Masters WTA di Singapore Copertina, WTA

Masters WTA Singapore: Serena Williams vs Simona Halep è la finale. La Wozniacki si arrende all’americana per 8-6 al tiebreak del terzo set. Ko la Radwanska

25/10/2014 13:15 193 commenti
Risultati e News dal Masters WTA di Singapore
Risultati e News dal Masters WTA di Singapore

Questi i risultati con il Livescore dettagliato delle semifinali del Masters WTA di Singapore (($6.000.000, cemento)

Serena Williams dopo una match lottatissimo accede alla finale del Masters WTA.
La n.1 del mondo si è imposta su Caroline Wozniacki, con il risultato di 26 63 76 (6) dopo 2 ore e 14 minuti di partita.

Ora attende in finale Simona Halep.

Nel primo set la Wozniacki dominava l’americana e brekkava Serena nel secondo game (a 15) e nell’ottavo gioco (sempre a 15), con l’ex n.1 del mondo che senza concedere nulla nei propri turni di battuta, vinceva la frazione per 6 a 2.

Nel secondo set cambiava la situazione gioco, con la n.1 del mondo che dall’1 a 2, metteva il turbo e brekkava la danese nel quinto gioco (a 30) e poi anche nel nono game, quando dal 30-15, conquistava tre punti consecutivi, piazzava il break e portava a casa il secondo set per 6 a 3.
15 i vincenti nel corso del set per l’americana a fronte di 6 gratuiti.
Caroline, invece, 4 vincenti e 4 errori non forzati.

Nel terzo set Serena mancava una palla break nel quarto gioco e poi sul 4 pari, cedeva ai vantaggi il servizio, con Caroline che sul 40 pari tirava un incredibile vincente di diritto e poi sul break point la Williams sbagliava un passante di rovescio, dopo che Caroline aveva ripreso la palla corta della n.1 del mondo.
Sul 5 a 4 però la danese perdeva il servizio a 30 con la Williams che sulla palla break comandava lo scambio e chiudeva il punto con un facile smash.
Sul 5 pari Caroline mancava una palla break commettendo un gratuito di rovescio (in rete).
Sul 6 a 5 era Serena a mancare una palla match, ma qui è stata bravissima la Wozniacki che giocava ben tre volèe (una complicata di rovescio) e riusciva a chiudere il punto e ad annullare la palla match.
Nel tiebreak la danese avanti per 4 a 1, subiva la reazione della n.1 del mondo, che si portava sul 6 a 4 a suon di colpi vincenti e anche di un nastro benevolo sull’1 a 4.
L’americana però mancava le due palle match e si cambiava campo sul 6 pari.
Sul 6 a 6 Serena metteva a segno un ace e poi sul quarto match point a disposizione, la Wozniacki tirava fuori in corridoio il diritto lungolinea, con la Williams che vinceva in questo modo la partita per 8 punti a 6.


Simona Halep domina nella seconda semifinale.
La tennista rumena ha sconfitto Agnieszka Radwanska, che in quattro partite ha perso ben tre volte in questo Masters, con il risultato di 62 62 in 1 ora e 8 minuti di partita.
Domani sfiderà per il titolo Serena Williams.

Nel primo set Simona piazzava il break sull’1 pari, quando dal 30 a 0, strappava a 30 il servizio all’avversaria.
Sul 2 a 1 la Halep annullava una pericolosa palla break e piazzava un nuovo break sul 3 a 1 (a 30 dal 30-15), portandosi sul 5 a 1 e poi chiudeva senza patemi la frazione per 6 a 2, dopo aver tenuto a 15 l’ultimo game di battuta, piazzando anche un ace nel primo punto.

Nel secondo set la Halep si portava nuovamente sul 5 a 1, dopo che sul 3 a 0 e doppio break, aveva perso la battuta ai vantaggi dal 40 a 0.
Sul 5 a 2 la rumena teneva agevolmente a 15 il turno di servizio e vinceva la partita per 6 a 2.



