Vista dal Vivo Challenger, Copertina

Il resoconto della partita di Quinzi a Montevideo ..io c’ero!!!

17/11/2014 23:47 53 commenti
Gianluigi Quinzi classe 1996, n.470 del mondo - Foto Norberto Tonellotto
Gianluigi Quinzi classe 1996, n.470 del mondo - Foto Norberto Tonellotto

Un bel pomeriggio di sole a Montevideo, i campi sono un po’ lontani dal centro ma io una mezz’ora di anticipo,mi ci vuole un po’ a scoprire dove compre il biglietto per il campo centrale dove avra’ luogo il match tra Gigi Quinzi e Gonzalo Lama.
Aspetto proprio appena fuori sulla via dei campi e vedo che comincia a esserci il viavai dei giocatori…quasi senza accorgermene mi passa davanti Gigi Quinzi con al seguito una persona che non conosco(sicuramente non era Torresi),prima che possa sfuggirmi gli grido un paio di “Gigi,Gigi” ma lui non si volta,quando si volta il suo accompagnatore,mi degna anche lui di uno sguardo e poi gli stringola mano facendogli gli in bocca la lupo da marchigiano a marchigiano.Il match iniziera’ tra una ventina di minuti,cosi’ capisco che sia di fretta e non aggiungo altro,dico solo che è piu’ alto di me Gigi (io sono sul metro e 84 e ha sempre un po’ la sua posizione ingobbito, ma fisicamente non mi sembra messo affatto male.

Finalmente entro in tribuna centrale (gli addetti gentilissimi non mi fanno pagare alcunche’ e mi piazzo dietro un terzetto di pesone che sono proprio davanti a me..sento discutere il ragazzo piu’ giovane con i altri uomini che lo accompagnano…dopo un po’ incuriosito..chiedo al piu’ anziano chi sia il ragazzo …mi risponde che è Nicolas Jarry!!!

Scopriro’ che l’uomo che ho interpellato è Gonzalo Lama Sr cioè il padre di Gonzalo Lama e che l’altro l’uomo accanto a loro è Martin Rodriguez che è l’allenatore sia di Lama che di Jarry!!

Cosi’ finche’ non inizai il match faccio domande al padre di Lama che è davvero una persona cordialissima..mi idce che conosce Quinzi dal 2011,che sa che ha avuto un problema al polso, e poi entriamo nello specifico del tennis cileno e di suo figlio.

Gli dico che ho visto il figlio giocare a Vicenza contro Donati e lui mi risponde che aldila’ di quella sconfitta la stagione è andta piuttosto bene,ma le cosepoi si sono complicate perche’ hanno scoperto cheil figlio ha una forma del morbo di Chron,poi mi dice che si sta allenando talvolta con il mitico “Mano de Pedra Gonzalez ” e ovviamente con Jarry che faparte del suop stesso team.Discutiamo sulla scarsa attitudine diitaliani e cileni a giocarefuori dalla terra,sul fatto che in Cile ci siano molteplici difficolta’ ad affrontareil professionismo perche’ la Federazione non fa nulla etutte le spese economiche sono a carico della famiglia.

Mentre discutiamo ,mi fa impressione Jarry,è un’autentica “Bestia” fisicamente ,sara’ almeno un metro e 95 anche se ovviamente ha ancora una struttura da ragazzone.

Riscaldamento e poi inizia il match. Da Montevideo l’amico Potoandavi.



