Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Rafael Nadal si fa visitare anche le ginocchia

02/11/2014 07:00 33 commenti
Rafael Nadal classe 1986, n.3 del mondo
Rafael Nadal classe 1986, n.3 del mondo

Rafael Nadal ha annunciato la scorsa settimana il ritiro dalle ATP World Tour Finals a causa della necessità di sottoporsi ad un intervento all’appendicite e per le precarie condizioni della sua schiena, tuttavia il calvario non si ferma qui.
Lo spagnolo sta adoperando del tempo libero per controllare lo stato delle proprie ginocchia.

Il numero 3 del mondo soffre di problemi cronici alle ginocchia, essendo stato attanagliato da tendinite nel 2009 e nel 2013, rispettivamente al ginocchio sinistro e destro.
Secondo il portale “Marca”, Nadal avrebbe visitato la clinica spagnola di Vitoria, ricevendo consulenza da uno specialista. La struttura è la stessa tramite cui si avvalse, efficacemente, delle prime iniezioni al ginocchio sinistro.

Lo spagnolo entrerà in sala operatoria la prossima settimana, mentre il suo ritorno è atteso per l’esibizione di Abu Dhabi dell’inizio della stagione prossima.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

33 commenti. Lasciane uno!

MARAT SAFIN N.1 (Guest) 03-11-2014 15:37

CREDO CHE NADAL POSSA TORNARE A GIOCARE AD ALTI LIVELLI PER ALTRI 2 ANNI.

33
YouCanNotBeSerious (Guest) 02-11-2014 22:27

@ Beh (#1206041)

Sì, io ogni giorno quando mi sveglio spero che Nadal non torni mai più a giocare a tennis così posso stare più tranquillo, guarda, già che ci sono spero che muoia il giorno stesso. Il fatto è che per quanto a te possa sembrare strano c’è anche qualcuno che è in grado di apprezzare un tennista senza disprezzare il suo rivale e senza augurargli il peggio. Che poi a me cambierebbe la vita se Nadal supera o no Federer negli slam, secondo te? Forse sei tu che fai finta di non capire ciò che ho detto, per quanto a me sembrasse chiaro: secondo me per quanto importante e straordinaria possa essere qualunque cosa (nel nostro caso un record) non dovrebbe diventare l’unico scopo della vita di una persona, da raggiungere a qualunque costo, anche di compromettere la propria salute per il resto della vita.
Che poi i record, per quanto ogni volta sembrino più clamorosi, sono fatti per essere battuti. Guarda Sampras, quando si è ritirato i suoi 14 slam sembravano quasi inarrivabili, invece in meno di dieci anni uno lo ha superato e poi un altro lo ha raggiunto. Secondo te (anche se non era il suo caso) se per raggiungere quel risultato avesse dovuto sfruttare il suo fisico a tal punto da stare ora su una sedia a rotelle (non sto neanche dicendo che dovrà succedere a Nadal, non glielo auguro proprio) sarebbe contento di averlo fatto? Secondo me non lo sarebbe neanche se nessuno lo avesse mai superato.

32
Beh (Guest) 02-11-2014 21:18

@ YouCanNotBeSerious (#1205779)

Insomma….qua non si tratta di aggiungere solo qualche vittoria ad una carriera, ma si parla di record, di record che rimarranno nella storia del tennis. Se pensiamo solo alla carriera in se, Nadal poteva tranquillamente ritirarsi già qualche anno fa visto che ormai era entrato nella storia. Ma uno come lui è chiaro che ambisce ad essere il più vincente, anche perché è l’unico che può riuscirci. Ma queste cose tu non puoi capirle, o evidentemente fai finta di non capire, perché la realtà è che voi sperate e avete sempre sperato che si rompa definitivamente così possiate stare più tranquilli. Ma tanto lui ormai sa quello che deve fare. Ormai Nadal non è più sfacciato come un tempo. Il suo obiettivo è quello di durare più a lungo possibile negli slam, e ci riuscirà a dispetto di quello che dite e avete sempre pensato voi.