SGP Semifinali

Centre court – Ora italiana: 06:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Alla Kudryavtseva RUS / Anastasia Rodionova AUS vs [2] Su-Wei Hsieh TPE / Shuai Peng CHN

WTA Singapore
Alla Kudryavtseva / Anastasia Rodionova
1
4
Su-Wei Hsieh / Shuai Peng [2]
6
6
Vincitori: HSIEH / PENG

1 Aces 1
2 Double Faults 2
60% 1st Serve % 67%
18/28 (64%) 1st Serve Points Won 31/35 (89%)
9/19 (47%) 2nd Serve Points Won 9/17 (53%)
2/5 (40%) Break Points Saved 1/1 (100%)
8 Service Games Played 9
4/35 (11%) 1st Return Points Won 10/28 (36%)
8/17 (47%) 2nd Return Points Won 10/19 (53%)
0/1 (0%) Break Points Won 3/5 (60%)
9 Return Games Played 8
27/47 (57%) Total Service Points Won 40/52 (77%)
12/52 (23%) Total Return Points Won 20/47 (43%)
39/99 (39%) Total Points Won 60/99 (61%)



2. [1] Serena Williams USA vs [8] Caroline Wozniacki DEN (non prima ore: 08:30)

WTA Singapore
Serena Williams [1]
2
6
7
Caroline Wozniacki [8]
6
3
6
Vincitore: S. WILLIAMS

12 Aces 0
2 Double Faults 3
65% 1st Serve % 65%
40/56 (71%) 1st Serve Points Won 41/60 (68%)
14/30 (47%) 2nd Serve Points Won 18/32 (56%)
3/6 (50%) Break Points Saved 5/8 (63%)
14 Service Games Played 15
19/60 (32%) 1st Return Points Won 16/56 (29%)
14/32 (44%) 2nd Return Points Won 16/30 (53%)
3/8 (38%) Break Points Won 3/6 (50%)
15 Return Games Played 14
54/86 (63%) Total Service Points Won 59/92 (64%)
33/92 (36%) Total Return Points Won 32/86 (37%)
87/178 (49%) Total Points Won 91/178 (51%)



3. [6] Agnieszka Radwanska POL vs [4] Simona Halep ROU (non prima ore: 12:00)

WTA Singapore
Agnieszka Radwanska [6]
2
2
Simona Halep [4]
6
6
Vincitore: S. HALEP

1 Aces 3
0 Double Faults 4
77% 1st Serve % 57%
18/37 (49%) 1st Serve Points Won 23/27 (85%)
4/11 (36%) 2nd Serve Points Won 10/20 (50%)
1/6 (17%) Break Points Saved 1/2 (50%)
8 Service Games Played 8
4/27 (15%) 1st Return Points Won 19/37 (51%)
10/20 (50%) 2nd Return Points Won 7/11 (64%)
1/2 (50%) Break Points Won 5/6 (83%)
8 Return Games Played 8
22/48 (46%) Total Service Points Won 33/47 (70%)
14/47 (30%) Total Return Points Won 26/48 (54%)
36/95 (38%) Total Points Won 59/95 (62%)



4. Kveta Peschke CZE / Katarina Srebotnik SLO vs [3] Cara Black ZIM / Sania Mirza IND

WTA Singapore
Kveta Peschke / Katarina Srebotnik
6
5
0
Cara Black / Sania Mirza [3]
4
7
1
Vincitori: BLACK / MIRZA

1 Aces 3
5 Double Faults 4
55% 1st Serve % 66%
27/43 (63%) 1st Serve Points Won 34/56 (61%)
16/35 (46%) 2nd Serve Points Won 14/29 (48%)
4/8 (50%) Break Points Saved 8/12 (67%)
11 Service Games Played 11
22/56 (39%) 1st Return Points Won 16/43 (37%)
15/29 (52%) 2nd Return Points Won 19/35 (54%)
4/12 (33%) Break Points Won 4/8 (50%)
11 Return Games Played 11
43/78 (55%) Total Service Points Won 48/85 (56%)
37/85 (44%) Total Return Points Won 35/78 (45%)
80/163 (49%) Total Points Won 83/163 (51%)


TAG: , , , , ,

193 commenti. Lasciane uno!