Primo Set: Quinzi sembra avere piu’ spinta al servizio,ma si nota certamente la desutudine ai match,inizialmente sembra mancargli la precisione dei colpi,si incomincia gia’ a vedere che il dritto di Lama potra’ fargli male,l’errore che Gigi commette in questi primi giochi è quello di essere un po’ troppo passivo,ancora piu’ controbattitore che attaccante,anche se il rovescio al salto fail suo dovere,seppure ad intermittenza.Il dritto di Gigi pare ancora un colpo interlocutorio e non risolutivo,mentre il servizio a mio parere è migliorato tanto,cerca di piu’ gli angoli e la prima seppur non ancora un colpo vincente,ora è molto meno attaccabile,la seconda è un colpo un po’ piu’ lavorato,ma su questo c’è ancora molto da fare,in generale comunque la frustata che da’ quando colpisce la prima non è ancora un colpo fluido pero’i miglioramenti sono evidentissimi.Siamo al terzo game del primo set e Gigi lo vince con un bellissimo rovescio dei suoi(qui mi lascio andare al tifo sfegatato e il padre di Lama mi richiama all’ordine ahah).
Lama è molto falloso,Gigi non fa cose straordinarie,ma sbaglia poco e tanto basta per portarsi sul 3-1 con Gigi che strappa nuovamente il servizo al cileno.Anche il quinto game è a favore di Gigi,Lama continua ad essere molto falloso,Gigi invece è centrato è sbaglia poco.Nel sesto game Lama comincia a ricorrere alla smorzata ,un leitmotiv che per lui sara’ vincente,(non ne sbaglia una)e dopo un punto contestato da Gigi, Lama accorcia e si porta sul 2-4.
Lama sembra ritrovare fiducia ma Gigi serve il primo ace nel settimo game,ora Gigi serve bene,anche se commette qualche errore,ma è piu’ falloso Lama e ai vantaggi Gigi con un dritto vincente porta a casa il 5-2.

Nell’ottavo game Lamagioca bene e lo porta casa agilmente,poi nel nono game Gigi si disunisce e in un momento topico del match doppio fallo di Quinzi che porta Lama sul 4-5 e il suo allenatore a commentare (Quinzi tiene “el cagazo” e mi pareche si capisca il senso).

Decimo game lottatissimo, rovescio di Gigi che passa Lama venuto a rete e sono applausi,mentre al cileno nomn entra una prima che sia una e anche se la seconda del sudamericano è migliore della sceonsa di Gigi,il nostro non lo attacca mai,caspita dovrebbe essere piu’ aggressivo!!!Intanto a Quinzi parte una bestemmia dopo un brutto errore di dritto,poi 2 palle set non sfruttate da Quinzi e Lama con il dritto(sua unica arma degna di nota)raggiunge Quinzi sul 5 pari,tutto da rifare quindi.

11esimo game-Gigita un ace ,una stecca di dritto e ancora un’accelerazione di dritto vincente porta a casa il game e si porta sul 6-5.

Anora 2 palle set non sfruttate dall’italiano che suo 40-40 se la prende ad alta voce con la racchetta “la spacco,la spacco”,poi vantaggio Lama ancora con una bella smorzata e poi Lma conquista il 6-6 anche con l’aiuto precedente di un nastro..e qui parte un altro soliloquio del nostro campioncino,riferendosi al cileno con queste parole”Con un sdere cosi’…mai visto in vita mia!!”

Siamo al Tie-break e Quinzi si porta fino al 6-3..ma anche questa volta,nel momento topico del match,si perde,commette parecchi errori e Lma ne approfitta con un paio di dritti pesanti e una smorzata,chiude quindi Lama vincendo il tie-break 9-8.

In definitiva set regalato,palle set non sfruttate a mio avviso per una scarsa attitudine a chiudere (braccino) nei momenti topici del set e per un’attitudine mentale assolutamente negativa(soliloqui ed un sacco di energie mentali perse per niente),io che continuavo a gridargli”Tranquillo Gigi” e lui che continuava a prendersela con se stesso e con la fortuna dell’avversario che in verita’ mi pareva piu’ che alla portata,cosi’ si va al secondo Set e nel mentre scambio ancora 2 parole col padre di Lama,facendogli i complimenti per la mano “educata”del cileno(ottime e risolutive le smorzate) e lamentadomi in cambio per la scarsissima attitudine del Nostro nel venire ad attaccare la rete anche in situazioni favorevoli.

