Qualificazioni ATP ATP, Copertina

ATP Chennai: Luca Vanni si qualifica per il tabellone principale. L’azzurro per la prima volta in carriera sarà in un main draw ATP. Al primo turno sfiderà Berankis

05/01/2015 13:11 160 commenti
Luca Vanni classe 1985, n.148 ATP
Luca Vanni classe 1985, n.148 ATP

Questo il risultato con il Livescore dettagliato dell’incontro di Luca Vanni impegnato nel turno decisivo delle qualificazioni del torneo ATP 250 di Chennai ($403.495, cemento).

Luca Vanni per la prima volta in carriera giocherà in un main draw di un torneo del circuito maggiore.
A Chennai nel torneo ATP 250 il tennista italiano ha sconfitto al turno decisivo delle qualificazioni Damir Dzumhur, classe 1992, n.104 ATP, con il risultato di 67 (2) 64 64 dopo 2 ore e 16 minuti di partita.

Al primo turno sfiderà Ricardas Berankis, classe 1990, n.83 ATP.

Nel primo set Luca ha mancato anche due palle set sul 5 a 4, 30-40 con Damir alla battuta.
L’azzurro poi cedeva la frazione al tiebreak per 7 punti a 2, dopo essere andato subito sotto per 1 a 6.

Nel secondo parziale Vanni, dopo aver perso un break di vantaggio nel sesto gioco, sul 4 pari metteva a segno il break decisivo (a 15), prima di chiudere il secondo set per 6 a 4, dopo aver annullato una fondamentale palla per il controbreak proprio nel decimo gioco.

Nel terzo set l’azzurro sul 2 pari, dal 30 pari, conquistava due punti consecutivi e piazzava il break decisivo, chiudendo poi senza patemi la partita per 6 a 4, dopo aver tenuto a 15 l’ultimo game di battuta, dopo aver piazzato anche un ace sul 30 a 0.



IND ATP 250 Chennai – Cemento
3TQ Dzumhur BIH – Vanni ITA (0-0) 2 incontro dalle ore 09:30

ATP Chennai
Damir Dzumhur [1]
7
4
4
Luca Vanni [6]
6
6
6
Vincitore: L. VANNI

6 Aces 12
3 Double Faults 2
58% 1st Serve % 63%
50/72 (69%) 1st Serve Points Won 45/63 (71%)
24/52 (46%) 2nd Serve Points Won 21/37 (57%)
10/14 (71%) Break Points Saved 2/4 (50%)
16 Service Games Played 16
18/63 (29%) 1st Return Points Won 22/72 (31%)
16/37 (43%) 2nd Return Points Won 28/52 (54%)
2/4 (50%) Break Points Won 4/14 (29%)
16 Return Games Played 16
74/124 (60%) Total Service Points Won 66/100 (66%)
34/100 (34%) Total Return Points Won 50/124 (40%)
108/224 (48%) Total Points Won 116/224 (52%)



Dzumhur BIH – Vanni ITA
May 20, 1992 Birthday: Jun 04, 1985
22 years Age: 29 years
Bosnia and Herzegovina Bosnia and Herzegovina Country: Italy Italy
104 Current rank: 148
101 (Oct 27, 2014) Highest rank: 148 (Jan 05, 2015)
322 Total matches: 549
$296 153 Prize money: $145 447
526 Points: 353
Right-handed Plays: Right-handed



Main Draw
(1) Wawrinka, Stan SUI vs Bye
Coric, Borna CRO vs Haase, Robin NED
(WC) Ymer, Elias SWE vs Sijsling, Igor NED
Roger-Vasselin, Edouard FRA vs (8) Muller, Gilles LUX

(4) Goffin, David BEL vs Bye
Berankis, Ricardas LTU vs (Q) Vanni, Luca ITA
(Q) Prashanth, N Vijay Sundar IND vs Vesely, Jiri CZE
Haider-Maurer, Andreas AUT vs (7) Granollers, Marcel ESP

(6) Lu, Yen-Hsun TPE vs (WC) Devvarman, Somdev IND
Carreno Busta, Pablo ESP vs Gonzalez, Alejandro COL
Gojowczyk, Peter GER vs Falla, Alejandro COL
Bye vs (3) Bautista Agut, Roberto ESP

(5) Garcia-Lopez, Guillermo ESP vs (Q) Donskoy, Evgeny RUS
(WC) Ramanathan, Ramkumar IND vs Ito, Tatsuma JPN
Lacko, Lukas SVK vs (Q) Bedene, Aljaz SLO
Bye vs (2) Lopez, Feliciano ESP


TAG: , , ,

160 commenti. Lasciane uno!

