Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Andy Murray vestirà Under Armour

30/12/2014 10:47 10 commenti
Andy Murray classe 1987, n.6 del mondo
Andy Murray classe 1987, n.6 del mondo

Andy Murray diventa un testimonial di Under Armour. Dopo il mancato rinnovo del contratto con Adidas e le voci delle scorse settimane, l’accordo è stato confermato dalla stessa azienda statunitense. Il campione di Wimbledon 2013 vestirà i capi tecnici Under Armour per i prossimi 4 anni. Ancora non sono stati rivelati i numeri del contratto economico (le voci parlavano di cifre leggermente inferiori a quelle dell’accordo precedente con la casa tedesca, ma niente è certo).

Under Armour in Italia non è ancora un brand tra i più noti, ma è in forte espansione a livello globale grazie a capi molto tecnici, studiati appositamente per la performance sportiva. Infatti l’azienda americana (che ha sede a Baltimora) è famosa proprio per la sua ricerca nello specifico segmento dell’abbigliamento sportivo detto “Performance Apparel”, ossia capi che aiutano la prestazione grazie a qualità dei materiali e vestibilità. Il nome Under Armour significa letteralmente “sotto l’armatura”, e deriva dal football americano, lo sport che ha lanciato l’azienda grazie alla esperienza diretta del suo fondatore, Kevin Plank, che fu capitano del team di football dell’università del Maryland.

Andy Murray si affianca all’americana Sloane Stephens come testimonial tennistico di Under Armour. In altri sport, sotto contratto con Under Armour figurano personaggi come la sciatrice Lindsay Vonn, i campioni di Football NFL Tom Brady e Cam Newton, la star della NBA Stephen Curry, il golfista Jordan Spieth ed altri ancora.

Ecco le prime parole di Murray dopo la firma: “Sono onorato e felice di entrare nel team Under Armour, e di poter aiutare a raccontare la loro storia a livello globale”.

 

Marco Mazzoni

@marcomazz


TAG: , , , , , ,

10 commenti. Lasciane uno!

uno che ne capisceoppppp un po’ di tennis (Guest) 05-12-2016 11:12

2 anni dopo n1 al mondo…

10
guidoyouth (Guest) 30-12-2014 20:28

e già, 3,75 milioni di sterline è veramente un barbone… 🙂

9
Fantumazz 30-12-2014 19:32

Scritto da ginglegel
@ Fantumazz (#1230956)
quello che hai spiegato è che Under Armour ha fatto una scelta intelligente, non Murray.

Dipende dalle eventuali clausole presenti nel contratto.
Tieni presente che Murray è un testimonial particolare: cioè, non è uno su cui puoi andare liscio come l’olio (come può essere un Federer piuttosto che un Djokovic); Murray è un personaggio burbero e incostante; oltretutto ci sono parecchie incognite sul suo futuro rendimento.
Voglio dire che se è vero che Murray prenderà meno soldi (ripetto ad Adidas), è anche vero che Under Armour rischia il classico boomerang. Sbarcare in Europa puntando su un cavallo zoppo non si rivelerebbe una gran mossa.
Dipenderà molto, secondo me, da come andrà Murray nella stagione entrante: se Murray tornerà ai vecchi livelli, Under Armour avrà fatto un affarone, e lo stesso Murray potrà chiedere di rinegoziare (al rialzo) il contratto.

8
ginglegel 30-12-2014 18:16

@ Fantumazz (#1230956)

quello che hai spiegato è che Under Armour ha fatto una scelta intelligente, non Murray.

7
ginglegel 30-12-2014 16:59

viste le cifre è adidas che l’ha scaricato, ci avevo preso…

6
gabriele (Guest) 30-12-2014 16:43

Mi fa strano solo il fatto che ha abbandonato anche le scarpe Adidas visto che Under Armour non fa scarpe specifiche per il Tennis. Certo che Adidas abbia abbandonato uno dei Fab Four è ancora più incomprensibile.

5
ale (Guest) 30-12-2014 16:24

Se uno è forte vince anche vestito “Artengo”..la qualità nel vestiario conta zero

4
Fantumazz 30-12-2014 15:03

Al di là delle cifre, Murray ha fatto una scelta intelligente: Under Armour, infatti, è un brand molto apprezzato oltreoceano. Sono anni che è presente nelle classifiche di Forbes fra i marchi più promettenti.
Fino ad ora, però, era confinato praticamente ai soli Stati Uniti: in Europa, invece, è poco conosciuto. Mancava un testimonial eccellente e con Murray pare l’abbiano trovato.

3
marco.mazzoni 30-12-2014 12:15

Completo l’informazione: l’accordo è di 3,75 mln di sterline all’anno, dato appena uscito, ma ci sono delle clausole che legano l’ingaggio alle prestazioni/classifica. Esempio: uscire della top10 farebbe scattare delle decurtazioni sostanziose.
Il più ricco resta Federer, che prende da Nike 140 mln $ per 10 anni.

2
Magazine 30-12-2014 11:16

Prodotti di una qualità incredibile quelli under armour.

1