Secondo Set: Iniziamo maluccio,nel senso che Gigi su alcuni punti pare un po’ svogliato,ma fortunatamente dal quarto game ,quando si era sul 2 giochi a uno per il cileno,Lamacomincia a sbagliare moltissimo,stecca un paio di dritti e ora andiamo sul 2-2
Arriviamo cosi’ sul 4-4 nel secondo set con errori da ambo le parti e i leitmotiv della partita son sempre quelli,Gigi che ha nel suo rovescio naturale il colpo migliore,Lama che risponde con il dritto..ma la svolta del match arriva nel nono game,fuori misura un dritto di Lama,grande rovescio all’incrocio delle righe di Quinzi e poi ancora un dritto risolutivo dell’italiano e ora appunto anche il dritto di Quinzi inizia a far male,sara’ calato Lama,sara’ che aumenta la fiducia di Giunluigi ,ma cosi’ si va sul 5-4 e io tiro un sospiro di sollievo.Duro il decimo gioco dove dopo una lotta serrata Quinzi riesce a prevalere ai vantaggi e fare suo il Set.
In pausa set ancora mi avvicina Lama senior e mi dice testuale “il primo set lo ha regalato Quinzi,il secondo mio figlio “io abbozzo e posso essere parzialmente d’accordo perche’ in realta’ Quizni ha avuto diverse palle ste nel primo ,mentre Lma neanche una nel sceondo poi si vede che tra i 2 Gigi ha piu’ tennis,ora che va anche il dritto ed il braccio è finalmente libero sono piu’ fiducioso sul terzo e decisivo Set.

Terzo Set: Lama inizia servendo bene,piu’ prime in campo per lui cosi’ si porta sull’1-0 piuttosto agevolmente.
Nel secondo game(fondamentale secondo me alla fine delle sorti del match)Gian tiene duro sul vantaggio Lama che gli regala il game dapprima con una stop volley orribile in rete e poi con un drittaccio fuori misura.
1-1 pallina al centro e nel terzo game con un ottimo attacco di dritto che prende in controtempo Lama e dopo alcuni erroracci del cileno,c’è il nuovo break del Nostro,cosicchè Lama scaraventa la racchetta a terra ed è 2-1 per Gigi che ora prendera’ il largo,come detto,lasciato andare il braccio ,anche il dritto è piu’ convincente e riesce a ottenere dei vincenti,laddove nel primo set mi era apparso mi era apparso corto e solo di rimessa ed infatti con una serie di dritti vincenti Gigi si porta sul 3-1.
Ora il match non ha piu’ storia,lo testimonia il fatto che il padre di Lama continua a scroccarmi sigarette in tribuna(ahahah)e nel sesto game sul 30-0 per Quinzi Lama spacca una racchetta colpendola piu’ volte violentemente a terra,si prende un penalty point e Gigi vola sul 40-0 e poi sul 5-1.Nel settimo game è chiaro a tutti chequesta sara’ la fine della partita e infatti finisce cosi’ 6-7 6-4 61
per il Gigione nazionale che no esulta neanche troppo,esco rapidamente dal campo,inutile direche l’angolo di Lama se ne esce con frustarazione e alla chetichella,compreso il gigantesco Jarry cheha speso tutto il match a messaggiare all’i-phone chissa’ con chi.Io esco rapidamente per poter salutare Gigi che pero’ mi passa davanti cosi’ rapidamente che non riesco fermarlo…attitudine non simpaticissima ma vabbè lo posso anche capire.



In definitiva ecco alcune considerazioni generali sul match e su Gian:

Servizio molto migliorato, per lui mancino naturale questo colpo potra’ fare la differenza ,intanto esce bene e va sugli angoli,non piu’ attaccabile come prima,il movimento è molto piu’ ampio e migliorato,la torsione delle spalle non è ancora completa ea volte serve troppo velocemente ma secondo me ha margini di crscita molto molto alti.

