Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Ottima prestazione di Caroline Wozniacki alla maratona di New York

02/11/2014 19:52 111 commenti
Caroline Woxniacki alla maratona di New York
Caroline Woxniacki alla maratona di New York

Caroline Wozniacki ha corso la maratona di New York oggi per il Team For Kids, un ente di beneficenza che raccoglie fondi per giovani corridori, ed ha finito la corsa in un imponente 03 ore e 26 minuti.
La Wozniacki ha rivelato che non aveva mai svolto una corsa di allenamento più lunga di una mezza maratona ed ha finito la corsa con un ritmo medio di 7:53.

La Wozniacki ha messo a segno il passò più veloce al miglio 22 (7:26).


TAG: , , ,

111 commenti. Lasciane uno!

pasc (Guest) 04-11-2014 12:37

c’è una classifica dei maratoneti/tennisti? (incluso quelli che hanno provato a correre la maratona a carriera conclusa)

111
Alain 03-11-2014 21:09

@ drummer (#1206756)

Ok. Si può fare. E poi la logistica è al palazzetto dello sport se non erro.

110
drummer (Guest) 03-11-2014 19:33

@ Phoedrus (#1206553)

eccolo qua, beccato un altro maratoneta, non puoi non esserlo, vista la correttezza delle tue affermazioni.. 😉

109
drummer (Guest) 03-11-2014 19:31

Scritto da Alain
@ drummer (#1206296)

Leggo con piacere che tra i seguaci del sito ci sono anche maratoneti e mezzi-maratoneti. Ottima cosa!

già, fa piacere pure a me, anche perchè è uno sport bellissimo, in grado di dare enormi soddisfazioni, a qualunque livello.
comunque alain, appena assegneranno i pettorali a reggio, ti dirò il mio, ci sarà tanta gente ma chissà che non ci becchiamo il giorno della gara. Io fra l’altro da buon ex-giocatore di basket, sono abbastanza riconoscibile nella folla, superando agevolmente l’1,90.

108
dave (Guest) 03-11-2014 16:01

carol mi propongo per un altro tipo di maratona.. :mrgreen:

107
lallo (Guest) 03-11-2014 14:58

Scritto da Fantumazz
Parlando per ipotesi; secondo voi, con una preparazione specifica, Caroline potrebbe giocarsela per entrare – diciamo in una maratona “media” – fra le prime dieci non-keniane/etiopi?

No. C’è un abisso muscolare e aerobico incolmabile. La cosa Eccezionale della Woz è che ha corso quel tempo da tennista PRO, non da praticante NON occasionale della maratona. Cosa che a qualcuno sfugge.
PS: Jalabert (un mostro per valori metabolici), terminata la carriera ciclistica, decise di preparare il triathlon passando per la corsa e la maratona. Ebbene, la sua prima NY, a 37anni (età che penalizza pochissimo negli sport di resistenza ove 30anni son considerati età per migliori prestazioni), maratona preparata adeguatamente e scrupolosamente, si concluse in 2h53 (record poi portato negli anni ad un eccellente 2h32). E stiamo parlando di un atleta preparatissimo dal punto di vista aerobico e con mesi di preparazione specifica alle spalle. 2h53 maschili stanno a 3h15 abbondanti al femminile….

106
Phoedrus (Guest) 03-11-2014 14:38

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Phoedrus

Scritto da Pierre Herme the Picasso of Pastry

Scritto da Alain
veramente impressionato dalla prestazione di Caroline. Correre per una donna sotto i 5′ al km una maratona (e anche per tantissimi uomini, compreso il sottoscritto) significa CORRERE.
Un’atleta vera oltre che una brava tennista.
Il commento di Drummer è veramente azzeccato. Sto preparando la mia seconda maratona e vi assicuro che quello fatto dalla Wozniacki è veramente tanta roba.

ciao Alain
la maratona e’ come andare in bicicletta , con caparbia e sofferenza in fondo ci arrivi
ci sono tante ragazze che corrono tra le 3h 30 e le 4h
io con personale 4 10′ non le conto le ragazze portando appresso 45 – 50kg mi passano avanti.
la Woz non era allenata per la Maratona ma e’ un ‘ atleta e 3h 26 sono quello che da un atleta di quel livello ci si puo aspettare
se fosse giusto il contrario io potrei vantarmi e attaccarmi al carro ma se io faccio 4 10 la Woz fa 3.26 e va bene cosi…..nulla di eccezzionale….