Radames 05-01-2015 18:48

Scritto da pino mazza
Buon Rob considera comunque che gli Atp di Quito e di San Paolo sono quasi quasi meglio che il duro per Luca. Quito a 3000 metri slm e San Paolo intorno ai 1000. Di mestiere non faccio lo scienzato..ma mi sa tanto che la palla, in particolare a Quito non viaggera’ ma schizzera’ parecchio, forse piu’ veloce che sul duro. Due tornei su terra quindi molto ma molto atipici e sicuramente congeniali al servizio di Vanni. Poi penso che se questo livello Luca lo riesce a far suo non sia per nulla sbagliato impostare almeno questo inizio di stagione sulle quali Atp. Se il livello dovesse essere troppo alto per lui poi magari verso meta’ stagione puntellare la classifica con ricchi challenger, ma stesso Luca penso sia in grado di valutare nel corso dei mesi la programmazione migliore in grado di farlo crescere in classifica e come livello di gioco

consideriamo anche che a Quito ha buone possibilità di entrare direttamente in tabellone, dove la trovi un’occasione simile

160
pietro2006 05-01-2015 18:34

Grande luca sempre a sostegno…domani tutti a tifarti per l’impresa di una vita…la tua prima vera partita importante su un palcoscenico importante….VAMOS GRANDE LUCONE

159
stef (Guest) 05-01-2015 17:33

Io sul carro di Luca ci sono dall anno scorso.
Io credo che un giocatore delle sue caratteristiche possa essere utilissimo come doppista di Davis. Con un servizio del genere e la copertura della rete garantita dalla sua apertura alare ed altezza…
Senza contare che anche nei games di risposta non dovendo spostarsi ma colpendo da quasi fermo può scaricare sulla palla una Potenza di dritto notevole. Fare un doppio VanniBolelli o VanniSeppi permetterebbe a Fognini di concentrare le energie sul singolo che sa giocare bene al contrario del doppio. IL servizio di Fogna in doppio ci fa partire già con 2-3 BREAKS di svantaggio.

158
Lollo99 05-01-2015 17:19

Ottime possibilità di fare bene

157
gido 05-01-2015 16:57

@ Buon Rob (#1233688)

Grande e Buon Rob!!!! Davvero bella!

156
pino mazza (Guest) 05-01-2015 16:48

Buon Rob considera comunque che gli Atp di Quito e di San Paolo sono quasi quasi meglio che il duro per Luca. Quito a 3000 metri slm e San Paolo intorno ai 1000. Di mestiere non faccio lo scienzato..ma mi sa tanto che la palla, in particolare a Quito non viaggera’ ma schizzera’ parecchio, forse piu’ veloce che sul duro. Due tornei su terra quindi molto ma molto atipici e sicuramente congeniali al servizio di Vanni. Poi penso che se questo livello Luca lo riesce a far suo non sia per nulla sbagliato impostare almeno questo inizio di stagione sulle quali Atp. Se il livello dovesse essere troppo alto per lui poi magari verso meta’ stagione puntellare la classifica con ricchi challenger, ma stesso Luca penso sia in grado di valutare nel corso dei mesi la programmazione migliore in grado di farlo crescere in classifica e come livello di gioco

155
nino88 (Guest) 05-01-2015 16:41

Luca potrebbe anche fare un pensierino al passaggio del primo turno contro Berankis

154
Buon Rob (Guest) 05-01-2015 16:15

Scritto da Lucabigon

Scritto da pino mazza
Ih ih ih….per favore…vi scongiuro…ricordatemi chi era quell’utente alquanto prolisso…che dall’alto della sua conoscenza del tennis e delle sue teorie…non piu’ tardi di sei mesi fa considerava Luca Vanni un semplice giocatore da future italici su terra….Grande Luca!!!!!!!!!!!!!!

mirko_dlm

E chissà perché, non mi stupisco.
Comunque sono d’accordo con Radames nel dire che i primi tornei dell’anno sono sempre a sé stanti, l’anno scorso ad esempio partirono fortissimo Gojowczyk e Panfil, che poi in realtà hanno avuto annate normalissime (il polacco, anzi, a fine anno giocò e perse diversi future in Italia).
Però fanno comunque classifica, e testimoniano le ambizioni di Luca, che a febbraio si è già iscritto agli ATP sudamericani invece che puntare ai teoricamente a lui più congeniali challenger sul carpet europeo (anche se su terra sudamericana fece comunque due anni fa una semifinale challenger, che fino alla finale persa con Lu a luglio a Taiwan era comunque stato il suo migliore risultato in carriera).

153
El92 05-01-2015 16:15

Scritto da Il Ghiro
Vanni su wikipedia corretto 32 minuti fa da utente anonimo, (non io) 198 cm.

Qualcuno che ha sicuramente letto il forum qui 😉

152
davide (Guest) 05-01-2015 16:15

IDOLO!!

151
yul71 (Guest) 05-01-2015 16:09

Con questo 1T Luca guadagna 12 punti, giusto?