Rovescio naturale piatto sempre bene,sulle superfici veloci(erbain particolare)potra’ dire la sua
Dritto:discorso a parte,nel senso che a inizio match non andava proprio poi con la fiducia èp cresciuto molto,sceondo me è piu’ quello della seconda parte delmatch ma deve fidarsi dipiu’ di se stesso e lasciare andare piu’ il braccio.
Attitudine mentale:non buona quando le cose non vano,si perde inutilmente in soliloqui e lamentele,manca di educazione a volte anche nei confronti di avversario e giudici.
Tattica-quasi nulla per me,oggi offriva spesso e volentieri il fianco a Lama che lo trafiggeva proprio con la sua unica arma,il dritto a sventaglio,venutoa rete 2 volte in tutto il match e totale mancanza di alternative al picchiare da fondo.


TAG: , , , ,

53 commenti. Lasciane uno!

gianniarcieri (Guest) 19-11-2014 07:26

Quinzi si e’ allemato a
Villa Candida….

53
Julio velasco (Guest) 19-11-2014 01:16

Ma lasciatelo in pace ci credo che a fine partita non si fermi neanche a salutare avete commentato una partita come se fosse l evento dell anno !! Poverino neanche in uruguay può stare tranquillo dove deve andare ad allenarsi e competere per crescere come un atleta normale e non essere analizzato giudicato e confrontato quotidianamente ?? Ma l analisi tecnica da chi è stata fatta vorrei sapere il mestiere della persona che ha scritto !!

52
bingo (Guest) 18-11-2014 22:01

Effettivamente quinzi non “sprizza” di simpatia, a roma prima di una partita gli ho chiesto se era in forma, poco dopo di nascosto l’ho beccato che faceva le corna… pure superstizioso… diciamo che è ancora un ragazzino, fortunatamente ha tempo per crescere. 🙂

51
Simone_PSG_FM_PSE (Guest) 18-11-2014 20:55

Quinzi che fa finta di non sentire i saluti di un marchigiano in Uruguay non mi piace molto. Puzza sotto il naso?

50
Cla 18-11-2014 20:21

Scritto da Coriandolino72
@ lucaf (#1214905)
Io continuo a dire che bisognerebbe parlare del match(non ci interessa niente se Jarry chatta o meno)

Mamma mia quanto sei triste, invece di ringraziare Potoandavi continui a fare il bambino. Se a te non interessa non sei obbligato, al 99% interessa ed ha apprezzato questo articolo. Impara un minimo di educazione.

49
Coriandolino72 (Guest) 18-11-2014 20:04

@ lucaf (#1214905)

Io continuo a dire che bisognerebbe parlare del match(non ci interessa niente se Jarry chatta o meno)

48
renzopi (Guest) 18-11-2014 18:15

bel resoconto, grazie davvero

47
biglebowski (Guest) 18-11-2014 18:06

grazie per aver usato il tuo tempo per raccontarci quello che hai visto; non ho parole per definire un commento qua sotto, ovviamente isolato, frutto di problemi psicologici gravi e da espulsione immediata dal sito essendoci un limite alla stupidità che può essere accettata in qualsiasi confronto di idee. Vergognati….!

mi permetto un consiglio agli appassionati di tennis: se vi capita, buttate un occhio al match di nicolas jarry (il messaggiatore). l’unica volta che l’ho visto giocare (e perdere) mi sono divertito molto; tennista interessante e di prospettiva, imho, poi mi dite.

46
psychofogna (Guest) 18-11-2014 17:33

A mio parere la nota maggiormente positiva di questo match è che GQ non si è arreso dopo il primo set buttato, ricordo volte dove dopo aver buttato via un set perdeva la testa e di conseguenza malamente la partita…

45
solotifo (Guest) 18-11-2014 17:15

Scritto da cataflic
Bellissimo resoconto.
Detto questo mi sono visto buona parte del match e GQ mi sembra sempre lui…diciamo in versione con pochi errori gratuiti stile fine 2013.
Il problema alla fin della fiera è che GQ tira pianino e già uno come Lama(che ha giocato sto match molto male)ha delle accelerazioni di un livello superiore.
Per me deve proprio fare dei cambiamenti tecnici importanti sennò al netto della salute ritrovata il suo livello rimane quello.
Variare di più, tirare di più il servizio ed anche il resto, lui è uno che deve comandare il gioco perchè a livelli più alti di questi pedalatori terricoli oltre il 200 non ha nessuna arma di difesa.
Deve stare fermo e far girare gli altri perchè non è una scheggia e tende a perdere sempre campo sui recuperi.
Una caratteristica di altri suoi coetanei è proprio quella di saper ribaltare lo scambio quando sono in affanno, ma attualmente GQ ogni cm che arretra sono metri di profondità che perde.