Tra la mezza maratona e la maratona c’è un abisso… dovresti saperlo. Non si improvvisa una gara su 42 km, non è come andare in bicicletta.

certo che non sono la stessa cosa ma se hai la mezza nelle gambe poi sputando sangue e sudore in fondo ci arrivi male che vada rompi e allunghi i tempi ( oltre le 4h e mezza)
diciamo che la mezza e’ un match 2 su 3 la maratona sono la davis 3 su 5 senza TB pero in un modo o nell altro bisogna finire ( a meno che non ci sia Volandri che corre….heheh).
scherzi a parte ti ribadisco il concetto che i 42km si fanno solo in gara e gli amatori non si allenano sui 42km ma per distanze inferiori ( io non mai corso piu di 25km fuori dalla gara e come me la maggioranza degli amatori).

Come dicevo prima c’è una differenza fondamentale.
Nel corpo abbiamo 500 g di zuccheri utili per utilizzo muscolare. Equivalgono a 2000 calorie.
Per correre, serve circa una caloria per ogni km e per ogni kg di peso. Considerando 70 kg, una mezza richiede 1500 calorie.
Per la maratona gli zuccheri nel corpo non bastano, ti fermi. I carbogel aiutano un po’ ma stiamo parlando di meno di 100 calorie per bustina.
Bisogna andare più lenti e abituare l’organismo a convertire un po’ di grassi per dare energia. Questo allenamento lo si ottiene facendo i lunghissimi. Non c’è bisogno di correre la maratona in allenamento, ma si devono superare i 30 km in allenamento almeno 3 volte, anche per abituare la testa. Diciamo tra i 30 e 35 km, non di più.

Al confronto la 10 k o la mezza maratona sono abbastanza simili, corri in spinta se ci riesci per entrambe, cioè con soli zuccheri.

105
stefre (Guest) 03-11-2014 14:37

Scritto da Phoedrus

Scritto da Fantumazz

Scritto da manuel

Scritto da drummer

Scritto da Ktulu
Negli uomini secondo voi chi sarebbe il migliore? Chiedo agli appassionati di atletica chi secondo voi ha fisico più adatto alla maratona.

fra i primi direi a occhio ferrer e simon

io metterei al primo posto monfils.
1 monfils
2 simon
3 ferrer
4 djokovic
5 nadal
6 dimitrov
7 nishikori
8 federer
9 wawrinka
10 fognini
per le ragazze
1 halep
2 petkovic
3 wozniacki,forza caroline
4 ivanovic,un fulmine femminile
5 bencic,reattivita al mille x mille
6 kerber
7 cibulkova
8 muguruza
9 a.radwanska
10

Detto da profano (tanto è un gioco; spero… ).
Fra quelli citati, io punterei su Nishikori.
Ferrer, con la testa e la capacità aerobica che ha, ce la farebbe di sicuro ma è troppo massiccio.
Monfils assolutamente no! Non ha la testa.
Wawrinka… beh, spero sia stato inserito nella lista per burla
Fra i non citati vedrei bene Bautista Agut.
Fra le donne, invece, direi… la Wozniacki

Fognini si mette a litigare con uno del pubblico dopo 2 km.

Quoto!

104
Miiiiii (Guest) 03-11-2014 14:32

Caro stupenda! mannaggia a lei, riesce a tenersi quel sorriso abbagliante anche dopo una “corsetta” di 3 ore e mezza! 🙂

103
Luca_nl (Guest) 03-11-2014 14:05

Ecco le due amiche la sera prima intente a rifinire la preparazione della maratona
http://photos-h.ak.instagram.com/hphotos-ak-xaf1/10748272_385243968306639_1142212945_n.jpg

Notare che Caroline fa uso di ben scatole, di …. :mrgreen:

102
panattaforever 03-11-2014 13:58

La Woz è fantastica. Inutile e anche un pò patetico disquisire sul tempo realizzato e sulla validità della sua prova da un punto di vista tecnico. Il fatto stesso che si sia cimentata è passaporto per la sua grandezza. E dopo una settimana dallo shock della sconfitta nella semifinale del Masters è stato bellissimo che Serenona fosse lì ad aspettarla ed a celebrarla. L’amicizia vince sempre solo quando è vera. Niente può scalfirla e le due grandissime ce lo hanno dimostrato. Compimenti davvero

101