Davis Cup - Day 3 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup – Post Day 3: Il successo della Svizzera. La delusione della Francia. Le lacrime di Roger Federer

23/11/2014 17:03 9 commenti
La Svizzera ha vinto la Davis Cup edizione 2014
La Svizzera ha vinto la Davis Cup edizione 2014

Davis Cup – Post Day 3. La vittoria della Svizzera e la tristezza nel team francese.

La Svizzera è la 14 esima nazione ad aver vinto la Coppa Davis.

“La vostra vittoria è una ricompensa al talento e alla volontà. Porta la vostra firma”: il presidente della Confederazione elvetica Didier Burkhalter ha inviato oggi per SMS un messaggio di congratulazioni ai giocatori svizzeri di tennis per la storica vittoria contro la Francia nella finale di Coppa Davis. È la prima volta che che la Svizzera vince questo trofeo.
Questa vittoria “è anche della Svizzera, di questi momenti condivisi, dedicati a progredire insieme nel successo o nelle sfide, e vi siamo riconoscenti di aver scritto una pagina brillante della nostra storia comune”.

Parla Richard Gasquet: Il pubblico è stato incredibile. Prima di scendere in campo mi ha sostenuto.
Atmosfera eccezionale. Ma purtroppo ora sono qui e vi posso dire che ovviamente sono deluso dal mio risultato. E ‘vero che Federer ha giocato molto bene. ma potevo fare sicuramente meglio. Sentivo che stava giocando molto bene, molto veloce. Ha fatto pochi errori. Non ha avuto alcun momento di rottura, ho faticato a infastidirlo.
Siamo tutti delusi del risultato. Ho sperato almeno di vincere un set per far contento il pubblico, ma purtroppo oggi Roger non era battibile.

Gilles Simon, premiato come finalista per aver giocato quest’anno in Davis Cup, ha parlato dell’infortunio di Tsonga.
Tsonga evidentemente se la sentiva di giocare. E’ stata una sua decisione accettare la convocazione.
Il resto di questo fine settimana non spetta a me commentarlo.

Gael Monfils in una sola parola ha commentato la sconfitta della sua Francia: “Deluso”.



Le Lacrime di Roger Federer

Roger Federer vs Richard Gasquet – Davis Cup Final – Highlights

Intervista a Federer



Tweet e Davis


TAG: , , , , , , ,

9 commenti. Lasciane uno!

forzarafa (Guest) 27-11-2014 12:39

@ dave (#1218403)

Non ha vinto tutto. Gli manca la medaglia d’oro nel singolo alle Olimpiad. E non la vincerà mai…. il piagnone!

9
dave (Guest) 23-11-2014 23:11

Scritto da marcopiper
Bello vedere uno che ha vinto tutto emozionarsi ancora fino alle lacrime.

8
mAMO (Guest) 23-11-2014 22:38

per completare la risposta, direi che il tuo commento sa un po’ di puzza sotto il naso, ed e’ molto facile parlare cosi’ a giochi fatti, ma il venerdi’ sera, dopo la sconfitta netta di un Federer palesemnte non al meglio contro Monfils, la situazione era molto piu’ aperta, e li’ si sono state decisive le scelte dei due allenatori e la loro capacita’ di motivare i giocatori

7
mAMO (Guest) 23-11-2014 22:27

caro Tweener, premesso che io sono contento che abbia vinto la Svizzera, resta il fatto che alcune scelte di Clement appaiono incomprensibili: in primis l’aver convocato Gasquet (perche’ non Simon, e anche Roger-Vasselin per il doppio? soprattutto se era a conoscenza delle non perfette condizioni fisiche di Tsonga), poi averlo schierato in doppio, ed infine, dopo la modesta prova di sabato, aver insistito a farlo giocare contro Fed: Gasquet non ha il gioco ne’ l’animus pugnandi per infastidire RF, mentre Benneteau – molto piu’ lottatore – ha spesso creato problemi a Fed. Certamente e’ facile giudicare a posteriori, pero’ la scelta di Gasquet singolarista a me e’ apparsa subito suicida; proprio per questi motivi mi pare che, al di la’ dell’indiscutibile valore di SW e RF (pur in precarie condizioni fisiche), gli svizzeri possano senza dubbio ringraziare Clement, mentre all’opposto ha indovinato Luthi a cambiare la formazione del doppio, che inizialmente era annunciata come Chiudinelli-Lammer; quindi diamo a Cesare quel che e’ di Cesare: onore a Luthi, e strali su Clement

6
Tweener (Guest) 23-11-2014 22:03

Scritto da mAMO
che dire: merci Arnaud Clement!

Trovo di cattivo gusto e di mentalità da tifoso ultras di calcio dar sempre la colpa a gli allenatori ( o all’ arbitro )quando una squadra perde.
La Svizzera, avendo due grandi giocatori come Stan e Rogerer, si è meritata questa Coppa Davis.
Complimenti a loro.

5
marcopiper 23-11-2014 19:36

Bello vedere uno che ha vinto tutto emozionarsi ancora fino alle lacrime.