Luca_nl (Guest) 26-10-2014 17:36

@ pinkfloyd (#1201116)

Per completare le gesta di Kim Clijsters, che vederla giocare era sempre un piacere, c’è da ricordare che in giovane età fece ben 4 Finali Slam, a 18 anni Roland Garros perse con Capriati, a 20 anni Roland Garros, US Open e AUS Open, tutte e tre perse contro Justine Henin.
**** Relativamente al valore intrinseco del Master io continuo a pensare che ha peso intrinseco almeno doppio rispetto ad uno Slam, ma lo Slam avendo una storia di oltre un secolo è chiaramente aristocraticamente ritenuto il massimo, a mio avviso più per una questione affettivo-sentimentale che razionale.
Inoltre c’è da osservare che il Master è gestito dalla WTA mentre gli Slam sono gestiti dalla ITF organizzazione assai più potente a dalla tradizione ben più lunga.

193
Luca_nl (Guest) 26-10-2014 14:41

Scritto da ginglegel
devo dire che sono contento che abbia vinto la Williams, perché la Wozniacki gioca bene da paura…
con una vittoria pesante come sarebbe stata questa, secondo me diventava imbattibile anche in vista Australian Open.
così le rimane un po’ di complesso di inferiorità.
comunque STUPEFACENTE L’IGNORANZA di concetti base di psicologia sportiva che c’è nel tennis.
il padre della Wozniacki entrare in campo per il coaching quando la figlia ha appena fatto il break e sta per servire per il set?!??
come rompere il “momentum” vincente e il potere dell’inconscio, per andare a farla pensare e incasinarsi…
è come uno che va a tirare il rigore con la testa, il culmine del non-senso.

Sul padre, in quel momento ho pensato ciò che scrivi, e poi si è avverato. Secondo me l’handicap di Caroline è proprio il padre che entra sul campo troppo spesso ed a spoposito come se stesse giocando lui e non la figlia, a volte si vede anche nel viso di Caroline l’espressione infastidita come a dirle ma perchè non te ne stai in tribuna, purtroppo non ha il coraggio di cacciarlo, Serena mi sembri faccia tutto da sola, Caroline dovrebbe fare altrettanto.

192
pinkfloyd 26-10-2014 09:55

@ Luca_nl (#1200972)

Luca non mi racccontare le gesta di Kim Clijsters, perché le conosco bene, essendo stata – lei – una delle mie campionesse preferite di tutti i tempi :wink:
E il fatto che non mi ricordassi di quel particolare, la dice lunga.
Di solito ci si ricorda delle campionesse Slam, a memoria, per le altre bisogna utilizzare altri supporti per ricordarsele tutte.

Il Master è di gran lunga il torneo principale…dopo lo Slam.
E’ una manifestazione conclusiva, suggestiva e importante ma non può essere paragonata agli Slam.
Una giocatrice o un giocatore dice: “Il mio sogno è vincere… uno Slam…” non dice il mio sogno è vincere il Master, anche se non sarebbe male, ci mancherebbe altro, come contorno, come aggiunta, come coronamento.

E poi, sinceramente, mi hai fatto venire nostalgia di Kim Clijsters, straordinaria giocatrice e persona e, per ora, mi sembra prematuro e quasi delittuoso paragonarla all’ottima Halep.
Per ora, poi non si sa mai, nel tennis.
Intanto iniziamo a vincere gli Slam per farla diventare giocatrice dell’anno e del secolo :wink:

191
Dylan (Guest) 26-10-2014 09:52

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da Dylan

Scritto da geppy
La Williams cercherà in tutti i modi di travolgere la Halep, dopo quello che è avvenuto nel round robin, e si sa che Serena al massimo è ingiocabile per chiunque. Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

Voglio dire: una che non ha vinto nemmeno uno dei quattro Slam stagionali diventerebbe, in un battito di ciglia, LA tennista del 2014. Per cosa? Per aver battuto Serena Williams (2 volte). Bah, se lo dici tu..

Non la migliore, ma nelle prime tre sicuramente.

Prime cinque. ;)

190
ginglegel 26-10-2014 07:33

devo dire che sono contento che abbia vinto la Williams, perché la Wozniacki gioca bene da paura…
con una vittoria pesante come sarebbe stata questa, secondo me diventava imbattibile anche in vista Australian Open.

così le rimane un po’ di complesso di inferiorità.

comunque STUPEFACENTE L’IGNORANZA di concetti base di psicologia sportiva che c’è nel tennis.
il padre della Wozniacki entrare in campo per il coaching quando la figlia ha appena fatto il break e sta per servire per il set?!??
come rompere il “momentum” vincente e il potere dell’inconscio, per andare a farla pensare e incasinarsi…

è come uno che va a tirare il rigore con la testa, il culmine del non-senso.