31
Original Giulio (Guest) 02-11-2014 20:40

Scritto da alexalex

Scritto da Original Giulio

Scritto da Giorgiopenso che nadal si ritirerà dopo rio2016. non so su che superficie si giocherà allora, ma probabilmente aspetta quel palcoscenico per poi dare l’addio al tennis giocato. e devo confessare che non mi dispiacerebbe se lo facesse assieme a federer

Io direi che tocca a Roger “aprire le danze” dei ritiri e sono sicuro che da galantuomo qual’è si atterrà al protocollo. Certo è che Rafa non gli sopravviverà di molto..a quel punto finirà un’era(e anche il mio abbonamento a sky sport..).

Ahahahahahah! L’ultima frase si avvicina molto anche al mio pensiero! Il calcio è già finito sul mio!

eheh anche io calcio disdetto(ogni tanto mi viene un po’di mal di champions il mercoledì ma pazienza..) ma a quel punto mi rimarranno solo i documentari e un film nelle rare occasioni in cui ne trasmettono di passabili! 😉

30
Kriss69forever 02-11-2014 19:28

@ jay (#1205808)

È quello che ho letto, francamente sono d’accordo con te.

29
jay (Guest) 02-11-2014 17:37

@ Kriss69forever (#1205512)

djokovic 80 kg??ma sei sicuro? a me sembra si e no 75 con tutti i 185cm@ Kriss69forever (#1205512)

28
alexalex 02-11-2014 17:32

Scritto da Original Giulio

Scritto da Giorgiopenso che nadal si ritirerà dopo rio2016. non so su che superficie si giocherà allora, ma probabilmente aspetta quel palcoscenico per poi dare l’addio al tennis giocato. e devo confessare che non mi dispiacerebbe se lo facesse assieme a federer

Io direi che tocca a Roger “aprire le danze” dei ritiri e sono sicuro che da galantuomo qual’è si atterrà al protocollo. Certo è che Rafa non gli sopravviverà di molto..a quel punto finirà un’era(e anche il mio abbonamento a sky sport..).

Ahahahahahah! L’ultima frase si avvicina molto anche al mio pensiero! Il calcio è già finito sul mio!

27
YouCanNotBeSerious (Guest) 02-11-2014 16:59

@ Original Giulio (#1205714)

Non è che si “consiglia” a Rafa di “mollare tutto” ma io preferirei vincere meno e avere un fisico non troppo logorato, piuttosto che essere il tennista più vincente di sempre e rischiare di avere problemi per tutto il resto della vita. Poi sai com’è, tu vedi Nadal solo come tennista, quando si ritirerà magari per te sarà un po’ come se non vivesse più, e il tuo ricordo di lui sarà inevitabilmente legato alla sua vita tennistica. Ma credo che lui sia prima di tutto una persona, che probabilmente vivrà la parte più lunga della sua vita dopo essersi ritirato dal tennis, e io se fossi in lui non rischierei di stare male per il resto della vita solo per aver aggiunto qualche vittoria a una carriera già stratosferica.

26
Original Giulio (Guest) 02-11-2014 14:56

Scritto da Giorgio
penso che nadal si ritirerà dopo rio2016. non so su che superficie si giocherà allora, ma probabilmente aspetta quel palcoscenico per poi dare l’addio al tennis giocato. e devo confessare che non mi dispiacerebbe se lo facesse assieme a federer

Io direi che tocca a Roger “aprire le danze” dei ritiri e sono sicuro che da galantuomo qual’è si atterrà al protocollo. Certo è che Rafa non gli sopravviverà di molto..a quel punto finirà un’era(e anche il mio abbonamento a sky sport..).