150
Il Ghiro (Guest) 05-01-2015 16:06

Vanni su wikipedia corretto 32 minuti fa da utente anonimo, (non io) 198 cm.

149
Il Ghiro (Guest) 05-01-2015 16:03

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Lucabigon

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
hops mi e’ partito il tasto…
dicevo non e’ reato ammettere la verita’ ossia nel tennis che conta siamo Zero ma cio non toglie che seguiamo con passione ed orgoglio quel poco che ci passa il convento nella speranza di avere un giorno un campione ( non dico un fabolous 4 ma almeno un Berdich o Kei il giappo)

Nel tennis che conta saremmo zero solo perchè ci manca il top10? Il giocatore di punta? La Svezia adesso cos’è? La Svizzera cosa sarà tra qualche anno?

si ma noi non siamo stati ne siamo ne saremo ( prob ) loro hanno avuto cicli vincenti.
abbiamo fatto 1finale Davis e 2 semi mai fatto semi in uno slam , 3quarti e 4 tornei vinti in croce.
non abbiamo mai espresso un livello da top 10 per 35 anni, il ns tennista piu forte del dopo panatta e’ fabio fognini
non mi riferivo alla svizzera del dopo roger bensi’ a francia, germania, spagna , russia, croazia , rep ceka ecc..
la svezia ha vinto talmente tanto che fossi svedese avrei ancora la sbornia e mi basterebb

Aggiungerei che la Svizzera pre-Federer non era una landa desolata popolata dagli orsi bianchi, ma era Hlasek e Rosset, e dopo di Lui…ci sarà ancora Wawrinka, che non è sta robaccia…
Prima di Federer tra un orologio a cucù e una tavoletta di cioccolato c’erano la Hingis e la Snyder…

jacob hlasek me lo ricordavo ed anche un certo Gunthard ma ero dimenticato di pippo rosset uno con un servizio ingiocabile e discreti fondamentali da fondo ( vinceva infatti piu sul rosso)
chiaramente non ho preso neppure in considerazione paesi come argentina e australia.
e’ chiaro che se guardiamo invece quanti top 500 produciamo li siamo forti ma non vinciamo una mazza( o quasi 3 atp negli ultimi 3 anni con un solo giocatore.

Il problema e’ che molti hanno una continuità nel tempo d Panatta ad oggi, che noi ci sogniamo, e chiedersi perché è doveroso oltre che giusto.
Dimitrov o Janovitcz sono nati in contesti maschili nulli prima di loro.
Per certi aspetti anche Murray, perché prima di lui, da Perry in avanti, avevano prodotto “solo” Henman, perché Rusedski era a tutti gli effetti canadese, e contarlo sarebbe come se noi naturalizzassimo Kyrgios e poi la fit lo propagandasse come prodotto del vivaio.
Però se uno guarda la Cecoslovacchia, da Panatta ad oggi, ogni decennio ha avuto top:Lendl,Mecir,Korda,Berdych, più i Kucera,Smid,Rosol,Stepanek,Novacek,Novak ecc. di contorno.
Nelle donne basterebbe Martina Navratilova, …Novotna,Mandlikova,Hantuchova,…
Il Canada, che non sembrerebbe una superpotenza, ha avuto Pierce,Rusedski,Raonic…
Croazia Prpic,Ivanisevic,Antic,Cilic,Coric…ci sarebbero anche Zjvoginovic e ljubicic, ma perché infierire…

148
Nico Colombo (Guest) 05-01-2015 15:51

bravissimo luca avanti così

147
El92 05-01-2015 15:44

Grande Luca, questa è importante davvero 🙂

146
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 15:39

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Lucabigon

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
hops mi e’ partito il tasto…
dicevo non e’ reato ammettere la verita’ ossia nel tennis che conta siamo Zero ma cio non toglie che seguiamo con passione ed orgoglio quel poco che ci passa il convento nella speranza di avere un giorno un campione ( non dico un fabolous 4 ma almeno un Berdich o Kei il giappo)

Nel tennis che conta saremmo zero solo perchè ci manca il top10? Il giocatore di punta? La Svezia adesso cos’è? La Svizzera cosa sarà tra qualche anno?

si ma noi non siamo stati ne siamo ne saremo ( prob ) loro hanno avuto cicli vincenti.
abbiamo fatto 1finale Davis e 2 semi mai fatto semi in uno slam , 3quarti e 4 tornei vinti in croce.
non abbiamo mai espresso un livello da top 10 per 35 anni, il ns tennista piu forte del dopo panatta e’ fabio fognini
non mi riferivo alla svizzera del dopo roger bensi’ a francia, germania, spagna , russia, croazia , rep ceka ecc..
la svezia ha vinto talmente tanto che fossi svedese avrei ancora la sbornia e mi basterebb

Aggiungerei che la Svizzera pre-Federer non era una landa desolata popolata dagli orsi bianchi, ma era Hlasek e Rosset, e dopo di Lui…ci sarà ancora Wawrinka, che non è sta robaccia…
Prima di Federer tra un orologio a cucù e una tavoletta di cioccolato c’erano la Hingis e la Snyder…

jacob hlasek me lo ricordavo ed anche un certo Gunthard ma ero dimenticato di pippo rosset uno con un servizio ingiocabile e discreti fondamentali da fondo ( vinceva infatti piu sul rosso)
chiaramente non ho preso neppure in considerazione paesi come argentina e australia.
e’ chiaro che se guardiamo invece quanti top 500 produciamo li siamo forti ma non vinciamo una mazza( o quasi 3 atp negli ultimi 3 anni con un solo giocatore.