189
Gaz (Guest) 26-10-2014 01:48

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

Con una vittoria della halep le cose rimarebbero in disordine.

188
Gaz (Guest) 26-10-2014 01:36

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni?

Sì, per me sarebbe difficilissimo visto che non lo penso affatto.

Simona halep e’ stata riconosciuta come tennista dell’anno 2013 nonostante sia esplosa solo a maggio.
Anche se dovesse vincere domani ancora con la Williams e conquistare il master non sarebbe sufficiente a ripetere tale titolo nonostante un’altro anno straordinario.
Titolo che per il 2014 spetta a Eugenie Bouchard,nessun’altra lo merita di piu’.
Ma considerando l’ultimo anno e mezzo e non 2 anni,allora certamente La posizione della halep rimane inarrivabile,come sostiene panattaforever.Non vedo come si possa negare tale evidenza,anche non avendo la tennista nei propi favori.

187
Luca_nl (Guest) 26-10-2014 01:19

Scritto da pinkfloyd

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1200797)
Meglio di lei come crescita in classifica? Questo si.
Anche Bouchard è cresciuta molto e bene. In questi ultimi 2 anni.
Halep è cresciuta molto e si sta anche consolidando. Vero.
Però anche per lei è arrivato il momento di entrare nella storia per altro, oltre che per la continuità.
La parolina magica è sempre “Slam”.
Però è giovane e ha tutto il tempo. Come le altre. Come chiunque altra.

Se domani dovesse vincere finalmente potrà sedersi al tavolo “delle grandi” viceversa bisognerà aspettare un altro giro.

Domani non è come uno Slam. Però potrebbe essere l’unica a vincere il Master…senza aver vinto Slam
Poi si possono fare tutti i discorsi del mondo ma, nel tennis, se non vinci uno Slam non entri nella Storia, questo è poco ma sicuro.
Ma di certo non vuol dire che non sei forte o “grande”.

Il Master senza Slam lo ha già vinto Kim Clijsters non una ma due volte nel 2002 eliminando entrambe le sorelle Williams, e nel 2003 cedendo solo 2 set in tutto il torneo. Questo a dimostrazione che si può essere Campionesse di primo livello anche senza Slam.
E che la Finals WTA Championship valga meno di uno Slam, non sta scritto da nessuna parte, e dato che: si gioca una volta all’anno, le migliori giocano tra loro, il sorteggio influisce poco o nulla, per me vale molto più di uno Slam; il fatto che dia meno punti dello Slam forse dipende dal fatto che lo Slam ha una storia molto più lunga, ossia è più aristocratico.
Il primo Slam per la Clijsters arrivò agli US Open 2005 e fece anche l’abbinata con la vittoria degli UsOpenSeries beccandosi il Bonus da 1 milione di dollari, dopo di lei nessuna è riuscita sino a Serena nel 2013 e 2014. Dopo diversi infortuni si ritira nel 2007, si sposa e diventa mamma, e poi nel 2009 ritorna e vince il secondo Slam agli US Open, nel 2010 arriva il terzo Slam sempre Us Open e poi anche il terzo Master, dopo pochi mesi a gennaio 2011 il quarto Slam agli Australian Open.

186
manuel (Guest) 25-10-2014 22:19

che peccato per la wozniacki,perdere cosi dopo aver lottato,nel 6-6 pari al tiebreak quel dritto della williams ha demolito la wozniacki.
la halep benissimo,radwanska ko in 1 h e 34 minuti

185
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 21:25

Scritto da panattaforever

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

Non capisco cosa dovrebbe fare una tennista per essere ammirata. La Halep è alta 1,68 cm e pesa 60 kg. In 1 anno e mezzo ha progressivamente migliorato soprattutto il servizio (per gli altri colpi e per la mobilità era già ottima) che ora le consente di competere con le più grandi e certo non deve ringraziare la sua altezza o la sua potenza ma solo il duro lavoro e i sacrifici fatti. Certo che Serenona è la più grande di tutte e che domani potrà probabilmente trionfare ancora, ma questo già lo sappiamo. Potrà pure non piacerti il suo gioco (a te come a tanti altri) ma, per i miglioramenti fatti in questi ultimi 18 mesi, siamo di fronte ad un vero miracolo del tennis e credo questo le vada riconosciuto a prescindere dai legittimi pareri personali riguardo la sua tecnica di gioco.
P.s. con “la più bella realtà degli ultimi 2 anni” intendevo che è quella che è cresciuta più di tutte ad altissimi livelli nel periodo. Serena, Kvitova, Sharapova, etc. erano già ben presenti nella scena e da parecchi anni.

