Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup

Maria Sharapova dice si alla Fed Cup solo per poter disputare le Olimpiadi a Rio de Janeiro

13/11/2014 23:05 31 commenti
Maria Sharapova classe 1987, n.2 del mondo
Maria Sharapova classe 1987, n.2 del mondo

Maria Sharapova sarà in campo con la Russia nell’incontro di Fed Cup che vedrà impegnata la formazione russa contro la Polonia (in terra polacca) dal 7-8 febbraio 2015.

La Sharapova non gioca un match in Fed Cup dal febbraio 2012, quando la squadra russa affrontò la Spagna a Mosca.
Maria vuole giocare le Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016, ed è “costretta” a giocare la Fed Cup nel 2015.

Ricordiamo che ci vogliono almeno tre convocazioni nel quadriennio 2012-2016 per poter disputare le Olimpiadi.


TAG: , , , , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Radames 16-11-2014 10:55

Scritto da stefre

Scritto da pinkfloyd
@ stefre (#1212449)
Non è chiacchiericcio, è la realtà. Quella è. Se sei in grado di smentire i fatti, qua stiamo.
Che poi non è una questione così drammatica e disonorevole: il regolamento permette quello e lei agisce di conseguenza. Nessuno la mette dentro per questo.
Se vuole può giocarla, sentitamente e regolarmente, in ogni stagione.
E ogni anno, come fa chi lo fa.
Lei non lo fa, amen, non muore nessuno, però non facciamo i permalosi, poi, non serve a niente, soprattutto dinanzi alla vera verità

Non e` questione di essere permalosi, tra l’altro l’argomento potrebbe essere anche interessante in quanto investe i rapporti di un mondo sportivo ormai completamente professionistico con una manifestazione (Olimpiadi) che, in origine, era di natura strettamente dilettantistica; in questo quadro la Fed Cup e` solo lo strumento, attraverso il quale delle professioniste accedono alle Olimpiadi; il chiacchiericcio sta invece tutto nell’utilizzare un argomento serio e generale solo per parlar male di un’atleta che sotto il profilo della professionalita`non ha niente da imparare da nessuno …

Vabbè, trovami lo sport olimpico in cui gareggiano dei dilettanti ormai. Il dilettantismo alle olimpiadi è morto e sepolto. Tanti atleti fanno parte formalmente di gruppi militari e non hanno mai visto una caserma.

31
Radames 16-11-2014 10:52

Scritto da Kriss69forever
@ gbuttit (#1212499)
Quale vantaggio? In Russia? Prova a misurare la popolarità di Maria in Russia.
Poi, l’unica è chiedere a Putin.

Sharapova in Russia è popolarissima, perché è russa, caruccia, vincente e ha fatto i soldi. Tra i tennisti russi è impopolare, quello sì. Basta che non dia interviste in tv, perché parla russo con difficoltà.

30
Kriss69forever 14-11-2014 20:45

@ gbuttit (#1212499)

Quale vantaggio? In Russia? Prova a misurare la popolarità di Maria in Russia.
Poi, l’unica è chiedere a Putin.

29
pinkfloyd 14-11-2014 16:49

@ Ale 85 (#1212609)

A me non importa nulla se Sharapova non fa le Olimpiadi…il problema è che li fa “sfruttando” il fatto (regolamentare e lecito) di giocare la Fed Cup solo in prossimità dell’evento e quando le serve, quindi.
La realtà e questa.

Il mio non è nemmeno un giudizio (non sono io che giudico le tenniste in malomodo e infantilmente, in generale) è un dato di fatto.
Il tifoso addicted non deve sentirsi offeso e continuare a sentirsi perseguitato da questi terribili anti-sharapoviani, perché in questo caso non c’è niente di tutto ciò, è solo un discorso oggettivo.
Senza valutazioni. Non stiamo valutando una partita, stiamo valutando una situazione oggettiva.
Che, oggettivamente, conosce pure la stessa tennista in causa.
E che non si può nascondere sotto il tappeto.