145
Il Nat 05-01-2015 15:36

bravissimo Luca che soddisfazione! Secondo turno (e tanti punti)alla portata secondo me

144
Il Ghiro (Guest) 05-01-2015 15:28

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Lucabigon

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
hops mi e’ partito il tasto…
dicevo non e’ reato ammettere la verita’ ossia nel tennis che conta siamo Zero ma cio non toglie che seguiamo con passione ed orgoglio quel poco che ci passa il convento nella speranza di avere un giorno un campione ( non dico un fabolous 4 ma almeno un Berdich o Kei il giappo)

Nel tennis che conta saremmo zero solo perchè ci manca il top10? Il giocatore di punta? La Svezia adesso cos’è? La Svizzera cosa sarà tra qualche anno?

si ma noi non siamo stati ne siamo ne saremo ( prob ) loro hanno avuto cicli vincenti.
abbiamo fatto 1finale Davis e 2 semi mai fatto semi in uno slam , 3quarti e 4 tornei vinti in croce.
non abbiamo mai espresso un livello da top 10 per 35 anni, il ns tennista piu forte del dopo panatta e’ fabio fognini
non mi riferivo alla svizzera del dopo roger bensi’ a francia, germania, spagna , russia, croazia , rep ceka ecc..
la svezia ha vinto talmente tanto che fossi svedese avrei ancora la sbornia e mi basterebb

Aggiungerei che la Svizzera pre-Federer non era una landa desolata popolata dagli orsi bianchi, ma era Hlasek e Rosset, e dopo di Lui…ci sarà ancora Wawrinka, che non è sta robaccia…
Prima di Federer tra un orologio a cucù e una tavoletta di cioccolato c’erano la Hingis e la Snyder…

143
aureliriccardo 05-01-2015 15:24

Berankis è ovviamente favorito… ma anche oggi il bosniaco. Se perde pazienza. LUCA ON FIRE!

142
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 15:23

Scritto da Lucabigon

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
hops mi e’ partito il tasto…
dicevo non e’ reato ammettere la verita’ ossia nel tennis che conta siamo Zero ma cio non toglie che seguiamo con passione ed orgoglio quel poco che ci passa il convento nella speranza di avere un giorno un campione ( non dico un fabolous 4 ma almeno un Berdich o Kei il giappo)

Nel tennis che conta saremmo zero solo perchè ci manca il top10? Il giocatore di punta? La Svezia adesso cos’è? La Svizzera cosa sarà tra qualche anno?

si ma noi non siamo stati ne siamo ne saremo ( prob ) loro hanno avuto cicli vincenti.
abbiamo fatto 1finale Davis e 2 semi mai fatto semi in uno slam , 3quarti e 4 tornei vinti in croce.
non abbiamo mai espresso un livello da top 10 per 35 anni, il ns tennista piu forte del dopo panatta e’ fabio fognini
non mi riferivo alla svizzera del dopo roger bensi’ a francia, germania, spagna , russia, croazia , rep ceka ecc..
la svezia ha vinto talmente tanto che fossi svedese avrei ancora la sbornia e mi basterebbe viver di ricordi ( Borg Wilander Edberg su tutti ma anche Nystrom , Jarryd, pernfors, k carlsson, sundstrom , jonas svensson, biorkmann ecc….)

141
Il Ghiro (Guest) 05-01-2015 15:22

Scritto da Buon Rob

Scritto da Il Ghiro

Scritto da El mingo
Mi sapete dire l’altezza esatta di Luca?

Un metro e mezzo più alto del livello delle critiche gratuite…
Su Wikipedia e’ dato alto 173 cm!!!…e’ il fatto che sia filiforme che trae in inganno, e’ un finto alto…

Io l’ho incontrato dal vivo, e, considerando che io sono 185-186 cm, ad occhio direi che lui arriva a due metri.
Se Wikipedia scrive davvero quello, chi ha postato l’altezza ha preso un clamoroso abbaglio.

