Out la Vinci Copertina, WTA

WTA Auckland: Roberta Vinci fermata all’esordio

06/01/2015 02:16 30 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.44 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.44 del mondo

Roberta Vinci si ferma all’esordio nel torneo WTA International di Auckland ($250,000, cemento).

La tennista tarantina è stata battuta da CoCo Vandeweghe, 23 anni, n.38 WTA, con il risultato di 57 62 63 in 1 ora e 52 minuti di partita.

Primo set: Roberta, dopo aver mancato nel sesto game una palla break, piazzava il break decisivo sul 6 a 5, quando toglieva ai vantaggi il servizio all’americana che commetteva anche due doppi falli (uno proprio sul set point), con la Vinci che chiudeva in questo modo il parziale per 7 a 5.

Secondo set: L’azzurra dal 2 a 1 in suo favore, senza break, cedeva ben cinque game consecutivi, con Coco che metteva a segno i break nel quinto game (a 15) e nel settimo gioco (ai vantaggi dal 40-15), con la statunitense che chiudeva poi il secondo set per 6 a 2, dopo aver annullato complessivamente tre palle break sul 5 a 2, 15-40, e piazzando anche un ace sulla palla set.

Terzo set: La Vinci per due volte rimontava un break di svantaggio, ma dal 3 pari, subiva un parziale di 12 punti a 4, i break dell’americana al settimo e nono gioco, perdendo la partita per 6 a 3.

La partita punto per punto

WTA Auckland
Roberta Vinci
7
2
3
CoCo Vandeweghe [7]
5
6
6
Vincitore: C. VANDEWEGHE

R. Vinci ITA – C. Vandeweghe USA
0 Aces 11
1 Double Faults 2
58% 1st Serve % 67%
32/48 (67%) 1st Serve Points Won 39/56 (70%)
14/35 (40%) 2nd Serve Points Won 15/27 (56%)
2/8 (25%) Break Points Saved 6/9 (67%)
15 Service Games Played 14
17/56 (30%) 1st Return Points Won 16/48 (33%)
12/27 (44%) 2nd Return Points Won 21/35 (60%)
3/9 (33%) Break Points Won 6/8 (75%)
14 Return Games Played 15
46/83 (55%) Total Service Points Won 54/83 (65%)
29/83 (35%) Total Return Points Won 37/83 (45%)
75/166 (45%) Total Points Won 91/166 (55%)


TAG: , , ,

30 commenti. Lasciane uno!

cercasifuturiroger (Guest) 06-01-2015 20:15

Scritto da Aper
I commenti stereotipi sia pro che contro a tutti i costi mi infastidiscono. Le nostre ragazze ci hanno dato tantissimo ma senza alcun dubbio sono in fase calante. Potranno ancora fare qualche buon singolo risultato ma in generale sono tutte destinate a perdere posizioni. Le uniche che hanno ancora importanti prospettive sono sicuramente la Giorgi e forse la Knapp.

E’ proprio così e bisogna concentrarsi su quello che oggi passa il convento, da quello che è passato da anni tanta gioia ma nessuna aspettativa particolare. Ecco perchè sono certo che Pennetta sarà fuori dalle prime 20 e ho seri dubbi che Sara Errani possa fare altrettanto, poi che dire, felice di essere smentito.

30
Vince 06-01-2015 19:53

Scritto da cercasifuturiroger
@ Vince (#1234415)
Parla per gli altri e non per me, io un ridimensionamento forte lo vedo a partire dall’ultima parte del 2014 e dalla prima del 2015, non appartenevo certo a quelli che lo professavano prima. Oggi abbiamo tre ragazze del 1980, 1982 e 1983, quindi al massimo possono fare un ottimo torneo su cinque e sarebbe comunque tanta roba, della Errani io parlo di un sensibile calo (soprattutto sulle superfici veloci) e non di un disastro….perchè dobbiamo chiudere gli occhi di fronte a certe valutazioni, provvisorie quanto vuoi, ma che denotano una certa preoccupazione? Perchè non ammettiamo che il nostro tennis (anche femminile) è in seria difficoltà? Ti costa molto ammettere è che l’unica ragazza di prospettiva seria è quella nata a fine 1991?