25
Original Giulio (Guest) 02-11-2014 14:49

Ho letto molti commenti che proprio non condivido:chi consiglia a Rafa di mollare tutto e ritirarsi a godersi i soldi in quel di Palma evidentemente ha frainteso..trattasi di un uomo appassionato del suo lavoro e abituato fin da piccolo a non cedere mai di un millimetro:lavoro,sacrificio e capacità di sopportazione sono nel suo DNA al pari di certi molossi,tostissimi,che provengono proprio da quelle terre(perro mallorquin).
È grazie a questo temperamento d’acciaio che si è conquistato un posto di rilievo nell’olimpo del tennis e giustamente non ha nessuna intenzione di ritirarsi anche perché i problemi alle ginocchia non sono ancora così seri da impedirgli di stare in campo..quello che se mai dovrebbe fare è ridurre gli impegni al RG e USO cercando di lavorare per essere al massimo in primavera/estate(saltando Wimbledon)per poi ricaricarsi nel resto della stagione. Ormai la classifica conta relativamente(l’importante è stare nei 3),quello a cui realmente mira sono i 17 titoli di Federer e sono sicuro che fino all’ultimo proverà a prendersi ciò che gli spetta!

24
alexalex 02-11-2014 14:11

@ fabrizio (#1205640)

Esatto!

23

Per me comunque il prossimo anno, Nadal le prende da Djokovic anche su terra 😆

22
Giorgio (Guest) 02-11-2014 13:30

penso che nadal si ritirerà dopo rio2016. non so su che superficie si giocherà allora, ma probabilmente aspetta quel palcoscenico per poi dare l’addio al tennis giocato. e devo confessare che non mi dispiacerebbe se lo facesse assieme a federer

21
guidoyouth (Guest) 02-11-2014 13:26

Scritto da rafael
@ guidoyouth (#1205522)
Credo che qualsiasi tennista se ha l’appendicite infiammata può operarsi, non solo nadal.

naturalmente mi riferisco alle ginocchia mica all’appendicite.
quel tipo di tecnica è localizzata ma ha effetti in tutto il corpo.
la cosa è già stata dimostrata da studi medici.
non capisco cosa si aspetta a vietarla.

20
Kriss69forever 02-11-2014 12:38

@ Fantumazz (#1205562)

Penso che Nadal dovrebbe (e né lui né zio Toni, simpatici o no, sono stupidi) concentrarsi sulla stagione in terra, meno logorante, dove può darsi che abbia ancora qualche anno davanti, anche se penso che vincerà RG2015 e sarà l’ultimo.
Effettivamente, è a rischio “Batistuta”, che finita la carriera non riusciva più ad alzarsi dal letto.

19
dave (Guest) 02-11-2014 12:34

@ Fantumazz (#1205562)

Van Basten..quanto ho sofferto per quel ritiro( giocatore ancora inarrivabile per eleganza,talento ed intelligenza)..ma la Serenona allora??? Ok che gioca spesso da ferma :mrgreen: ( pero si muove dai ed è cmq un atleta professionista)

18
fabrizio 02-11-2014 12:32

Noto finalmente con piacere un po di sportività nei commenti io tifo Nadal e onestamente se Roger avesse gli stessi problemi da una parte quella da tifoso penserei be non sarebbe male se Roger si ritirasse perché Rafa avrebbe di certo più chance di vincere altri Slam o il Master che non ha mai vinto, ma da l’altro penso per esempio alle vittorie di Rafa nel passato e un conto è vincere Wimbledon in finale con Berdych un altro battere in finale Roger in quella finale che ha un po cambiato per tutti la visione su Rafa che prima era solo un tennista che poteva vincere sulla terra.E poi bisogna aggiungere che veder giocare Roger al meglio sul duro non ha prezzo uno spettacolo di classe, stile ed efficacia che me lo paragonare solamente ad un altro sportvo secondo immortale Michael Jordan.Mi ripeto quando fra una ventina di anni vedremo questi du Fenomeni con un po di pancetta e i capelli bianchi tutti noi Federeriani e Nadaliani esclameremmo be!! si bello il tennis di oggi ma ti ricordi il periodo di Roger e Rafa, quindi godiamoci questi momenti con il nostro tifo giusto e sano ma con la giusta prospettiva anche e soprattutto nei giudizi a freddo.