Ok però non dimenticare che tecnicamente la Halep è una giocatrice valida, sicuramente la volèe bassa di rovescio è ancora insoddisfacente così come gli approcci tagliati quando si trova in mezzo al campo, la cosiddetta terra di nessuno quando le arrivano palle “mosce” o steccate. Però colpire con i due fondamentali in modo piatto e autorevole, insomma far viaggiare la palla ad una buona velocità di crociera non è da tutte. Insomma sia Errani che Cornet tanto per fare un esempio hanno un gioco meno propositivo di Simona ed ostentano topponi e rotazioni estreme con la finalità di “disturbare” l’avversaria. La Halep è in grado di giocare numerosi vincenti, più di una volta i “winners” dell’italiana e della francese non hanno superato le dita di una mano.

184
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 21:18

Scritto da Fantumazz

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da Fantumazz
@ cercasifuturiroger (#1200797)
L’espressione “la più bella realtà” – usata da Panattaforever – l’ho intesa come valutazione soggettiva.
Se dovessimo limitarci ai dati ufficiali non avrebbe nemmeno senso stare qui scambiarci opinioni.
P.S. Il mio avatar di Paperinik è bellissimo

Beh certo ci sono utenti che scrivono altrove e sono capaci di farsi domande e sotto mentite spoglie dare anche le risposte. Fantumazz, da parte di una persona un pò “disturbata” che raramente scrive qui si fanno accostamenti tra te e un utente della Giorgi. Magari sarebbe il caso di fare qualche precisazione…ma io sono sicuro che sei autentico….di utenti “papali” non ne trovo altri

Penso di avere capito a chi alludi. Ma io dalla Giorgi non ho mai commentato. Non sono nemmeno iscritto.
Tranquillo

ok, bene!

183
Fantumazz 25-10-2014 20:49

@ panattaforever (#1200840)

Fermo restando che a me il gioco della Halep non piace, molte delle cose che dici sono ragionevoli e, in parte, anche condivisibili.
Quello che non mi piace – ma non mi riferisco a te – è che intravedo il rischio di una “discriminazione al contrario”. Cioè, mi sembra che si stia facendo dominante l’opinione che essere tenniste potenti sia un peccato di cui doversi quasi scusare. Perché mai? Boh!
In fondo, è il ragionamento che sta alla base di quanto ha detto quel dirigente russo: ha offeso le Williams dando loro degli uomini perché sono muscolose. Sono considerazioni becere che non dovrebbero trovare asilo nel mondo dello sport.

182
pinkfloyd 25-10-2014 20:40

Scritto da emilio

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1200797)
Meglio di lei come crescita in classifica? Questo si.
Anche Bouchard è cresciuta molto e bene. In questi ultimi 2 anni.
Halep è cresciuta molto e si sta anche consolidando. Vero.
Però anche per lei è arrivato il momento di entrare nella storia per altro, oltre che per la continuità.
La parolina magica è sempre “Slam”.
Però è giovane e ha tutto il tempo. Come le altre. Come chiunque altra.

beh,un anno e mezzo fa era 67 wta,che vuoi di piu?e per lo slam non e che e mancato tanto…

Infatti ho scritto che è cresciuta molto. E si sta consolidando.
Non voglio niente di più :eek:
Tu mi sa che non sei italiano, non che sia un problema, ma se vuoi posso scrivere in inglese :eek: :wink:

181
pinkfloyd 25-10-2014 20:36

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1200797)
Meglio di lei come crescita in classifica? Questo si.
Anche Bouchard è cresciuta molto e bene. In questi ultimi 2 anni.
Halep è cresciuta molto e si sta anche consolidando. Vero.
Però anche per lei è arrivato il momento di entrare nella storia per altro, oltre che per la continuità.
La parolina magica è sempre “Slam”.
Però è giovane e ha tutto il tempo. Come le altre. Come chiunque altra.