4
da.ferretti93 23-11-2014 18:50

SEMIFINALI SCUDETTO – RITORNO

Circolo Canottieri Aniene – Park Tennis Genova 4-2 (andata 4-2)
Mager (Park) b. Santopadre (Aniene) 6-4 6-2
Berrettini (Aniene) b. Wellenfeld (Park) 6-2 6-4
Andujar (Park) b. Vagnozzi (Aniene) 6-1 6-0
Cipolla (Aniene) b. Fognini (Park) 6-1 6-7 6-2
Berrettini/Vagnozzi (Aniene) b. Fognini/Mager (Park) 3-6 6-2 10/6
Cipolla/Santopadre (Aniene) b. Andujar/Ceppellini (Park) 6-3 6-1

CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE IN FINALE

Tennis Club Genova 1893 – Tennis Club Parioli 4-0 (andata 5-1)
Basso (Tc Genova) b. Grassi (Parioli) 6-4 6-0
Picco (Tc Genova) b. Valenti (Parioli) 6-3 6-4
Starace (Tc Genova) b. Fago (Parioli) 6-2 6-4
Eremin (Tc Genova) b. Bessire (Parioli) 6-4 6-1
Doppi non disputati

TENNIS CLUB GENOVA 1893 IN FINALE

PLAY OUT SALVEZZA – RITORNO

Tennis Club Cagliari – Società Canottieri Casale 4-3 (andata 2-4)
Secci (Cagliari) b. Santacroce (Casale) 6-0 6-2
Mocci (Cagliari) b. Scagliotti (Casale) 6-0 6-0
Veic (Cagliari) b. Pospisil (Casale) 6-2 6-2
Bella (Casale) b. Privato (Cagliari) 6-1 2-6 6-2
Mocci/Secci (Cagliari) b. Brizzi/Rustico (Casale) 6-1 6-3
Bella/Pospisil (Casale) b. Galimberti/Veic (Cagliari) 7-6 6-2
Bella/Pospisil (Casale) b. Mocci/Veic (Cagliari) 6-4 6-1

SOCIETÀ CANOTTIERI CASALE SALVA, TENNIS CLUB CAGLIARI RETROCEDE IN A2

Circolo Tennis Rovereto – Club La Meridiana 2-0 (andata 6-0)
A. Stoppini (Rovereto) b. G. Malagoli (Meridiana) 6-0 6-1
Gio. Oradini (Rovereto) b. Malandugno (Meridiana) 6-0 6-0
Altri incontri non disputati

CIRCOLO TENNIS ROVERETO SALVO, CLUB LA MERIDIANA RETROCEDE IN A2

Tennis Club Crema – Società Ginnastica Angiulli Bari 4-3 (andata 3-3)
Remedi (Crema) b. Pellegrino (Angiulli) 7-5 6-2
Marinelli (Angiulli) b. Coppini (Crema) 7-6 7-5
Viola (Angiulli) b. Ungur (Crema) 7-5 6-2
Sinicropi (Crema) b. Capkovic (Angiulli) 6-2 6-2
Marinelli/Capkovic (Angiulli) b. Coppini/Menga (Crema) 6-3 6-3
Sinicropi/Ungur (Crema) b. Pellegrino/Viola (Angiulli) 6-1 7-6
Remedi/Ungur (Crema) b. Pellegrino/Viola (Angiulli) 6-3 6-0

TENNIS CLUB CREMA SALVO, SOCIETÀ GINNASTICA ANGIULLI RETROCEDE IN A2

ATA Battisti Trento – Circolo Tennis Barletta 6-0 (andata 6-0)
Cestarollo (ATA Battisti) b. L. Scelzi (Barletta) 6-0 6-2
Pecoraro (ATA Battisti) b. D. Scelzi (Barletta) 6-1 6-1
Grigelis (ATA Battisti) b. Faggella (Barletta) 6-1 6-2
Dellagiacoma (ATA Battisti) b. Tresca (Barletta) 6-2 6-3
Dellagiacoma/Grigelis (ATA Battisti) b. Faggella/Tresca (Barletta) 4-6 6-1 10/4
Cestarollo/Pecoraro (ATA Battisti) b. D. Scelzi/L. Scelzi (Barletta) 6-4 4-6 10/5

ATA BATTISTI TRENTO SALVO, CIRCOLO TENNIS BARLETTA RETROCEDE IN A2

DONNE

PLAY OUT SALVEZZA – GARA UNICA

Circolo Tennis Albinea – Tennis Club Parioli 1-3
Caregaro (Parioli) b. Gabba (Albinea) 6-4 6-1
Lombardo (Parioli) b. Palmigiano (Albinea) 4-2 ritiro
Remondina (Albinea) b. Shamayko (Parioli) 7-6 6-4
Caregaro/Lombardo (Parioli) b. Gabba/Remondina (Albinea) 4-6 6-4 10/8

TENNIS CLUB PARIOLI SALVO, CIRCOLO TENNIS ALBINEA RETROCEDE IN A2

PLAY OFF SCUDETTO – GARA UNICA (giocata sabato)

Tennis Club Genova – Castellazzo Tennis Club 4-0
Knapp (Tc Genova) b. Gatto-Monticone (Castellazzo) 6-3 7-6
Brianti (Tc Genova) b. Govoni (Castellazzo) 6-1 6-0
Balducci (Tc Genova) b. Sassi (Castellazzo) 6-3 6-4
Doppio non disputato

FINALE SCUDETTO (6-7 DICEMBRE)

TENNIS CLUB PRATO vs. TENNIS CLUB GENOVA

3
manuel (Guest) 23-11-2014 17:47

c’è una sola cosa da dire= hop suisse e mitico roger.
ah e anche merci,france.

2
mAMO (Guest) 23-11-2014 17:41

che dire: merci Arnaud Clement!

1