28
stefre (Guest) 14-11-2014 16:38

Scritto da pinkfloyd
@ stefre (#1212449)
Non è chiacchiericcio, è la realtà. Quella è. Se sei in grado di smentire i fatti, qua stiamo.
Che poi non è una questione così drammatica e disonorevole: il regolamento permette quello e lei agisce di conseguenza. Nessuno la mette dentro per questo.
Se vuole può giocarla, sentitamente e regolarmente, in ogni stagione.
E ogni anno, come fa chi lo fa.
Lei non lo fa, amen, non muore nessuno, però non facciamo i permalosi, poi, non serve a niente, soprattutto dinanzi alla vera verità

Non e` questione di essere permalosi, tra l’altro l’argomento potrebbe essere anche interessante in quanto investe i rapporti di un mondo sportivo ormai completamente professionistico con una manifestazione (Olimpiadi) che, in origine, era di natura strettamente dilettantistica; in questo quadro la Fed Cup e` solo lo strumento, attraverso il quale delle professioniste accedono alle Olimpiadi; il chiacchiericcio sta invece tutto nell’utilizzare un argomento serio e generale solo per parlar male di un’atleta che sotto il profilo della professionalita`non ha niente da imparare da nessuno …

27
Ale 85 (Guest) 14-11-2014 16:23

@ pinkfloyd (#1212579)

Non capisco sinceramente perchè ti senti presa per i fondelli… infondo a te che importa se la Sharapova fa le olimpiadi o meno, magari è per punto preso con tutta questa storia del regolamento ma non mi sembra che lei vada contro. Fatto sta che a me hanno sempre insegnato, avendo fatto agonismo per anni, che è meglio vincere una competizione (qualsiasi essa sia) quando giocano tutte le giocatrici più forti piuttosto che vincerla quando queste non ci sono… poi tra qualche anno la Sharapova si ritirerà e finalmente tutte le giocatrici giocheranno la fed cup!!! :lol: :lol: :lol:

26
pinkfloyd 14-11-2014 15:49

Eh, buonanotte, mo siamo andati a finire alle tasse :lol:
Come se tutti i tennisti e gli sportivi e tutti quelli dello spettacolo, in generale, pagano le tasse nei propri Paesi, si…

Tutte quelle che giocano regolarmente per il proprio Paese lo fanno sentitamente e comunque lo fanno, con avverbio o meno…
Stop. Si fa prima a dire chi non lo fa. E infatti.

Vabbè, chissà quale sarà la prossima scusa e la prossima presa per i fondelli.
Nessun problema, capirai a me che interessa di ‘sta storia e delle sue protagoniste…
Fate vobis :wink:

25
Ale 85 (Guest) 14-11-2014 15:17

Scusate ma chi è che lo fa sentitamente?? Vi prego non rispondetemi Petra Kvitova che ha la residenza a Montecarlo perché le tasse sono più basse rispetto alla sua amata NAZIONE…

24
manuel (Guest) 14-11-2014 14:55

alla sharapova interessa davvero poco della fed cup.

23
STennis (Guest) 14-11-2014 14:20

E questa qui ha fatto pure da portabandiera per la Russia all’ultima Olimpiade!!Se fossi russo mi vergognerei come un ladro…

22
pinkfloyd 14-11-2014 14:02

@ stefre (#1212449)

Non è chiacchiericcio, è la realtà. Quella è. Se sei in grado di smentire i fatti, qua stiamo.

Che poi non è una questione così drammatica e disonorevole: il regolamento permette quello e lei agisce di conseguenza. Nessuno la mette dentro per questo.

Se vuole può giocarla, sentitamente e regolarmente, in ogni stagione.
E ogni anno, come fa chi lo fa.
Lei non lo fa, amen, non muore nessuno, però non facciamo i permalosi, poi, non serve a niente, soprattutto dinanzi alla vera verità :wink:

21
gbuttit 14-11-2014 13:57

Scritto da Kriss69forever
Al punto in cui sono, se fossi nella Federazione Russa venderei carissime le convocazioni, tipo 100,000 euro a gettone prendere o lasciare.

Forse non ti é chiaro che per la federazione russa (ma lo stess discorso vale per la Williams e la federazione statunitense o per chiunque altro…) é un vantaggio avere la Sharapova in fed.cup ed un vantaggio ancora maggiore averla per le olimpiadi… dunque é chiaro che fa di tutto per farla giocare, altro che farsi pagare…

20
Ale 85 (Guest) 14-11-2014 12:42

@ pinkfloyd (#1212451)

infatti credo che la pensiamo diversamente proprio sul regolamento. In realtà io non lo condivido però c’è e bisogna accettarlo. Quello che non capivo erano i vari commenti,non i tuoi, che indicavano la Sharapova come traditrice della patria solo perché gioca la fed a ridosso delle olimpiadi… Questo onestamente non lo condivido affatto. Penso che se un Errani dovesse vincere uno slam o anche il torneo di Roma, farebbe la gioia di una intera nazione e tutti se ne fregherebbero altamente della sua costante partecipazione in fed cup… Da premettere che a me la Errani non piace neanche come giocatrice ma questa ovviamente è un’altra questione. In ogni caso, alla fine, alle olimpiadi parteciperanno tutte… E infondo è giusto così. P :grin:

19
pinkfloyd 14-11-2014 12:17

@ Ale 85 (#1212443)

No ma non era riferito a te “lo sanno anche i bambini” e lo sai.