Se domani dovesse vincere finalmente potrà sedersi al tavolo “delle grandi” viceversa bisognerà aspettare un altro giro.

Domani non è come uno Slam. Però potrebbe essere l’unica a vincere il Master…senza aver vinto Slam :eek:
Poi si possono fare tutti i discorsi del mondo ma, nel tennis, se non vinci uno Slam non entri nella Storia, questo è poco ma sicuro.
Ma di certo non vuol dire che non sei forte o “grande”.

180
Fantumazz 25-10-2014 20:34

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da Fantumazz
@ cercasifuturiroger (#1200797)
L’espressione “la più bella realtà” – usata da Panattaforever – l’ho intesa come valutazione soggettiva.
Se dovessimo limitarci ai dati ufficiali non avrebbe nemmeno senso stare qui scambiarci opinioni.
P.S. Il mio avatar di Paperinik è bellissimo

Beh certo ci sono utenti che scrivono altrove e sono capaci di farsi domande e sotto mentite spoglie dare anche le risposte. Fantumazz, da parte di una persona un pò “disturbata” che raramente scrive qui si fanno accostamenti tra te e un utente della Giorgi. Magari sarebbe il caso di fare qualche precisazione…ma io sono sicuro che sei autentico….di utenti “papali” non ne trovo altri

Penso di avere capito a chi alludi. Ma io dalla Giorgi non ho mai commentato. Non sono nemmeno iscritto.
Tranquillo :smile: :wink:

179
emilio (Guest) 25-10-2014 20:29

Scritto da panattaforever

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

Non capisco cosa dovrebbe fare una tennista per essere ammirata. La Halep è alta 1,68 cm e pesa 60 kg. In 1 anno e mezzo ha progressivamente migliorato soprattutto il servizio (per gli altri colpi e per la mobilità era già ottima) che ora le consente di competere con le più grandi e certo non deve ringraziare la sua altezza o la sua potenza ma solo il duro lavoro e i sacrifici fatti. Certo che Serenona è la più grande di tutte e che domani potrà probabilmente trionfare ancora, ma questo già lo sappiamo. Potrà pure non piacerti il suo gioco (a te come a tanti altri) ma, per i miglioramenti fatti in questi ultimi 18 mesi, siamo di fronte ad un vero miracolo del tennis e credo questo le vada riconosciuto a prescindere dai legittimi pareri personali riguardo la sua tecnica di gioco.
P.s. con “la più bella realtà degli ultimi 2 anni” intendevo che è quella che è cresciuta più di tutte ad altissimi livelli nel periodo. Serena, Kvitova, Sharapova, etc. erano già ben presenti nella scena e da parecchi anni.

questi vogliono vedere modelle non tenniste,non capisci…domani finale 2 non proprio bellissime non guardano neanche…

178
emilio (Guest) 25-10-2014 20:25

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1200797)
Meglio di lei come crescita in classifica? Questo si.
Anche Bouchard è cresciuta molto e bene. In questi ultimi 2 anni.
Halep è cresciuta molto e si sta anche consolidando. Vero.
Però anche per lei è arrivato il momento di entrare nella storia per altro, oltre che per la continuità.
La parolina magica è sempre “Slam”.
Però è giovane e ha tutto il tempo. Come le altre. Come chiunque altra.

beh,un anno e mezzo fa era 67 wta,che vuoi di piu?e per lo slam non e che e mancato tanto…

177
emilio (Guest) 25-10-2014 20:22

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni?

Sì, per me sarebbe difficilissimo visto che non lo penso affatto.

se non lo pensi tu non significa ca non sia vero….

176
Williams_Forever (Guest) 25-10-2014 20:19

Allora…
Simona Halep è uuna delle più grandi sorprese del tennis femminile.. in 1 anno ( da roma 2013) ha raggiunto:
-Finale slam ( parigi)
-Numero 2 del mondo
-Finale master…
come fate a dire che nn è una potenza del tennis femminile?

