Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Andy Murray continuerà con Amelie Mauresmo anche nel 2015

14/11/2014 09:05 4 commenti
Andy Murray classe 1987, n.5 del mondo
Andy Murray classe 1987, n.5 del mondo

Amelie Mauresmo continuerà ad allenare Andy Murray durante la prossima stagione. I due avevano iniziato la collaborazione prima di Wimbledon in seguito alla decisione, da parte di Ivan Lendl, di portare a termine il proprio incarico di guida tecnica di Murray, facendo presente la necessità di spendere più tempo a casa negli Stati Uniti.

Mauresmo, vincitrice di due prove del Grande Slam, è una delle poche allenatrici nei circuiti ATP e WTA.

Dani Vallverdu lavora con Murray da anni, forte di una conoscenza iniziata in tempi d’infanzia. “Amelie è con me a Londra, mentre Dani mi segue (da tempo) e bisogna fare riferimento a lui, allo stesso modo”, Murray ha dichiarato all’agenzia Reuters.

“Iniziando un rapporto con un nuovo allenatore, i risultati non sono immediati e non si vedono nell’arco di una settimana. Spero che, all’inizio dell’anno prossimo, inizieremo a raccogliere i frutti dell’allenamento e del lavoro svolto con Amelie e Dani”.

“Con Amelie ci vorrà tempo, ma sono soddisfatto della prima fase. Vedremo come si evolverà nel futuro, se saranno introdotte più allenatrici tra tennisti e tenniste, perché al giorno d’oggi se ne vedono poche anche tra le donne stesse.”

Murray è cresciuto sotto l’ala della madre Judy, giocatrice del passato e responsabile dello sviluppo tennistico dei figli (Jamie, il fratello di Andy, compete nel doppio dell’ATP). Judy Murray è l’attuale capitano di Fed Cup della Gran Bretagna.

“Personalmente, sono felice di lavorare sia con uomini sia con donne, l’importante è che ci sia comprensione quando si parli di tennis, che sia costruito un rapporto solido”, ha spiegato Murray. “L’unico modo per verificare tutto ciò è comunicare con l’altro.”


Edoardo Gamacchio


TAG: , , , ,

4 commenti

manuel (Guest) 14-11-2014 14:53

coppia interessente per il futuro. amelie può davvero aiutare andy.

4
italtennis 14-11-2014 13:51

secondo me la collaborazione con la mouresmo non porterá alcun vantaggio per lo scozzese
dimostrazione il periodo di murray da wimbledon in cui lo scozzese ha fatto brutte partecipazioni slam e anche nei 1000 vincendo solo due tornei minori come shengzen e valencia

3
marypierce (Guest) 14-11-2014 13:47

Yes! Li adoro!

2
Kriss69forever 14-11-2014 09:30

Amelie ha già fatto una gran parte del lavoro tirando Murray fuori dall’abisso in cui era ed aiutandolo a vincere i tornei di fine stagione.
Adesso alzano l’asticella, vediamo se Murray torna ai suoi livelli di prima. Ho una grande fiducia nel lavoro psicologico e tecnico di Amelie.

1

Lascia un commento