Si, ho cercato “Luca Vanni Altezza” e su it.m.wikipedia.org c’era 173 cm x68 kg…
Secondo me valutando il tennis azzurro e la fit bisognerebbe partire dalla base dei praticanti, e da come sia sempre la stessa.
Mentre negli altri paesi il tennis era uno sport d’élite ed è diventato accessibile a tutte le classi(Williams,Dokic, Pierce, non erano certo figlie di diplomatici) nel nostro paese vuoi perché il tennis e’ stato visibile solo a chi aveva la pay tv per 20 anni, perdendo spettatori passivi che potevano diventare (o generare) giocatori attivi, vuoi per i costi che non si sono mai abbassati, vuoi per l’immagine di sport dispendioso che ha sempre scoraggiato in partenza molti possibili praticanti, il tennis e’ rimasto relegato a pochi possibili agonisti.
Senza parlare dei campi extracircoli che ormai sono diventati dei campi da calcetto per ragioni di costo/guadagno del gestore.( se ho un campo in sintetico con le strisce per il calcio e per il tennis, mi conviene darlo a 5 euro a persona all’ora per il calicetto a 10 persone e prendere 60 euro, che cercare 2 giocatori disposti a darmi 30 euro a. Cranio per 1 ora di tennis.

140
pino mazza (Guest) 05-01-2015 15:19

Stessa cosa come scritto ieri…una quindicina di ace e la porta a casa. Poi Luca ha un feeling particolare con i tornei asiatici

139
marypierce (Guest) 05-01-2015 15:17

Grandissimo Luca!!!!!

138
Radames 05-01-2015 15:10

Scritto da Buon Rob

Scritto da Radames

Scritto da renzopi
ha preso
Berankis

una bella ed equilibrata battaglia. Per me si equivalgono.

Per me è favorito Berankis, che sul veloce è un giocatore che vale davvero moltissimo (se solo fosse meno fragile fisicamente sarebbe molto più in alto in classifica).
Anche se Luca perdesse, sarebbe comunque stata una settimana positivissima.
E 29 anni nel tennis moderno non sono molti, si può crescere ancora, molto lo fa la convinzione mentale (e la salute fisica, ovvio).

nel primo torneo della stagione è sempre difficile azzardare previsioni, perché chissà come si è svolta la preparazione e se hanno le gambe imballate dal lavoro fisico svolto. Berankis talvolta si scorda di avere un potenziale da grande giocatore: l’anno scorso nel primo torneo stagionale perse da Ito, che aveva, più o meno, lo stesso ranking di Vanni adesso. Comunque sono d’accordo che se è in giornata vale più di Luca. Diciamo 60/40, va’.

137
QUINZISAMPRAS 05-01-2015 15:03

Complimenti!!!

136
pino mazza (Guest) 05-01-2015 14:57

Vedo Luca favorito perche’ gia’ rodato da tre partite, perche’ gasato dalla prima partita in un Atp, perche’ ha voglia matta di emergere.

135
Lucabigon 05-01-2015 14:55

Scritto da pino mazza
Ih ih ih….per favore…vi scongiuro…ricordatemi chi era quell’utente alquanto prolisso…che dall’alto della sua conoscenza del tennis e delle sue teorie…non piu’ tardi di sei mesi fa considerava Luca Vanni un semplice giocatore da future italici su terra….Grande Luca!!!!!!!!!!!!!!

mirko_dlm

134
Enzo (Guest) 05-01-2015 14:55

APPLAUSI !!!

133
Alex (Guest) 05-01-2015 14:53

Scritto da leo__stanimal
Ragazzi, ho sia Lucone che Berankis al Fantatennis.. chi metto?

Ciao, io ti consiglierei berankis,non ho mai giocato al fantatennis in questi anni ma sempre al fantacalcio..ho voglia di iniziare,mi spieghi un po’ come funziona?

132
Lucabigon 05-01-2015 14:51

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
hops mi e’ partito il tasto…
dicevo non e’ reato ammettere la verita’ ossia nel tennis che conta siamo Zero ma cio non toglie che seguiamo con passione ed orgoglio quel poco che ci passa il convento nella speranza di avere un giorno un campione ( non dico un fabolous 4 ma almeno un Berdich o Kei il giappo)

Nel tennis che conta saremmo zero solo perchè ci manca il top10? Il giocatore di punta? La Svezia adesso cos’è? La Svizzera cosa sarà tra qualche anno?

