Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Le fobie di Maria Sharapova

14/11/2014 08:32 8 commenti
Maria Sharapova classe 1987, n.2 del mondo
Maria Sharapova classe 1987, n.2 del mondo

Da sempre protagonista di grandi successi, in passato leader della classifica mondiale ed attualmente alla seconda posizione, la tennista più ricca di sempre, ed eppure non sembra immune a quelle fobie che fanno letteralmente girare la testa.

Con ciò, tuttavia, non si allude alla rivalità tennistica che Maria Sharapova intraprende con Serena Williams, contro la quale non ha mai vita facile. Difatti, la campionessa russa ‘gode’ di uno score pari a 2-16 nei confronti della statunitense, nei cui confronti ha perso le ultime 15 partite (concedendo 23 degli ultimi 24 sets).

Questa volta, la questione si snoda attorno ad un punto che è molto più in là dei campi da gioco…

“Ho due fobie: andare dal dentista e trovarmi davanti un ragno”, ha raccontato Sharapova. “Sono cose che mi indispongono, davvero. Non sopporto dover fare controlli dentistici, così come ho davvero paura dei ragni.”

La russa preferisce sfoggiare il proprio sorriso, piuttosto che monitorarne le condizioni: “Adoro assistere a spettacoli di commedia. Mi piace anche tornare più volte, con continuità, perché noi tutti siamo così concentrati sul nostro lavoro quotidiano”, ha fatto presente. Sharapova stessa si è dichiarata appassionata di basket e di calcio, oltre che di tennis. La stessa che soffre non solo quando affronta Serena, ma che ha confessato di avere altri punti deboli.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

8 commenti

ANDREA (Guest) 16-11-2014 01:09

RAGAZZI PER ME NON NE FA UNA DI DRITTA TRA IL FIDANZATO CHE HA , NO COMMET, AFFARI STRANI, VEDI SUGARPOVA 5 CARAMELLE DI NUMERO IN UNA CONFEZIONE DA 5 DOLLARI ,BATTAGLIE CONTRO I MULINI A VENTO, ALLENATORI CHE NON LA COMPRENDONO, CREDO CHE DOVREBBE GUARDARSI UN PO PIù ATTORNO E SCEGLIERSI LE PERSONE PIù GIUSTE.

8
Fab (Guest) 15-11-2014 08:53

@ Phoedrus (#1212470)

Altri suoi tic:

gridare come una matta uscita da un manicomio su ogni colpo, infrangere spesso e volentieri il regolamento sul rispetto della tempistica massima consentita relativamente al servizio, quando perde puntualmente chiede il toilet break e spesso e volentieri infrange puntualmente la relativa tempistica massima consentita ovviamente il tutto fatto per spezzare il ritmo all’avversaria, gridare “come on” ad alta voce su punti persi dall’avversaria in modo ridicolo per colpa dell’avversaria stessa e non merito suo!!

Insomma un’insieme di tic che ne fanno il simbolo dell’antisportività fatta persona!!

Ciao! Fab

7
Milanese (Guest) 14-11-2014 16:58

“lavoro quotidiano”….

magari avessero tutti la vostra fortuna di avere questo “””lavoro””””

6
stefre (Guest) 14-11-2014 16:53

Scritto da Phoedrus
Mah…. L’elenco di fobie è forse più lungo… Vederla cambiare passo quando deve passare sopra una riga ai cambi di campo, oppure rivolgersi all’indietro per cercare chi sa quale ispirazione, o il pugno nervosamente chiuso.
A me sembra che abbia dei problemi nella psiche. E anche seri.

Ma mi faccia il piacere ….. (diceva Toto`) ….

5
Phoedrus (Guest) 14-11-2014 16:08

Scritto da danailo

Scritto da Phoedrus
Mah…. L’elenco di fobie è forse più lungo… Vederla cambiare passo quando deve passare sopra una riga ai cambi di campo, oppure rivolgersi all’indietro per cercare chi sa quale ispirazione, o il pugno nervosamente chiuso.
A me sembra che abbia dei problemi nella psiche. E anche seri.

Sara’ parente dello spagnolo…

Forse…. Ma lo spagnolo ha sfruttato i tic per innervosire gli avversari.

4
danailo (Guest) 14-11-2014 13:51

Scritto da Phoedrus
Mah…. L’elenco di fobie è forse più lungo… Vederla cambiare passo quando deve passare sopra una riga ai cambi di campo, oppure rivolgersi all’indietro per cercare chi sa quale ispirazione, o il pugno nervosamente chiuso.
A me sembra che abbia dei problemi nella psiche. E anche seri.

Sara’ parente dello spagnolo…

3
groucho1971 (Guest) 14-11-2014 13:48

mi sa che la gente non sa distinguere tra paura e fobia.

2
Phoedrus (Guest) 14-11-2014 12:56

Mah…. L’elenco di fobie è forse più lungo… Vederla cambiare passo quando deve passare sopra una riga ai cambi di campo, oppure rivolgersi all’indietro per cercare chi sa quale ispirazione, o il pugno nervosamente chiuso.
A me sembra che abbia dei problemi nella psiche. E anche seri.

1