Dunque, la Errani è indubbiamente calata rispetto all’anno di grazia 2012, quando raggiunse F, SF e QF in 3 prove dello Slam (due delle quali su superfici veloci), tuttavia ritengo importante e significativo il fatto che sia ancora tra le prime 15 giocatrici del mondo e che lo sia ininterrottamente da quasi 3 anni.
Io non lo so se in questa stagione migliorerà o peggiorerà l’attuale posizione, quello che so è che nella sua prima uscita si è espressa al
30% del suo potenziale, non di più.

Per il resto, credo che il nostro tennis non sia ancora in difficoltà, attualmente abbiamo due ragazze nelle prime 15, 6 tra le prime 80, non so quante nazioni possano vantare questi numeri…me che lo sia in prospettiva non vi è dubbio, se non emergeranno altre ragazze nelle prossime due stagioni.

29
Vince 06-01-2015 19:35

Scritto da Aper
I commenti stereotipi sia pro che contro a tutti i costi mi infastidiscono. Le nostre ragazze ci hanno dato tantissimo ma senza alcun dubbio sono in fase calante. Potranno ancora fare qualche buon singolo risultato ma in generale sono tutte destinate a perdere posizioni. Le uniche che hanno ancora importanti prospettive sono sicuramente la Giorgi e forse la Knapp.

Ma non c’è alcun dubbio che tra i 32 e i 35 anni, sia normale trovarsi nella fase calante della propria carriera, però è un discorso che vale per tutte e non solo per le nostre…anzi, a dirla tutta la seconda ultratrentenne del ranking WTA, dopo Serena Williams, è proprio una nostra ragazza, che a quanto pare invecchia molto meglio di altre.

Sulla perdita di posizioni nell’immediato però ci andrei cauto, comunque, sia perchè anche altre giocatrici (più giovani delle nostre) non sono partite col piede giusto, ma soprattutto perchè mi aspetto che tutte le nostre potranno crescere di condizione nelle prossime settimane, a cominciare proprio da chi per vari infortuni, non ha potuto compiere una preparazione adeguata durante la sosta.
La Vinci poi avrà un lungo periodo davanti a se senza punti da scartare e quindi ritengo sia più probabile che guadagnerà qualche posizione, piuttosto che perderla.

28
Aper (Guest) 06-01-2015 18:49

I commenti stereotipi sia pro che contro a tutti i costi mi infastidiscono. Le nostre ragazze ci hanno dato tantissimo ma senza alcun dubbio sono in fase calante. Potranno ancora fare qualche buon singolo risultato ma in generale sono tutte destinate a perdere posizioni. Le uniche che hanno ancora importanti prospettive sono sicuramente la Giorgi e forse la Knapp.

27
cercasifuturiroger (Guest) 06-01-2015 17:14

@ Vince (#1234415)

Parla per gli altri e non per me, io un ridimensionamento forte lo vedo a partire dall’ultima parte del 2014 e dalla prima del 2015, non appartenevo certo a quelli che lo professavano prima. Oggi abbiamo tre ragazze del 1980, 1982 e 1983, quindi al massimo possono fare un ottimo torneo su cinque e sarebbe comunque tanta roba, della Errani io parlo di un sensibile calo (soprattutto sulle superfici veloci) e non di un disastro….perchè dobbiamo chiudere gli occhi di fronte a certe valutazioni, provvisorie quanto vuoi, ma che denotano una certa preoccupazione? Perchè non ammettiamo che il nostro tennis (anche femminile) è in seria difficoltà? Ti costa molto ammettere è che l’unica ragazza di prospettiva seria è quella nata a fine 1991?

26
andre (Guest) 06-01-2015 16:40

Scritto da Lollo99
@ andre (#1234362)
Ma appunto io ho semplicemente fatto una considerazione che secondo me va comunque fatta. Poi la sconfitta ci sta perché la statunitense è forte sul cemento. Poi ti ricordi anche nole quando è passato a head all inizio ha fatto fatica per cui credo sia normale

ma infatti io sono perfettamente d’accordo con te..e non mi riferivo a te

25
Vince 06-01-2015 16:00

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da Vince

Scritto da mac

Scritto da andrew
Quest’ anno, giorgi a parte forse, si prospetta una vera ecatombe in termini di classifica.

è il 5 gennaio. hai già capito tutto. complimenti.

e perchè quest’anno si è iniziato una settimana dopo, altrimenti queste sentenze di solito arrivavano già il 30/12
di solito comunque portano bene, visti i risultati delle nostre degli ultimi anni.