Poi il regolamento è quello e io lo condivido.
Il tennnis esiste solo dal 1988 come programma ufficiale delle Olimpiadi.
Per me è uno sport individuale e resta tale, però, per farlo diventare “a squadre” e a Nazioni, lo hanno legato giustamente alle partecipazioni in Fed Cup.

Poi io, alle Olimpiadi, se arrivasse una rappresentante italiana in finale farei il tifo per lei, in quanto NOSTRA rappresentante in quel momento, non mi importa dell’avversaria e del suo valore singolo, quello lo valuto nel circuito WTA e negli Slam, è “solo” quello “il tennis”, per me.
L’altra si chiama Olimpiade e ITALIA.

18
stefre (Guest) 14-11-2014 12:15

Ogni quattro anni il solito chiacchiericcio ….

17
Ale 85 (Guest) 14-11-2014 12:06

@ pinkfloyd (#1212427
So benissimo cosa sono le Olimpiadi, quindi, è inutile uscirne con la tipica frase “lo sanno anche i bambini”. Io ho dato solo un mio punto di vista a tutta la questione e cioè quella di un accanimento senza senso. Secondo il MIO modo di vedere lei e tutte le altre giocatrici come lei fanno proprio bene a giocare la Fed solo a ridosso delle Olimpiadi, questo non le rende di certo delle “disertrici della patria”.
Per quanto gli slam siano personali mi sembra che al Roland Garros dopo la finale si sente l’inno nazionale del giocatore che vince… quindi, forse così personali, almeno a livello emotivo, non lo sono… io sinceramente augurerei alle varie Errani, Pennetta etc.. di vincere uno slam invece della Fed cup ma questo è solo il mio punto di vista!!! Il tutto, in ogni caso, per arrivare a dire che se fossi nei panni di chi convoca le giocatrici per le Olimpiadi, le varie Sharapova, Kvitova, Azarenka, Williams e Ivanovic le farei partecipare e me ne fregherei altamente delle partecipazioni in Fed Cup.

16
pinkfloyd 14-11-2014 11:20

@ Ale 85 (#1212414)

Le Olimpiadi sono una competizione “a squadre”.
Le medaglie possono essere individuali ma arricchiscono il medagliere del proprio Paese.
Questo dovremmo saperlo tutti.
E all’Olimpiade si rappresenta la propria NAZIONE.
Questo lo sanno pure i bambini.

Quindi gli Slam e gli International e tutti i titoli PERSONALI non c’entrano nulla.
Si prende come parametro la Fed Cup, giustamente, perché è anch’essa una competizione a squadre.
E anche lì si rappresenta la propria Nazione.

La retorica del “patriottismo” può essere stucchevole e può anche non interessare ma qua si discute d’altro e sappiamo tutti di cosa.
E’ inutile qualunque difesa, i fatti sono quelli, incontrovertibili, non c’è niente di male a dire che tizia o caia gioca solo quando deve giocare, è la realtà, e la realtà va anche al di là del tifo e dell’adulazione.
Poi ognuno la mette come vuole, d’altronde è sempre così, essere oggettivi e obiettivi non è certo facile (e può capitare di non esserlo, può capitare a tutti) però in questo caso non c’è nessun processo a Sharapova, sono fatti, non stiamo discutendo se è bella o brutta, se è amata o odiata e se ha vinto 35 Slam o meno…

15
Ale 85 (Guest) 14-11-2014 10:59

Basta con queste accuse senza senso alla Sharapova. Tutte giocano la fed cup per qualificarsi alle olimpiadi, se una giocatrice avesse voluto fare uno sport di squadra non avrebbe di certo scelto il tennis. Anzi, trovo ridicola proprio la pretesa di dover giocare questo torneo per qualificarsi…se un giocatore è forte lo dimostra con i vari slam e tornei e persone come la Williams, la Sharapova o la Azarenka lo hanno ampiamente dimostrato. Questi commenti sono contro la Sharapova a priori, perché magari non vi piace come gioca o perché non vi è simpatica ma non mettete la scusa del patriottismo perché la trovo alquanto ridicola.