In definitiva deve alzare il livello del suo gioco e spingere più la palla anche rischiando per un po’ di tempo di mandarla spesso lunga. Dalla sua c’è che, soprattutto col rovescio, ha un anticipo tale sulla palla che l’avversario si trova spesso a rincorrere e a fare il tergicristallo. Io ci credo!! deve solo riprendere un po’ di fiducia.

44
Franco (Guest) 18-11-2014 16:05

Bene per la vittoria, sono dispiaciuto per la mancanza di educazione…

43
cataflic (Guest) 18-11-2014 15:37

Bellissimo resoconto.
Detto questo mi sono visto buona parte del match e GQ mi sembra sempre lui…diciamo in versione con pochi errori gratuiti stile fine 2013.
Il problema alla fin della fiera è che GQ tira pianino e già uno come Lama(che ha giocato sto match molto male)ha delle accelerazioni di un livello superiore.
Per me deve proprio fare dei cambiamenti tecnici importanti sennò al netto della salute ritrovata il suo livello rimane quello.
Variare di più, tirare di più il servizio ed anche il resto, lui è uno che deve comandare il gioco perchè a livelli più alti di questi pedalatori terricoli oltre il 200 non ha nessuna arma di difesa.
Deve stare fermo e far girare gli altri perchè non è una scheggia e tende a perdere sempre campo sui recuperi.
Una caratteristica di altri suoi coetanei è proprio quella di saper ribaltare lo scambio quando sono in affanno, ma attualmente GQ ogni cm che arretra sono metri di profondità che perde.

42
manuel (Guest) 18-11-2014 15:10

un bel resoconto del match di gigi.

41
Ken_Rosewall 18-11-2014 14:26

Grazie per il “rapporto” Potoandavi! 😐

40
individuo malefico (Guest) 18-11-2014 14:24

Ottimo pezzo,,davvero godibile…chapeau!!

39
paoloz (Guest) 18-11-2014 13:58

cachin è il prototipo di giocatore che non da fastidio a quinzi, ho molta “confienza” per quella partita (sempre se ci arriva, non abbiam sicurezze sullo stato attuale di gian)
e poi davvero lo vorrei vedere contro cuevas, perchè se uno come cachin è il prototipo del giocatore che non da problemi a gian, vueas invece è l’esempio del giocatore che di problemi tecnici ne da tanti al nostro, e questo indipendentemente dal valore in se, che nel caso di pablo è altissimo
indubbiamente sarebbe la partita piu difficile mai affrontata da gian, 0 possibilità di vittoria ma occasione per verificare i miglioramenti tecnici.

38
aquarius74 (Guest) 18-11-2014 13:10

@ paoloz (#1214943)

per quello dico che è un match che si preannuncia interessante…proprio perché sappiamo che fino a due anni fa non c’era partita…e ci auguriamo sia così anche ora

37
paoloz (Guest) 18-11-2014 12:42

Scritto da solotifo

Scritto da aquarius74
dando per scontato che ora gq superi il prossimo turno (speriamo), sarebbe molto interessante l’eventuale quarto contro l’argentino Cachin, classe 1995

Sperando superi il prossimo turno, Cachin è uno dei tanti suoi coetanei che GQ “spianava” un paio di anni fa. Nel 2012 a livello junior c’è un precedente in un grade1 in semifinale con un secco 6/4 6/2 ………….altri tempi però…..

cachin lo conosco, è un pallettaro di poco prospetto, quinzi in condizioni normali lo pialla perchè col suo gioco, l argentino non fa male a gianluigi
poi oviamente bisogna ancora stabilire le reali condizioni di gian