131
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 14:50

Scritto da Buon Rob

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Buon Rob
Direi che la sua stagione non poteva cominciare in modo migliore.
Prima il best ranking, e poi, poche ore dopo, la prima qualifica in un main draw ATP in carriera.
E contro un giocatore che l’anno scorso in Australia aveva vinto 5 partite, qualifiche incluse, agli Australian Open.
Per Luca il 2015 è la grande occasione e io sono fiducioso per lui.
Fermo restando che in questi giorni ho visto che il nuovo anno non ha scoraggiato i vecchi troll dal fare già commenti del tipo “moriremo tutti” dopo un match di qualificazione perso.
Il tennis italiano ha molti problemi, ma il primo è indiscutibilmente l’ignoranza dei commenti di chi si dichiara (fintamente) appassionato di tennis.

caro & buon Rob
scrivi di tennis con ” competenza” i tuoi post sono garbati e positivi pero’ a volte esageri nel far la guerra a chi esprime un parere supportato dai fatti.
vedi io seguo il tennis da 35 anni e se fossi al rischiatutto con mike buongiorno ti potrei elencare in 2 min tutte le vittorie Atp del dopo panattone
partendo da Ocleppo ( il babbo) fino a fognini passando gli anni 80- 90- fine secolo e 15 anni di questo millennio.
se fossi spagnolo , francese o tedesco…..beh….dovrei sfoderare una prestazione alla ” Fantozzi” in sogni mostruosamente proibiti e chiudere con ” u carcamannu” ma sarebbe un ‘ impresa o quasi…
non e’ reato ammettere che nel

Sai come la penso, l’ho ripetuto mille volte.
Il tennis italiano è invdiabile? No, abbiamo molti problemi, dal fatto che abbiamo molti challenger (che sono comunque una immensa fortuna per gli appassionati) ma nessun ATP esclo Roma, ormai da anni, al fatto che se finiamo con due tennisti nei primi 50 siamo felici, al atto che molti tennisti sono costretti a smettere perché non adeguatamente supportati
Ma qua molti esagerano: da chi critica che molti tornei italiani siano su terra battuta (quando in realtà anche le nazioni con più “storia tennistica”, USA, Australia e Gran Bretagna da anni stanno iniziando a fare un “programma terra battuta” simile quello campi veloci” italico) a chi dice che l’Italia dovrebbe avere almeno un top ten perché “tutti i tennisti non top ten sono inutile corollario”.
La mia “lotta”, come la chiami tu, è sempre la stessa, dimostrare che noi fan di tennis “fatti non fummo per vivere come bruti o per seguire virtute e canoscenza”.
Nei giorni di Natale mi sono connesso un secondo e c’era uno che scriveva che “gli italiano perdono sempre i tie break!!!!!!111″.
Gli si è fatto notare che Fognini era nei primi 3 in questa speciale classifica (primo fino a ottobre) e lui ha risposto che non era vero, che il sito ATP sbagliava perché la sua “sensazione” era diversa.
Io ti chiedo: a te sembrano normali e accettabili certi commenti?

certo
su quanto hai scritto sono d’ accordo al 100%

130
Lucabigon 05-01-2015 14:49

Questa è un’ottima vittoria!!!

129
Luca (Guest) 05-01-2015 14:48

Bravissimo Luca e ora il primo turno si può anche superare!

128
Buon Rob (Guest) 05-01-2015 14:46

Scritto da Radames

Scritto da renzopi
ha preso
Berankis

una bella ed equilibrata battaglia. Per me si equivalgono.

Per me è favorito Berankis, che sul veloce è un giocatore che vale davvero moltissimo (se solo fosse meno fragile fisicamente sarebbe molto più in alto in classifica).
Anche se Luca perdesse, sarebbe comunque stata una settimana positivissima.
E 29 anni nel tennis moderno non sono molti, si può crescere ancora, molto lo fa la convinzione mentale (e la salute fisica, ovvio).

127
quentin81 (Guest) 05-01-2015 14:43

Grande Vanni, spero vivamente per lui in una seconda giovinezza “alla Lorenzi”. Detto questo, tutti questi commenti per un tennista che arriva (STRAMERITATAMENTE sia chiaro) per la prima volta nel main draw a 30 anni dimostra sia quanto siamo contenti per una favola come quella del nostro bombardiere, ma evidenzia ancor di più il livello mediocre del nostro tennis, con buona pace del buon inquisitore. Più che altro invece, qualcuno conosce se nella preparazione Vanni abbia cambiato qualcosa nel suo gioco?

126
drummer (Guest) 05-01-2015 14:43

grande vittoria, non poteva iniziare meglio la stagione

125
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 14:41

Scritto da Buon Rob

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
grande Vanni
e adesso Gido vai di rimaaaa…

Non sono Gido, ma ci provo io.
Un tuo ace abbiamo aspettato molti anni
che nel main draw di un ATP ti introduca,
se per i troll eran solo inutili affanni,
noi sappiam che in India invece sbuca
il nostro condottiero, l’immenso Vanni,
e per questo noi diciam “Forza Luca!”.

bella, molto carina anche questa. 🙂

124
Buon Rob (Guest) 05-01-2015 14:40

Scritto da Il Ghiro

Scritto da El mingo
Mi sapete dire l’altezza esatta di Luca?

