dilagante.

22
alberto (Guest) 08-01-2015 08:16

Mi piace questo Coric, non le manda a dire e sicuramente fará strada, se coric vi sembra arrogante che dire di kyrgios? Non posso vedere il suo brutto muso

21
cataflic (Guest) 08-01-2015 07:31

Secondo me il concetto era chiarissimo già prima e non c’era bisogno di rettifiche inutili….comunque riempiamo pure siti e blog di commenti…ad ognuno il suo lavoro :lol: :lol:

20
papero (Guest) 07-01-2015 23:57

Scritto da magilla
se un ragazzino di 18 anni ha scritto queste parole che sembrano l’arringa di uno dei migliori avvocati al mondo…..forse sarebbe meglio che facesse l’avvocato!!!!

:lol: infatti leggendo mi domandavo se a 18 anni fossi stato capace di scrivere un testo del genere. Penso di no.

19
Ktulu 07-01-2015 23:07

@ Yes2.0 (#1235347)

Non sono d’accordo, l’arroganza non porta mai niente di buono.
Soprattutto se hai 18 e non hai ancora fatto niente.

18
guidoyouth (Guest) 07-01-2015 23:04

@ fabrizio (#1235360)

più che altro sarebbe interessante vedere un murray-coric :smile:

17
fabrizio 07-01-2015 22:50

Certo anche se Coric mi piace e credo sarà un futuro N.1 ho la sensazione che se Nole lo dovesse incontrare presto magari in Australia non si fermerebbe certo sul 6-0 6-0 5-0 insomma non avrebbe pietà.

16
guidoyouth (Guest) 07-01-2015 22:39

intanto kyrgios commenta…
“I guess #Wawrinka was motivated by Coric’s comments the other day.”
:lol:

15
AndreaB. 07-01-2015 22:33

Beh! Letto l’articolo di ieri era già chiaro che il titolo enfatizzava oltre modo il contenuto del l’intervista. Come spesso accade i giornalisti pur di accaparrarsi un lettore in più titolano a sproposito.
Ora come ora è il meglio piazzato fra i suoi coetanei, e questo è un dato di fatto, il paragone con i due campioni ci sta, uno ha imparato a stare avanti, l’altro sembra abbia una calamita che lo tira indietro….
Non mi pare che nell’intervista si sia paragonato a loro circa i risultati passati e presenti, si è limitato a fare una similitudine sul tipo di gioco…
Anche io posso dire che come gioco assomiglio a Nole, ma sarebbe subito evidente che il discorso si limita al tipo di gioco, ovvero attaccante da fondo campo, e forse all’unghia di un piede, nulla più….
Come amo dire io tanto rumore per nulla!

14
ginglegel 07-01-2015 22:27

qualche parente gli ha detto di rettificare :lol:
per acquietare i benpensanti

13
Yes2.0 07-01-2015 22:23

Scritto da utente non registrato
a diciotto anni puo essere ambizioso quanto vuole
non c era bisogno nemmeno che rettificasse

Quoto tutto. E poi un po’ di arroganza in mezzo a tanto perbenismo a volte ci sta bene.

12
io (Guest) 07-01-2015 21:54

Scritto da utente non registrato
a diciotto anni puo essere ambizioso quanto vuole
non c era bisogno nemmeno che rettificasse

Un conto e essere ambizioso, un conto è essere presuntuoso e arrogante.

L’esempio eclatante è Federer, che certamente è stato sempre molto ambizioso (che altrimenti non ci arrivi neanche vicino a certi rendimenti!) ma contemporaneamente dimostra sempre una grande umiltà e modestia e rispetto nei confronti degli avversari (anche dei modestoni come Fognini, tanto per dire).

11
Tweener (Guest) 07-01-2015 21:34

Scritto da Fantumazz
Per me ha peggiorato la situazione
La rettifica amplifica la notizia stessa. Quante volte sentiamo dire dai nostri amatissimi politici: “Sono stato frainteso”? Così, i furbacchioni hanno la possibilità di mandare il messaggio per DUE volte (seppure con sfumature diverse)
Coric, invece, con la sua rettifica non ha fatto altro che estendere la platea cui è giunta la vaccata che aveva detto. Della serie: “Per chi si fosse perso la mia boiata…”
Eh… Ho l’impressione che, con la sua esuberanza, Coric ci farà proprio divertire: sia in campo che fuori

Quoto ogni parola del commento :mrgreen:
Almeno Gulbis non rettifica mai quando fa lo sb..rone!

10
utente non registrato 07-01-2015 21:05

a diciotto anni puo essere ambizioso quanto vuole
non c era bisogno nemmeno che rettificasse

9
Ktulu 07-01-2015 21:02

Ha fatto bene a chiarire, erano dichiarazioni totalmente fuori luogo.
E molti qua dentro le approvavano pure…

8
Fantumazz 07-01-2015 21:01

Per me ha peggiorato la situazione :mrgreen:

La rettifica amplifica la notizia stessa. Quante volte sentiamo dire dai nostri amatissimi politici: “Sono stato frainteso”? Così, i furbacchioni hanno la possibilità di mandare il messaggio per DUE volte (seppure con sfumature diverse) :wink:

Coric, invece, con la sua rettifica non ha fatto altro che estendere la platea cui è giunta la vaccata che aveva detto. Della serie: “Per chi si fosse perso la mia boiata…” :grin:

Eh… Ho l’impressione che, con la sua esuberanza, Coric ci farà proprio divertire: sia in campo che fuori :mrgreen:

7
Bella96 (Guest) 07-01-2015 20:41

Secondo me queste non sono nemmeno parole sue. Gliele avrà scritte suo babbo.

6
Figologo (Guest) 07-01-2015 20:38

Anche Quinzi rettificò.

http://www.livetennis.it/post/149143/gianluigi-quinzi-parla-del-delicato-tema-del-doping/

Solo che Quinzi non la fece semplicemente fuori dal vaso, ma la fece sui piedi di tanta gente.

5
guidoyouth (Guest) 07-01-2015 20:34

ti pareva che non lo “obbligassero” a rettificare.
jimmy connors dove sei?

4
magilla (Guest) 07-01-2015 20:28

se un ragazzino di 18 anni ha scritto queste parole che sembrano l’arringa di uno dei migliori avvocati al mondo…..forse sarebbe meglio che facesse l’avvocato!!!!

3
paoloz (Guest) 07-01-2015 20:17

col tempo imparerà a formulare i concetti a prova di maligna interpretazione, come hanno fatto gli scafati federer djokovic e compagnia

2
stef (Guest) 07-01-2015 20:08

Il ragazzino l ha fatta fuori dal vaso e qualcuno gli ha tirato le orecchie e costretto a “ripulire” la situazione (oltre che tutto attorno al vaso).
Chi ha scritto le sue dichiarazioni di ieri ha tradotto bene. Solo che il ragazzino ha esagerato e gli e’ stato detto di volare basso.

1

Lascia un commento