36
vincentvega 18-11-2014 12:33

Scritto da Coriandolino72
Ma che tristezza di articolo!!!! In poche parole il nostro amico si e’ fatto i fatti degli altri(Jarry che chatta non gliene frega niente a nessuno); Poi ti consiglio di non salutareai un giocatore prima che entri in campo perche’ ti puo’ rispondere anche male,e questo vale in Uruguay come in qualsiasi altro posto;poi si parla di Quinzi come un fenomeno ancora oggi ma e’ indietro anni luce da altri giovani come lui.

Penoso commento

35
solotifo (Guest) 18-11-2014 12:23

Scritto da lucaf

Scritto da Coriandolino72
Ma che tristezza di articolo!!!! In poche parole il nostro amico si e’ fatto i fatti degli altri(Jarry che chatta non gliene frega niente a nessuno); Poi ti consiglio di non salutareai un giocatore prima che entri in campo perche’ ti puo’ rispondere anche male,e questo vale in Uruguay come in qualsiasi altro posto;poi si parla di Quinzi come un fenomeno ancora oggi ma e’ indietro anni luce da altri giovani come lui.

sei simpatico come dei sassolini nel costume…..se non ti piace l’articolo….non lo leggere….

Dai lascia stare il povero Coriandolino……..

34
solotifo (Guest) 18-11-2014 12:22

Scritto da aquarius74
dando per scontato che ora gq superi il prossimo turno (speriamo), sarebbe molto interessante l’eventuale quarto contro l’argentino Cachin, classe 1995

Sperando superi il prossimo turno, Cachin è uno dei tanti suoi coetanei che GQ “spianava” un paio di anni fa. Nel 2012 a livello junior c’è un precedente in un grade1 in semifinale con un secco 6/4 6/2 ………….altri tempi però…..

33
lucaf (Guest) 18-11-2014 12:10

Scritto da Coriandolino72
Ma che tristezza di articolo!!!! In poche parole il nostro amico si e’ fatto i fatti degli altri(Jarry che chatta non gliene frega niente a nessuno); Poi ti consiglio di non salutareai un giocatore prima che entri in campo perche’ ti puo’ rispondere anche male,e questo vale in Uruguay come in qualsiasi altro posto;poi si parla di Quinzi come un fenomeno ancora oggi ma e’ indietro anni luce da altri giovani come lui.

sei simpatico come dei sassolini nel costume…..se non ti piace l’articolo….non lo leggere….

32
aquarius74 (Guest) 18-11-2014 12:05

@ paoloz (#1214880)

non sottovalutare Cachin…

31
giovanni (Guest) 18-11-2014 11:52

Ho visto tanti vincenti. Finché ci saranno quelli, saremo a metà dell’opera

30
paoloz (Guest) 18-11-2014 11:43

Scritto da aquarius74
dando per scontato che ora gq superi il prossimo turno (speriamo), sarebbe molto interessante l’eventuale quarto contro l’argentino Cachin, classe 1995

interessante sarà la semifinale…

29
fabio (Guest) 18-11-2014 11:39

Grazie della sintesi e del commento, speriamo che G. lasci andare il braccio e porti in campo la sua forza agonistica e mentale. Ieri ho abbandonato il ragazzo dopo il primo set, quando ho letto il risultato finale non ci credevo. Devo farlo più spesso.

28
aquarius74 (Guest) 18-11-2014 11:07

dando per scontato che ora gq superi il prossimo turno (speriamo), sarebbe molto interessante l’eventuale quarto contro l’argentino Cachin, classe 1995

27
paoloz (Guest) 18-11-2014 11:00

ci sono stati dei game in cui la lasciato andare il braccio, lasciando intendere che in genere gioca molto trattenuto, e si capisce xkè dicono che in allenamento tira molto forte. in una fase del primo set ha accelarato, sul 4 a 4 del secondo set ha lasciato andare di nuovo il braccio
in realtà la partita di ieri era dominata e destinata a essere vinta in 2 set se non fosse di nuovo entrato in modalità superattendista dal 5 a 2 primo set.

