Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Guayaquil: Paolo Lorenzi in semifinale

14/11/2014 08:12 26 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981, n.69 del mondo
Paolo Lorenzi classe 1981, n.69 del mondo

Questo il risultato con il Livescore dettagliato di Paolo Lorenzi impegnato nel torneo challenger di Guayaquil ($50.000 H, terra).

Paolo Lorenzi in semifinale.
Ora sfiderà l’argentino Renzo Olivo, classe 1992, n.326 ATP.



ECU Challenger Guayaquil – Terra
QF Riba ESP – Lorenzi ITA (2-3) ore 00:15

CH Guayaquil
Pere Riba
4
0
Paolo Lorenzi [2]
6
6
Vincitore: P. LORENZI

Paolo Lorenzi - Pere Riba
40 of 57 = 70% 31 of 52 = 60%
4 4
0 2
28 of 40 = 70% 18 of 31 = 58%
8 of 17 = 47% 6 of 21 = 29%
28 of 52 = 54% 21 of 57 = 37%
5 of 7 = 71% 1 of 4 = 25%
64 45



Riba ESP – Lorenzi ITA
Apr 07, 1988 Birthday: Dec 15, 1981
26 years Age: 32 years
Spain Spain Country: Italy Italy
117 Current rank: 69
65 (Jun 13, 2011) Highest rank: 49 (Mar 04, 2013)
680 Total matches: 797
$986 477 Prize money: $1 364 970
496 Points: 714
Right-handed Plays: Right-handed




TAG: , , ,

26 commenti. Lasciane uno!

manuel (Guest) 14-11-2014 14:51

super vittoria di paolino,che senza rischiare va in semi,ora avanti cosi

26
Buon Rob (Guest) 14-11-2014 14:48

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Buon Rob
Se vincesse la semifinale diventerebbe n.65, e se vincesse il Torneo n.57. Alla faccia!
Con Lorenzi che deve ancora giocare Lima, e Bolelli che deve ancora giocare il Masterino, c’è la teorica possibilità di 4 italiani nei primi 50 al mondo a fine anno.
Sarebbe interessante andare a vedere da quanti secoli non accade. Anche non solo a fine anno.

Io direi che una situazione analoga,almeno in termini di classifica, accade tra il 1991 e il 1992,con la sottile differenza dell’età anagrafica di quei nostri tennisti di allora.Vatti a vedere quanti anni avevano,e ti risponderai da solo,alla domanda che dovrebbe sorgere spontanea,se stavamo meglio allora,oppure adesso,ricordandoti che il più giovane del gruppo che abbiamo ora,l’anno prossimo compirà 28 anni.Nel tuo tentativo di esaltare Lorenzi,infine,vorrei ricordare sempre il suo problemino con l’allergia,che gli impedirà,come è sempre accaduto o quasi,del resto,di rendere al meglio nei tornei più importanti sulla terra in primavera,che avrebbero dovuto essere i suoi preferiti.

Io andrei a vedere anche la differenza anagrafica della medi dei top 100 di allora e di oggi.
Ai tempi si vincevano Wimbledon e Roland Garros a diciassette anni, ora abbiamo solo due giocatori sotto i ventuno anni di età nei primi cento al mondo.
Ma questo, stranamente, lo hai omesso. :smile:

25
mirko.dllm (Guest) 14-11-2014 14:27

Scritto da Buon Rob
Se vincesse la semifinale diventerebbe n.65, e se vincesse il Torneo n.57. Alla faccia!
Con Lorenzi che deve ancora giocare Lima, e Bolelli che deve ancora giocare il Masterino, c’è la teorica possibilità di 4 italiani nei primi 50 al mondo a fine anno.
Sarebbe interessante andare a vedere da quanti secoli non accade. Anche non solo a fine anno.

Io direi che una situazione analoga,almeno in termini di classifica, accade tra il 1991 e il 1992,con la sottile differenza dell’età anagrafica di quei nostri tennisti di allora.Vatti a vedere quanti anni avevano,e ti risponderai da solo,alla domanda che dovrebbe sorgere spontanea,se stavamo meglio allora,oppure adesso,ricordandoti che il più giovane del gruppo che abbiamo ora,l’anno prossimo compirà 28 anni.Nel tuo tentativo di esaltare Lorenzi,infine,vorrei ricordare sempre il suo problemino con l’allergia,che gli impedirà,come è sempre accaduto o quasi,del resto,di rendere al meglio nei tornei più importanti sulla terra in primavera,che avrebbero dovuto essere i suoi preferiti.

24
Cristian (Guest) 14-11-2014 14:12

Scritto da Buon Rob
Se vincesse la semifinale diventerebbe n.65, e se vincesse il Torneo n.57. Alla faccia!
Con Lorenzi che deve ancora giocare Lima, e Bolelli che deve ancora giocare il Masterino, c’è la teorica possibilità di 4 italiani nei primi 50 al mondo a fine anno.
Sarebbe interessante andare a vedere da quanti secoli non accade. Anche non solo a fine anno.