14
valerio (Guest) 14-11-2014 10:35

@ marco (#1212313)

Anche se dovesse uscire al primo turno, ci sarebbe lo spareggio ad aprile ed il primo turno del 2016. Quindi 3 convocazioni sono assicurate.

13
pinkfloyd 14-11-2014 09:20

@ paul (#1212304)

Si, però, anche questo “lo fanno tutte” è una frase senza fondamento.

Tra le top, comprese quelle nostre, le uniche che lo fanno “nel momento opportuno” sono proprio Sharapova e Williams.
Le altre giocano, in generale, tranne Wozniacki che non ha nemmeno una “squadra” e Azarenka per lo stesso motivo, più o meno.

Poi ognuno decide come vuole: se il regolamento permette questo, qualcuna si comporta di conseguenza.
Per me non è nemmeno uno scandalo ma non c’è nemmeno bisogno di questa “difesa” sostenuta da parte dei fans.

Sharapova, Divina o non divina, è stata anche portabandiera per la sua Nazione: evidentemente la Federazione Sportiva Russa ci tiene a lei e la considera tantissimo, ancora più dei centinaia di altri valenti atleti russi.
Lei, invece, non pare così vogliosa di mostare il suo orgoglio nazionale nel suo sport: è un suo problema, alla fine, non certo il nostro.

12
Kriss69forever 14-11-2014 09:20

Al punto in cui sono, se fossi nella Federazione Russa venderei carissime le convocazioni, tipo 100,000 euro a gettone prendere o lasciare.

11
Fab (Guest) 14-11-2014 08:51

Il massimo sarebbe che alle Olimpiadi di Rio 2016 uno dei match decisivi sia Sharapova vs Azarenka, la Azarenka vince e poi battuta da una come la Halep!!

Insomma, una bella bastonata meritata per entrambe per il loro comportamento in totale malafede!!

Comunque, mooolto probabile che subito dopo Rio 2016 la Sharapova si ritirerà per sempre: news ricevute da business insiders!!

Diciamo che alla sua festa di addio al tennis, ci saranno tante colleghe ad applaudirla e a dirle tante belle cose carine e simpatiche…..!!

Ci sarà la stessa identica atmosfera di rispetto e commozione che c’è stata nella festa di addio al tennis di Li Na…!!

Saluti.

Fab

10
meno (Guest) 14-11-2014 08:30

almeno i nostri saloni della federazione potranno sventolare ai quattro venti che la fed cup e giocata da tutte le big quando sappiamo bene tutti che viene giocata ciclicamente a ridosso delle olimpiadi…

9
Lollo99 14-11-2014 07:18

Tra lei e Azarenka non so chi abbia fatto peggio con questa baggianata

8
marco (Guest) 14-11-2014 01:57

Scritto da marco100
almeno 3 tie diversi,cioe 3 convacazioni diversi e giocare

Scusa la domanda stupida: se ci vogliono tre convocazioni come dici tu, cosa succede se una squadra è eliminata dopo uno o due tie di Fed Cup, le tenniste non possono andare alle Olimpiadi?
A me sembra strano quello che dici sulle 3 convocazioni diverse…

7
paul (Guest) 14-11-2014 01:32

@ ginglegel (#1212289)

Lo fanno tutte, ma ogni pretesto ė buono per dare addosso a Maria la Divina

6
ginglegel 14-11-2014 00:21

per la Azarenka la notizia era identica, ma il titolo no.
non c’era il “solo” prima di “per giocare le olimpiadi”.

chissà perché…

ah, già.
la Sharapova è il diavolo del tennis, preghiamo insieme.

5
marco100 (Guest) 13-11-2014 23:39

almeno 3 tie diversi,cioe 3 convacazioni diversi e giocare

4
Antonio (Guest) 13-11-2014 23:30

3 match disputati. Comunque fa benissimo a giocarla il meno possibile la fedcup non è nemmeno russa lei. Che siano le “simpaticissime” makarova e vesnina a difendere la nazione!

3
genie_roger 13-11-2014 23:18

A me questo comportamento disgusta, personalmente. Ma si sapeva già che nel 2015 sarà così…

2
Giovanni 13-11-2014 23:11

Ma 3 presenze nel senso di 3 partite o di 3 convocazioni?

1

Lascia un commento