17
YouCanNotBeSerious (Guest) 02-11-2014 12:09

Scritto da tennisgo
Se Nadal usa il raziocinio, nn dovrebbe più accanirsi sul proprio corpo…vedere come sta nel 2015 senza troppi supporti medici e, al primo segnale negativo, mollare con il tennis.
Triste pensare a un uomo che per smisurato, e direi irrazionale, senso del dovere e disciplina (inculcatagli fin da piccolo dallo zio tony) metta a serio repentaglio la qualità della sua vita post tennis e cioè (gli auguro) per almeno 70 anni !!

Quoto ogni parola

16
Andj (Guest) 02-11-2014 11:48

Lo sport logora. Il tennis è tra quelli più logoranti. Il suo tipo di gioco gli ha sempre fatto dare il 100%. Da tifoso di federer gli auguro comunque di ritornare presto, ma di fare anche una considerazione sul suo futuro. Ne vale la pena ? Perché rischiare di fare la fine di Batistuta che a 40 non riusciva più a camminare ed era costretto sulla sedia a rotelle. Ora sta meglio, ma sottolino chi te lo fa fare. Hai vinto tanto , hai soldi, tieni da conto la salute, perché quella non te la torna più nessuno. Coraggio.

15
Fantumazz 02-11-2014 10:51

@ Kriss69forever (#1205512)

Hai fatto bene a citare questi dati.
Pensa che qualche tempo fa azzardai un discorso simile riguardo a Taylor Townsend. Una considerazione banale (pensavo io): non ci vuole un genio per capire che, essendo il tennis uno sport molto logorante, più peso insiste sulle articolazioni più queste sono a rischio. Invece qualche utente – spero solo per un fraintendimento – mi criticò duramente, quasi volessi discriminare gli obesi. Lungi da me.
Ora, è di tutta evidenza che il caso di Nadal è molto diverso da quello della Townsend. Ma, come hai fatto giustamente notare, la corporatura massiccia di Rafa (unitamente al suo tipo di tennis estremamente “stressante”) non giova alle sue ginocchia. Nadal “tira la carretta” da una decina d’anni: prima o poi arriverà il momento in cui il suo fisico dirà “stop”. L’ha detto bene lui stesso: Nadal è giovane come uomo, ma potrebbe essere vecchio come atleta (date le sue condizioni).
Io mi auguro che possa ancora continuare a lungo l’attività agonistica: starà a lui e ai medici che lo seguono valutare quanto questa potrebbe eventualmente pregiudicare la qualità della sua vita da “borghese”.

Fra l’altro, non sarebbe certo il primo a ritirarsi per problemi alle articolazioni. Il caso vuole che l’altro giorno è stato il 50esimo compleanno di un altro grande “ex malato”: Marco Van Basten dovette ritirarsi a soli 30 anni (punto traumatizzato ed eziologia differenti) per non compromettere la possibilità di continuare a camminare.

14
peppecuns (Guest) 02-11-2014 10:40

Scritto da Lorinimario
Accidenti! Possibile che Rafa e’ sempre tormentato dagli infortuni fisici?! E’ vero che a 27 anni e’ nel pieno delle sue energie e della sua carriera, ma questi piccolissimi infortuni continueranno a disturbarlo per almeno 2 volte All’ anno. 2015 anno di riscatto come nel 2013?

solo per precisare, non per altro (tanto cambia poco), ma nadal ha 28 anni..

13
dave (Guest) 02-11-2014 10:29

Su Rafa,visto il tipo di gioco, sapevamo tutti che si sarebbe logoarato anzitempo..ora mi chiedo..sei ricco,famoso,e tutto il testo..perché rischiare di cammiare male per il resto della vita?? tanto ancora un anno al massimo e poi perde da chiunque :mrgreen:

12
alexalex 02-11-2014 10:21

Ecco la risposta ai millantatori di miracolose guarigioni! Ma tanto troveranno dei motivi per avanzare sospetti anche su questi trattamenti!