L’importante è guardare bene la carta di identità delle giocatrici, mi sa che a volte allegherò un certificato anagrafico delle nostre tenniste e soprattutto un’attenta percentuale W/L di Sara Errani tra terra,erba, hard outdoor e indoor e ti accorgerai che forse, e dico forse, non siamo molto lontani da certe previsioni.

se siamo più o meno lontani lo potremo dire ad ottobre.

io quello che so è che queste previsioni le ho lette puntualmente ad ogni prima settimana dell’anno e che sono sempre state regolarmente smentite dai fatti…e mi riferisco anche al 2010, quando le carte d’identità davano responsi diversi da quelli che possono dare nel 2015.

c’era anche chi consigliava il ritiro alla Schiavone prima della vittoria al RG, tanto per dire 🙂

quanto alla Errani, è ormai abbastanza vicina a compiere i 3 anni consecutivi in top 15…averne di disastri così 🙂

24
Lollo99 06-01-2015 14:46

@ andre (#1234362)

Ma appunto io ho semplicemente fatto una considerazione che secondo me va comunque fatta. Poi la sconfitta ci sta perché la statunitense è forte sul cemento. Poi ti ricordi anche nole quando è passato a head all inizio ha fatto fatica per cui credo sia normale

23
W Flavia (Guest) 06-01-2015 14:42

Ma qualcuno l’ha obbligata a cambiare racchetta??? Se lo ha fatto e’ perché l’ha provata ed avrà avuto sensazioni migliori e forse…anche qualche soldino in più:-))) Adesso sono perfettamente in simbiosi con l’altra adorata ed inseparabile Chichi…stessi marchi :-)))

22
andre (Guest) 06-01-2015 14:10

Scritto da lupodimare

Scritto da Lollo99
Poi ricordo anche che ha cambiato racchetta per cui magari le serve un po di tempo per adattarsi bene alle partite

Voto 10 :
la miglior scusante della giornata.!

che poi non capisco perchè ci sia bisogno di trovare una scusa.Roberta ha perso al terzo set con una che le è più avanti di lei in classifica. Ci sta

21
andre (Guest) 06-01-2015 14:09

Scritto da lupodimare

Scritto da Lollo99
Poi ricordo anche che ha cambiato racchetta per cui magari le serve un po di tempo per adattarsi bene alle partite

Voto 10 :
la miglior scusante della giornata.!

un altro che non ha mai giocato a tennis e commenta in un sito di tennis..incredibile

20
cercasifuturiroger (Guest) 06-01-2015 13:33

Scritto da Vince

Scritto da mac

Scritto da andrew
Quest’ anno, giorgi a parte forse, si prospetta una vera ecatombe in termini di classifica.

è il 5 gennaio. hai già capito tutto. complimenti.

e perchè quest’anno si è iniziato una settimana dopo, altrimenti queste sentenze di solito arrivavano già il 30/12
di solito comunque portano bene, visti i risultati delle nostre degli ultimi anni.

L’importante è guardare bene la carta di identità delle giocatrici, mi sa che a volte allegherò un certificato anagrafico delle nostre tenniste e soprattutto un’attenta percentuale W/L di Sara Errani tra terra,erba, hard outdoor e indoor e ti accorgerai che forse, e dico forse, non siamo molto lontani da certe previsioni.

19
Vince 06-01-2015 13:20

Scritto da mac

Scritto da andrew
Quest’ anno, giorgi a parte forse, si prospetta una vera ecatombe in termini di classifica.

è il 5 gennaio. hai già capito tutto. complimenti.

e perchè quest’anno si è iniziato una settimana dopo, altrimenti queste sentenze di solito arrivavano già il 30/12 🙂

di solito comunque portano bene, visti i risultati delle nostre degli ultimi anni.

18
andre (Guest) 06-01-2015 12:49

Scritto da ITALIANI..
@ Lollo99 (#1234124)
evvai con le scuse !!!

Certo, per te che non hai mai giocato a tennis non sai cosa comporta cambiare totalmente racchetta, da head a babolat poi..

17
lupodimare (Guest) 06-01-2015 12:46

Scritto da Lollo99
Poi ricordo anche che ha cambiato racchetta per cui magari le serve un po di tempo per adattarsi bene alle partite

Voto 10 :
la miglior scusante della giornata.!