26
giuliano da viareggio (Guest) 18-11-2014 10:59

Per la redazione: articoli come questo sono i benvenuti, fate bene a proporli così come sono. Bravi!

25
DiPassaggio (Guest) 18-11-2014 10:56

Se posso dare un consiglio a poto, se ti è possibile cerca di beccare Quinzi un’ora prima o un’ora dopo la partita, secondo me quando è in trance agonistica non ascolta neanche il padreterno, anche se lo chiama spesso in causa

24
Mariuz (Guest) 18-11-2014 10:42

Bell’articolo. Anch’io ho visto (quasi) tutta la partita. Per me GQ ha giocato un buon match, forse il migliore dell’anno; molto solido col dritto e alla risposta, ha anche giocato alcuni gran roversci incrociati. Se sapesse seguire i colpi a rete o giocare qualche smorzata, vincerebbe con molto più agio, e sprecherebbe meno energie.

23
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 18-11-2014 10:35

bel report Poto, bravo
tienici aggiornati sul prossimo match se ce la fai ad andare 🙂

22
wafer 18-11-2014 10:32

@ potoandavi (#1214760)

Grazie di cuore a nome di tutti perche’ e’ comunque un impegno prendere la macchina, andare a vedere la partita, scrivere un resoconto…..

E poi ti tocca pure andarci una seconda volta…..

21
drummer (Guest) 18-11-2014 10:15

Scritto da luca92

Incontri un tuo tifoso italiano in sud america, sei numero 400 al mondo, hai vinto, e a fine partita nemmeno ti fermi per salutare….no comment.

sì, poteva forse fermarsi e salutarlo, ma c’è anche da dire che senza sapere nulla, possiamo trarre come conclusione tutto e il contrario di tutto.. vediamo al prossimo turno se poto ce la farà a scambiare qualche battuta con lui

20
Andreas Seppi 18-11-2014 10:14

Dai ragazzi secondo me Quinzi era di fretta e non avrà nemmeno capito che il nostro utente fosse italiano. Prova a fermarlo e vedrai che tre cose te le dice. Puoi essere montato quanto vuoi (non credo sia proprio questo il caso) ma se lo chiami si ferma e ti risponde

19
utente moderato (Guest) 18-11-2014 10:05

Scritto da potoandavi
@ Cristian (#1214755)
Ringrazio la redazione per avermi pubblicato e ringrazio Christian,ovviamente ho scritto tutto di getto,sudato e in una pausa dal lavoro,a cio’ sono dovuti gli errori di battitura.

Leggendo si capiva che è stato scritto di getto ed è ancora più bello secondo me,poi questo è un forum nn un giornale la redazione ha fatto bene a lasciarlo così. Cmq grazie bel resoconto

18
giuliano da viareggio (Guest) 18-11-2014 09:47

Bravo Potoandavi, ho visto tutta la partita in streaming, mi ritrovo perfettamente in quanto scritto da te. Non è facile fare un resoconto completo includendo anche dettagli ambientali, complimenti!

17
borg (Guest) 18-11-2014 09:44

grazie delle notizie. io credo che abbiano giocato entrambi sottotono. pero’ gq, dopo quel primo set buttato, è rimasto in campo ed è gia’ qualcosa.

16
Roby (Guest) 18-11-2014 09:40

L’allenatore è argentino e no marchigiano 🙂
Secondo me ha fatto una buona partita contro un forte giocatore con un solo rimprovero: non deve mollare mai!! La sua svogliatezza evidente nel secondo set poteva portarlo alla sconfitta e per fortuna che Lama non ha mai trovato le risposte giuste forse perché era un pò calato

15
erminio (Guest) 18-11-2014 09:15

bravissimo a “potoandavi” per il bel resoconto.
Cerca di sapere se il polso di GQ é guarito oppure se va piu o meno bene….ciao e grazie.

