Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Leonardo Mayer: “Delpo è il migliore. Giocare senza di lui è come giocare senza Messi”

01/01/2015 13:15 1 commento
Leonardo Mayer classe 1987, n.27 ATP
Leonardo Mayer classe 1987, n.27 ATP

Leo Mayer ha rilasciato alcune dichiarazioni, dall’Argentina, al portale ‘Diarios y Noticias”, mettendo in evidenza l’importanza della presenza di Juan Martín del Potro contro il Brasile, nell’incontro che l’Argentina ospiterà nel fine settimana del 6-8 marzo. “Delpo è il migliore. Giocare senza di lui è come giocare senza Messi”, ha dichiarato l’attuale numero 28 del mondo.

Del Potro è costretto all’inattività dal febbraio scorso, quando si dovette sottoporre ad un intervento al polso sinistro che gli avrebbe causato ulteriori fastidi durante gli allenamenti, posticipando un rientro originariamente pianificato per il settembre scorso. “La presenza di Juan con noi, adesso, dipende da lui e dalle sue condizioni”, commenta Mayer.

L’assenza di Del Potro da quasi tutta la stagione sportiva 2014 ha coinciso, tuttavia, con la migliore annata vissuta da Leo Mayer, rivelatosi figura chiave per la permanenza della squadra nel ‘World Group’ di Coppa Davis, che verrà ora guidata da un nuovo allenatore, in seguito al termine del rapporto con Martín Jaite. “Sono contento che abbiano scelto Daniel Orsanic perché è una persona che conosce i propri giocatori, cosa molto importante”, ammette.

Occupando la posizione numero 28 della classifica e forte del titolo conseguito all’ATP 500 di Amburgo, Leo Mayer afferma di essere trepidante per l’inizio del nuovo anno, intendendo però procedere “un passo alla volta” e, quindi, senza mettere “alcun tipo di pressione” addosso a se stesso. In vista del 2015, il suo obiettivo resta quello di “continuare a salire nel ranking e, non accadrà, cercare di esprimere il miglior tennis.”


Edoardo Gamacchio


Fonte: Punto de Break


TAG: , , ,

1 commento

barra de boca 01-01-2015 16:11

:cry: :cry:

1

Lascia un commento