11
rafael (Guest) 02-11-2014 10:16

@ guidoyouth (#1205522)

Credo che qualsiasi tennista se ha l’appendicite infiammata può operarsi, non solo nadal.

10
tennisgo (Guest) 02-11-2014 09:35

Se Nadal usa il raziocinio, nn dovrebbe più accanirsi sul proprio corpo…vedere come sta nel 2015 senza troppi supporti medici e, al primo segnale negativo, mollare con il tennis.
Triste pensare a un uomo che per smisurato, e direi irrazionale, senso del dovere e disciplina (inculcatagli fin da piccolo dallo zio tony) metta a serio repentaglio la qualità della sua vita post tennis e cioè (gli auguro) per almeno 70 anni !!

9
aureliriccardo 02-11-2014 09:30

Tanto che ci sei cambia anche l’olio e le pasticche dei freni

8
groucho (Guest) 02-11-2014 09:01

Scritto da Kriss69forever
Guardando le schede giocatori, fra i top players che fanno “durare gli scambi” (concetto relativo) Nadal è il più pesante, 85 kg. Per esempio, Nishikori è 68kg, Djokovic 80kg, Ferrer 72kg. Murray è 84kg, ma con 5cm in più di altezza (in teoria più robusto di cartilagini).Parlando solo di ginocchia (ognuno ha i suoi pb fisici) allenarsi duramente portando a spasso 85kg per 185cm provoca una forte usura. Basta un minimo di predisposizione, ed i problemi cronici affiorano. Nadal ha già detto che è cosciente che a 50 anni potrebbe non camminare più bene.Gli auguro comunque di avere ancora molto tennis davanti.

Io invece spero che si ritiri. Per la sua salute futura, ovvio.

7
guidoyouth (Guest) 02-11-2014 08:57

non capisco come mai consentano questi trattamenti.
è già stato dimostrato che intervenire in punti localizzati scateni comunque una produzione anomala di ormoni anche nel resto del corpo.

6
Pluto (Guest) 02-11-2014 08:15

Il tennis è uno sport logorante; schiena, ginocchia, polsi, anche, caviglie sono sottoposti ad inteso stress fisico, specialmente per i top player che giocano tante partite all’anno. Tanti gli stop per infortunio e problemi vari. Auguro a Nadal un pronto rientro

5
Kriss69forever 02-11-2014 08:08

Guardando le schede giocatori, fra i top players che fanno “durare gli scambi” (concetto relativo) Nadal è il più pesante, 85 kg. Per esempio, Nishikori è 68kg, Djokovic 80kg, Ferrer 72kg. Murray è 84kg, ma con 5cm in più di altezza (in teoria più robusto di cartilagini).
Parlando solo di ginocchia (ognuno ha i suoi pb fisici) allenarsi duramente portando a spasso 85kg per 185cm provoca una forte usura. Basta un minimo di predisposizione, ed i problemi cronici affiorano. Nadal ha già detto che è cosciente che a 50 anni potrebbe non camminare più bene.
Gli auguro comunque di avere ancora molto tennis davanti.

4
ginglegel 02-11-2014 08:02

Scritto da Fantumazz
Nella versione natalizia dell’Allegro Chirurgo l’immagine del paziente sarà quella di Nadal
P.S. Si fa per sdrammatizzare, ovviamente: povero Rafa, quanti acciacchi!

😆
avevo in mente qualcosa del genere, bell’immagine.

3
Lorinimario (Guest) 02-11-2014 07:54

Accidenti! Possibile che Rafa e’ sempre tormentato dagli infortuni fisici?! E’ vero che a 27 anni e’ nel pieno delle sue energie e della sua carriera, ma questi piccolissimi infortuni continueranno a disturbarlo per almeno 2 volte All’ anno. 2015 anno di riscatto come nel 2013?

2
Fantumazz 02-11-2014 07:34

Nella versione natalizia dell’Allegro Chirurgo l’immagine del paziente sarà quella di Nadal :mrgreen:

P.S. Si fa per sdrammatizzare, ovviamente: povero Rafa, quanti acciacchi! 🙁

1