14
luca92 18-11-2014 08:55

Un bell’ articolo. La partita l ho commentata ieri, mi permetto di fare una considerazione sul carattere.
Incontri un tuo tifoso italiano in sud america, sei numero 400 al mondo, hai vinto, e a fine partita nemmeno ti fermi per salutare….no comment.

Il rovescio in salto lungolinea ieri ha funzionato poco. Non capisco perché si ostini a giocarlo anche in fase difensiva sto rovescio in salto. Altra cosa che ho notato: Voleva sempre rispondere coi piedi vicini alla riga di fondo, come se volesse essere subito aggressivo fin dalla risposta.

13
Coriandolino72 (Guest) 18-11-2014 08:42

Ma che tristezza di articolo!!!! In poche parole il nostro amico si e’ fatto i fatti degli altri(Jarry che chatta non gliene frega niente a nessuno); Poi ti consiglio di non salutareai un giocatore prima che entri in campo perche’ ti puo’ rispondere anche male,e questo vale in Uruguay come in qualsiasi altro posto;poi si parla di Quinzi come un fenomeno ancora oggi ma e’ indietro anni luce da altri giovani come lui.

12
clipo 18-11-2014 08:27

Complimenti per la cronaca, grazie per il servizio. Non ho potuto vedere l’incontro ma l’ho visuuto con il tuo resoconto. Speriamo che il polso tenga… prossimo turno direi accessibile

11
DiPassaggio (Guest) 18-11-2014 08:18

Grazie poto. Ti abbiamo sentito eccome incitare Quinzi, anche al momento e nel modo giusto. In fondo è merito tuo se ha vinto quasi… in casa, visto il numeroso pubblico.
Comincio ad avere l’impressione che il fatto che non si sia fermato possa dipendere da una scelta di riservatezza, confermata dall’assoluta mancanza di notizie sul famoso polso e a questo punto anche del coach. Avranno i loro motivi, ma mi sembra coerente.

10
drummer (Guest) 18-11-2014 08:04

@ potoandavi (#1214760)

grande poto, gran bel resoconto!

9
laver (Guest) 18-11-2014 07:49

bravo a scrivere questo potoandavi…..ha stile !!!!!

8
Figologo (Guest) 18-11-2014 07:09

Grazie davvero Potoandavi, sei riuscito a schiarirmi le idee.
Davvero eccellente il resoconto hai messo in luce diversi aspetti importanti.

Applausi.

7
ginglegel 18-11-2014 05:43

beh, finalmente ho capito qualcosa di Quinzi.
(visto che in tv non si vede e i commenti di solito sono slogan pro o contro)

interessate resoconto.

6
potoandavi (Guest) 18-11-2014 00:34

@ Cristian (#1214755)

Ringrazio la redazione per avermi pubblicato e ringrazio Christian,ovviamente ho scritto tutto di getto,sudato e in una pausa dal lavoro,a cio’ sono dovuti gli errori di battitura.

5
Cristian (Guest) 18-11-2014 00:26

@Potoandavi: Ottimo resoconto, grazie mille 😉

@Redazione: per le prossime volte, date una riletta al materiale che il gentilissimo utente vi ha mandato e correggete gli errori, normali per carità, ma che dovreste essere voi a rivedere prima di pubblicare il contenuto.

4
Andreas Seppi 18-11-2014 00:08

Ciao potoandavi! grazie mille per il resoconto!
Prova a fermarlo a Gigi, secondo me due chiacchere anche se molto restio ( e forse un po’ timido) se le fa!
Più che altro per chiedere : 1) come va il polso? 2) l’allenatore 3) che tornei farà dopo Montevideo.
Grazie mille e ti invidio!
Ma lavori lì?

3
panettone (Guest) 18-11-2014 00:07

Ottimo!

2
paoloz (Guest) 18-11-2014 00:05

ah allora erano tuoi gli incitamenti che si sentivano XD
si quinzi ha da lavorare molto anche sul piano mentale e atteggiamenti, ma al solito la cosa piu importante è progredire, non da dove si parte.
bella cronaca

1