Beh ora con Olivo è relativamente semplice, ma con Cuevas non sarà una passeggiata, anche se vincere il torneo servirebbe come il pane!

23
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 14-11-2014 13:17

Scritto da il baila
Dove è finito il fenomeno di ieri che voleva vedere Paolo con questo ostico spagnolo !! Paolo n 1

ma quanti anni hai ?
vai all ‘ asilo?
memore del precedente di roma ho espresso dubbi su una facile vittoria, felicissimo abbia vinto.

22
Buon Rob (Guest) 14-11-2014 12:45

Se vincesse la semifinale diventerebbe n.65, e se vincesse il Torneo n.57. Alla faccia!
Con Lorenzi che deve ancora giocare Lima, e Bolelli che deve ancora giocare il Masterino, c’è la teorica possibilità di 4 italiani nei primi 50 al mondo a fine anno.
Sarebbe interessante andare a vedere da quanti secoli non accade. Anche non solo a fine anno.

21
giuliano da viareggio (Guest) 14-11-2014 12:44

Bellotti parte male anche nel secondo e si innervosisce lanciando la racchetta… speriamo che questo sfogo lo liberi e si metta a giocare come sa.

20
giuliano da viareggio (Guest) 14-11-2014 12:39

Perso il primo set, Bellotti non sta giocando bene. Il greco non è niente di speciale, però tiene bene gli scambi.

19

Ottima vittoria, peccato che in finale ci sia Cuevas! :sad:

18
arnaldo (Guest) 14-11-2014 11:24

Appero’…..il ragazzo è bello carico…..viva l’Ecuador…!!!! :lol:

17
il baila 14-11-2014 11:17

Dove è finito il fenomeno di ieri che voleva vedere Paolo con questo ostico spagnolo !! Paolo n 1

16
Antony (Guest) 14-11-2014 11:12

Paolino a livello challenger e una garanzia

15
giuliano da viareggio (Guest) 14-11-2014 10:48

Per Lorenzi non ci sono parole, è una sicurezza! Per lui, come per altri pochi azzurri, è adatta la frase inflazionata:”la classe non è acqua”.

14
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 14-11-2014 09:27

Scritto da gido
@ Pierre Herme the Picasso of Pastry (#1212328)
SF con Renzo Olivo (1992)..ottimo pallettaro: l’hai visto nei quarti ieri sera prima di Paolino? Penso però che il nostro sappia però come affrontare questo tipo di giocatore…forzaaaaa

se ben ricordo ci ha perso in passato.
no non l ho visto perche’ qua in Cina non si apre una mazza e il VPN sul cell non l ho installato :???:

13
tomax (Guest) 14-11-2014 09:16

Con cuevas sarà durissima ma se fafinale qua e vince a lima finisce bene l’anno e mette punti in cascina x il 2015

12
Lorenzo (Guest) 14-11-2014 08:18

Paolino che arriva in semifinale senza perdere un set e cedendo appena 13 giochi.
In più il suo prossimo avversario Renzo Olivo arriverà molto stanco, questo il suo cammino nel torneo:
Q Olivo b. Santana 61 61
Q Olivo b. Linzer 63 46 76
1T Olivo b. Clear 36 63 63
2T Olivo b. Zeballos 76 67 63
QF Olivo b. Andreozzi 57 63 76

11
gido 14-11-2014 08:02

@ Pierre Herme the Picasso of Pastry (#1212328)

SF con Renzo Olivo (1992)..ottimo pallettaro: l’hai visto nei quarti ieri sera prima di Paolino? Penso però che il nostro sappia però come affrontare questo tipo di giocatore…forzaaaaa

10
Luca96 14-11-2014 07:56

Bravo Paolino!

9
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 14-11-2014 03:25

ora non so chi abbia in Semi , vincere il torneo sarebbe un’ ottima maniera per chiudere un 2014 + che positivo.

8
ago (Guest) 14-11-2014 02:26

Come ha fatto a perderci a Roma???

7
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 14-11-2014 02:18

grande Paolino 6.4 6.0 :smile:

6
Marcus91 14-11-2014 02:12

Davvero una vittoria autorevole!! :razz:

5
Gabriele da Ragusa 14-11-2014 01:54

Lorenzi ha un grunting insopportabile. Forza Paolo cmq!

4
Pierre Herme the Picasso of Pastry (Guest) 14-11-2014 01:48

6.4 3.0 lorenzi sul pezzo.

3
Andrew (Guest) 14-11-2014 01:04

Vai Paolo !

2
Biondin86 14-11-2014 00:40

Forza Paolino!

1

Lascia un commento