16
Lollo99 06-01-2015 12:43

@ ITALIANI.. (#1234196)

Non è una scusa è una considerazione che va anche fatta a prescindere da tutto

15
pastaldente 06-01-2015 12:20

comunque la Vandeweghe è forte e bella da vedere in campo… spero che a questo punto vada avanti nel torneo!

14
ITALIANI.. (Guest) 06-01-2015 11:38

@ Lollo99 (#1234124)

evvai con le scuse !!!

13
Luca (Guest) 06-01-2015 10:34

Peccato,pensavo che dopo aver vinto un primo set lottato,si sarebbe sciolta e avrebbe vinto,ma purtroppo non è andato così…

12
pio_procida 06-01-2015 10:09

il primo set ha giocato perfettamente poi ho spento e chissa cosa ha fatto

11
Lollo99 06-01-2015 10:03

Poi ricordo anche che ha cambiato racchetta per cui magari le serve un po di tempo per adattarsi bene alle partite

10
Sc Hermulheim 06-01-2015 09:48

Scritto da andre
ci sta perdere al terzo set con la Vandeweghe sul cemento,in questa partita l’americana era favorita. Ho visto la partita e devo dire peccato..la si poteva portare a casa. Appena è calato il servizio ha subito il break mentra l’americana tirava lavatrici e ace dall’altra parte. E poi il solito problema mentale.Sembra che appena ci sia un episodio sfaverovole perda fiducia e regala inspiegabilmente punti già fatti..speriam bene per il proseguio

E’ incredibile come nei primi 8 turni di battuta abbia lasciato solo 11 punti con l’avversaria al massimo a 30,poi alla prima difficoltà si sia completamente persa perdendo il servizio 6 volte su 7. Le era successo diverse volte anche nella scorsa stagione e la cosa è particolarmente preoccupante perché dimostra che ad un piccolo calo fisico segue quello mentale e viceversa. Così si partite,specialmente ad un certo livello,ahimé se ne vincono poche

9
nino88 (Guest) 06-01-2015 09:34

Peccato per la sconfitta ma la Vandeveghe si è dimostrata superiore alla Vinci

8
cercasifuturiroger (Guest) 06-01-2015 09:19

partita complicata, la Coco è destinata a salire, qualche buon momento Roberta l’ha regalato nel match. E’ ancora presto, ma se dopo gli Australian open è questo l’andazzo, piuttosto che fare il solito casino e le solite polemiche anti-Giorgi, bisognerà accendere un cero tutte le sere per assicurarsi qualche vittoria da parte di Camila, per le altre cero o non cero la vedo molto dura.

7
marypierce (Guest) 06-01-2015 08:59

Ho visto la partita fino a metà del secondo set. Ho visto una grande Roberta: dimagrita, aggressiva, il dritto funziona di nuovo… Insomma, in forma rispetto alle performance dell’anno scorso.
bravissima a vincere il primo set contro una vandeweghe ampiamente favorita che tirava bombe sia di diritto che di rovescio, per non parlare del servizio. Che era davvero ingiocabile. Tutto sommato non male come esordio dai.

6
W Flavia (Guest) 06-01-2015 08:23

Speriamo che con il preparatore atletico abbia fatto un ‘ adeguata preparazione per gli Aus Open.

5
giorgio (Guest) 06-01-2015 07:18

Male la Vinci. Perde sempre incontri lottati e non è un buon segno.

4
mac (Guest) 06-01-2015 06:25

Scritto da andrew
Quest’ anno, giorgi a parte forse, si prospetta una vera ecatombe in termini di classifica.

è il 5 gennaio. hai già capito tutto. complimenti.

3
andrew (Guest) 06-01-2015 02:21

Quest’ anno, giorgi a parte forse, si prospetta una vera ecatombe in termini di classifica.

2
andre (Guest) 06-01-2015 02:20

ci sta perdere al terzo set con la Vandeweghe sul cemento,in questa partita l’americana era favorita. Ho visto la partita e devo dire peccato..la si poteva portare a casa. Appena è calato il servizio ha subito il break mentra l’americana tirava lavatrici e ace dall’altra parte. E poi il solito problema mentale.Sembra che appena ci sia un episodio sfaverovole perda fiducia e regala inspiegabilmente punti già fatti..speriam bene per il proseguio

1