Un metro e mezzo più alto del livello delle critiche gratuite…
Su Wikipedia e’ dato alto 173 cm!!!…e’ il fatto che sia filiforme che trae in inganno, e’ un finto alto…

Io l’ho incontrato dal vivo, e, considerando che io sono 185-186 cm, ad occhio direi che lui arriva a due metri.
Se Wikipedia scrive davvero quello, chi ha postato l’altezza ha preso un clamoroso abbaglio.

123
El mingo 05-01-2015 14:40

@ Il Ghiro (#1233689)

1,73 😆 😆
si è confuso con fabbiano forse

122
leo__stanimal (Guest) 05-01-2015 14:39

Ragazzi, ho sia Lucone che Berankis al Fantatennis.. chi metto?

121
Radames 05-01-2015 14:38

Scritto da renzopi
ha preso
Berankis

una bella ed equilibrata battaglia. Per me si equivalgono.

120
Buon Rob (Guest) 05-01-2015 14:37

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Buon Rob
Direi che la sua stagione non poteva cominciare in modo migliore.
Prima il best ranking, e poi, poche ore dopo, la prima qualifica in un main draw ATP in carriera.
E contro un giocatore che l’anno scorso in Australia aveva vinto 5 partite, qualifiche incluse, agli Australian Open.
Per Luca il 2015 è la grande occasione e io sono fiducioso per lui.
Fermo restando che in questi giorni ho visto che il nuovo anno non ha scoraggiato i vecchi troll dal fare già commenti del tipo “moriremo tutti” dopo un match di qualificazione perso.
Il tennis italiano ha molti problemi, ma il primo è indiscutibilmente l’ignoranza dei commenti di chi si dichiara (fintamente) appassionato di tennis.

caro & buon Rob
scrivi di tennis con ” competenza” i tuoi post sono garbati e positivi pero’ a volte esageri nel far la guerra a chi esprime un parere supportato dai fatti.
vedi io seguo il tennis da 35 anni e se fossi al rischiatutto con mike buongiorno ti potrei elencare in 2 min tutte le vittorie Atp del dopo panattone
partendo da Ocleppo ( il babbo) fino a fognini passando gli anni 80- 90- fine secolo e 15 anni di questo millennio.
se fossi spagnolo , francese o tedesco…..beh….dovrei sfoderare una prestazione alla ” Fantozzi” in sogni mostruosamente proibiti e chiudere con ” u carcamannu” ma sarebbe un ‘ impresa o quasi…
non e’ reato ammettere che nel

Sai come la penso, l’ho ripetuto mille volte.
Il tennis italiano è invdiabile? No, abbiamo molti problemi, dal fatto che abbiamo molti challenger (che sono comunque una immensa fortuna per gli appassionati) ma nessun ATP esclo Roma, ormai da anni, al fatto che se finiamo con due tennisti nei primi 50 siamo felici, al atto che molti tennisti sono costretti a smettere perché non adeguatamente supportati
Ma qua molti esagerano: da chi critica che molti tornei italiani siano su terra battuta (quando in realtà anche le nazioni con più “storia tennistica”, USA, Australia e Gran Bretagna da anni stanno iniziando a fare un “programma terra battuta” simile quello campi veloci” italico) a chi dice che l’Italia dovrebbe avere almeno un top ten perché “tutti i tennisti non top ten sono inutile corollario”.
La mia “lotta”, come la chiami tu, è sempre la stessa, dimostrare che noi fan di tennis “fatti non fummo per vivere come bruti o per seguire virtute e canoscenza”.
Nei giorni di Natale mi sono connesso un secondo e c’era uno che scriveva che “gli italiano perdono sempre i tie break!!!!!!111”.
Gli si è fatto notare che Fognini era nei primi 3 in questa speciale classifica (primo fino a ottobre) e lui ha risposto che non era vero, che il sito ATP sbagliava perché la sua “sensazione” era diversa.
Io ti chiedo: a te sembrano normali e accettabili certi commenti?

119
Radames 05-01-2015 14:35

Scritto da Il Ghiro

Scritto da El mingo
Mi sapete dire l’altezza esatta di Luca?

Un metro e mezzo più alto del livello delle critiche gratuite…
Su Wikipedia e’ dato alto 173 cm!!!…e’ il fatto che sia filiforme che trae in inganno, e’ un finto alto…

è pazzesca questa cappella su wikipedia! E nessuno che la segnala o la corregge? Vanni è alto quasi due metri.

118
renzopi (Guest) 05-01-2015 14:32

ha preso
Berankis

117
Radames 05-01-2015 14:31

fra l’altro sono tutti sorteggi difficili, ma “umani”! Anche l’unica testa di serie, Garcia-Lopez, non è un mostro su queste superfici, e ha vinto l’ultimo match ufficiale agli US Open, poi solo sconfitte al primo turno. Probabilmente, il sorteggio più difficile è Vesely.

