Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup

Andrea Petkovic punta alla vittoria in Fed Cup nel 2015

02/12/2014 12:02 4 commenti
Andrea Petkovic classe 1987, n.13 del mondo
Andrea Petkovic classe 1987, n.13 del mondo

Finalista alla Fed Cup 2014 con la sua Germania (battuta per 3-1 dalla Repubblica Ceca), Andrea Petkovic non si è abbattuta più di tanto.

La giocatrice posizionata al tredicesimo posto del ranking WTA sta pensando alla prossima stagione. L’obiettivo per la Germania è quello di riuscire a vincere la competizione a squadre più importante a livello femminile. “Noi abbiamo delle giocatrici molto forti in squadra. Sono sicura che ritorneremo in finale”, ha detto la giocatrice tedesca a Tennis Magazin.

“Il team è diventato molto forte e le giocatrici sono cresciute insieme grazie alla competizione. La sconfitta in finale subìta quest’anno ci servirà per il futuro e noi cercheremo di vincere il titolo l’anno prossimo” ha concluso la tedesca.


Lorenzo Carini


TAG: , , ,

4 commenti

manuel (Guest) 02-12-2014 19:06

quest’anno lei in fed cup è stata importante per la sua germania verso la corsa alla finale ,in cui lei e le sue compagne si sono comportate davvero bene ( differenza dell’italia )enel 2015 si ripotrebbero ricandidare alla finale,e io spero proprio di is perchè voglio vedere vincere le tedesche invece che le solite ceche.

4
leopoldo (Guest) 02-12-2014 16:18

Solamente gli Usa,se giocasse Serena,hanno una formazione superiore alla Repubblica Ceca;la Germania ha già una squadra superiore alla nostra(sulla continuità di risultati di Giorgi non si può, al momento fare affidamento),e, ancora,le tedesche, a mio avviso, hanno in “rampa di lancio” una tennista-Friedsam-che la prossima stagione farà vedere i sorci verdi a moltissime colleghe, e rafforzare il team!

3
Mats (Guest) 02-12-2014 15:43

La Germania, così come la Repubblica Ceca e l’Italia, ha una vera e propria squadra con giocatrici di buon livello; normale che si pensi in grande. Nel 2015 comunque ci sarà più competizione, perchè in vista dei giochi di Rio, molte giocatrici di punta, saranno “costrette” a giocarla.

2
Pier (Guest) 02-12-2014 13:17

Sicuramente hanno un buon team, omogeneo, simile alla nostra squadra. Ma difettano, come noi del resto, di una punta di diamante !!

1

Lascia un commento