116
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 14:31

hops mi e’ partito il tasto…
dicevo non e’ reato ammettere la verita’ ossia nel tennis che conta siamo Zero ma cio non toglie che seguiamo con passione ed orgoglio quel poco che ci passa il convento nella speranza di avere un giorno un campione ( non dico un fabolous 4 ma almeno un Berdich o Kei il giappo)

115
cataflic (Guest) 05-01-2015 14:30

Faccio i complimenti a Luca, che è riuscito a portare a casa un match davvero difficile senza neanche dominare col servizio.

114
Il Ghiro (Guest) 05-01-2015 14:27

Scritto da El mingo
Mi sapete dire l’altezza esatta di Luca?

Un metro e mezzo più alto del livello delle critiche gratuite… :mrgreen:
Su Wikipedia e’ dato alto 173 cm!!!…e’ il fatto che sia filiforme che trae in inganno, e’ un finto alto…

113
Buon Rob (Guest) 05-01-2015 14:27

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry
grande Vanni
e adesso Gido vai di rimaaaa…

Non sono Gido, ma ci provo io. 😛

Un tuo ace abbiamo aspettato molti anni
che nel main draw di un ATP ti introduca,
se per i troll eran solo inutili affanni,

noi sappiam che in India invece sbuca
il nostro condottiero, l’immenso Vanni,
e per questo noi diciam “Forza Luca!”.

112
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 14:25

Scritto da Buon Rob
Direi che la sua stagione non poteva cominciare in modo migliore.
Prima il best ranking, e poi, poche ore dopo, la prima qualifica in un main draw ATP in carriera.
E contro un giocatore che l’anno scorso in Australia aveva vinto 5 partite, qualifiche incluse, agli Australian Open.
Per Luca il 2015 è la grande occasione e io sono fiducioso per lui.
Fermo restando che in questi giorni ho visto che il nuovo anno non ha scoraggiato i vecchi troll dal fare già commenti del tipo “moriremo tutti” dopo un match di qualificazione perso.
Il tennis italiano ha molti problemi, ma il primo è indiscutibilmente l’ignoranza dei commenti di chi si dichiara (fintamente) appassionato di tennis.

caro & buon Rob
scrivi di tennis con ” competenza” i tuoi post sono garbati e positivi pero’ a volte esageri nel far la guerra a chi esprime un parere supportato dai fatti.
vedi io seguo il tennis da 35 anni e se fossi al rischiatutto con mike buongiorno ti potrei elencare in 2 min tutte le vittorie Atp del dopo panattone
partendo da Ocleppo ( il babbo) fino a fognini passando gli anni 80- 90- fine secolo e 15 anni di questo millennio.
se fossi spagnolo , francese o tedesco…..beh….dovrei sfoderare una prestazione alla ” Fantozzi” in sogni mostruosamente proibiti e chiudere con ” u carcamannu” ma sarebbe un ‘ impresa o quasi…

non e’ reato ammettere che nel

111
pino mazza (Guest) 05-01-2015 14:19

Guadagna 12 punti ma ne scarta 6. Saldo per ora di 6 punti. Dovrebbe guadagnare una posizione. Con il primo turno superato dovrebbe essere a ridosso dei 140

110
Lollo99 05-01-2015 14:18

Grande luca!!!

109
Aleback (Guest) 05-01-2015 14:15

A nome di tutti i tuoi amici ed anche “ex allenatori'” di Sinalunga…SEI GRANDISSIMO !!!

108
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 14:05

mitico Gido…
sei unico ma sei parente di Benigni?
passando i commenti mi eri scappato.
complimenti a Vanni ora vogliamo un sorteggio ” umano ” perche’ non vorremo mica fermarci qui al 1mo Turno?

107
asso (Guest) 05-01-2015 14:04

Prima buona notizia tennistica dell’anno! Bravo Lucone Vanni 😀

106
dexmat91@hotmail.it 05-01-2015 14:04

ma vieniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii LUCA LUCA LUCA IL MEGLIO CHE Cè…..E PENSARE CHE L ANNO SCORSO ERA 834 DEL MONDO E GIOCAVA UN FUTURE IN ISRAELE…PRIMO MATCH IN CARRIERA A LIVELLO ATP—UN FENOMENO E FUTURO TOP 100….GRANDE CAMPIONE…TE LHO SEMPRE DETTO

105
Gianni2 (Guest) 05-01-2015 14:01

Grandissimo Luca Vanni..top 100 possibili daaaaaaaaaaaaai

104
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 05-01-2015 14:00

grande Vanni
e adesso Gido vai di rimaaaa… 🙂

103
giovanni (Guest) 05-01-2015 13:59

l anno scorso di questi tempi giocava i fuueres oggi si qualifica x un torneo atp,grande

102
Gigiomaradona (Guest) 05-01-2015 13:59

Anch’io ho pronosticato la vittoria, e anche il passaggio almeno del primo turno (lui e Lorenzi i tennisti italiani piu’ continui) @ gido (#1233643)

101