D’altra parte c’è la regina di tutti i tempi ( solo perchè serve come un uomo molti la odiano ma vabbé)
ha vinto 18 slam PIù DI FEDERER ci tengo a precisare
ed ha una grinta incredibile, non si arrende mai
ora solo perchè dice come on nn significa che sia antisportiva…
Antisportività e il comportamento della sharapova che esce dal campo e sta più di mezz ora negli spogliatoi, ma nn passiamo ad un altro argomento

Detto questo domani mi aspetto una finale INCREDIBILE sotto tutti i punti di vista

Io tiferò Serena, anche se la Halep mi piace e si è comportata benissimo in questo Master evitando biscotti e calcoli, ma siccome Serena non è eterna vorrei che vincesse qualcosa in più prima del suo imminente ritiro!….
….quindi COME ON SERENA :smile:

175
panattaforever 25-10-2014 20:19

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

Non capisco cosa dovrebbe fare una tennista per essere ammirata. La Halep è alta 1,68 cm e pesa 60 kg. In 1 anno e mezzo ha progressivamente migliorato soprattutto il servizio (per gli altri colpi e per la mobilità era già ottima) che ora le consente di competere con le più grandi e certo non deve ringraziare la sua altezza o la sua potenza ma solo il duro lavoro e i sacrifici fatti. Certo che Serenona è la più grande di tutte e che domani potrà probabilmente trionfare ancora, ma questo già lo sappiamo. Potrà pure non piacerti il suo gioco (a te come a tanti altri) ma, per i miglioramenti fatti in questi ultimi 18 mesi, siamo di fronte ad un vero miracolo del tennis e credo questo le vada riconosciuto a prescindere dai legittimi pareri personali riguardo la sua tecnica di gioco.
P.s. con “la più bella realtà degli ultimi 2 anni” intendevo che è quella che è cresciuta più di tutte ad altissimi livelli nel periodo. Serena, Kvitova, Sharapova, etc. erano già ben presenti nella scena e da parecchi anni.

174
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 20:09

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1200797)
Meglio di lei come crescita in classifica? Questo si.
Anche Bouchard è cresciuta molto e bene. In questi ultimi 2 anni.
Halep è cresciuta molto e si sta anche consolidando. Vero.
Però anche per lei è arrivato il momento di entrare nella storia per altro, oltre che per la continuità.
La parolina magica è sempre “Slam”.
Però è giovane e ha tutto il tempo. Come le altre. Come chiunque altra.

Se domani dovesse vincere finalmente potrà sedersi al tavolo “delle grandi” viceversa bisognerà aspettare un altro giro.

173
marco (Guest) 25-10-2014 20:09

Scritto da cristian

Scritto da emilio

Scritto da panattaforever
Su questo sito si leggono cose da paura. A leggere i commenti, comunque fosse finita ieri, la Halep avrebbe sbagliato. Sono gli stessi commenti di quanti straparlano di una tennista che non merita la posizione che occupa “per questo, questo e quest’altro motivo” (cit.). E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni? E’ così difficile dire che quando scende in campo gioca per vincere e che i calcoli ( così cari ai dietrologismi tipicamente italioti ) li fa ( forse )quando va dal suo commercialista? Io quando guardo la Halep resto estasiato dal come uno scricciolo possa esprimere un tennis di quel livello e resto estasiato dal match dell’anno scorso a Roma contro Roberta Vinci agli internazionali. Pensai fosse un fenomeno allora ed oggi ne sono felicemente convinto. Non importa cosa sarà domani contro la più forte. Sempre forza Simona Halep!!!

quoto tutto.

complimenti

Idem.

172
maxi (Guest) 25-10-2014 20:06

Scritto da Pallettaro Mingherlino
e comunque anche il servizio è un colpo del tennis, peraltro uno dei più importanti (se non il più importante).

Ma io sono d’accordissimo su questo. Ma allora non facciamo tanto gli schizzinosi nei confronti di Raonic, Isner o Karlovic, che in questo sito vengono considerati l’antitennis per eccellenza.

Che Serena al Top sia di gran lunga la più forte non è un mistero, io dicevo solo, e ne sono più che convinto, che la Serena di questi giorni è tutt’altro che al Top, e che sul piano del gioco, tolto il servizio è inferiore ad Halep, Wozniacki, Ivanovic.

Non sto giudicando la carriera di queste giocatrici, ma solo la forma attuale messa in mostra in questi giorni.
Se poi a Serena basta il servizio e la personalità per vincere, tanto di cappello ad una grande campionessa.
Del resto nel tennis la testa e il killer instinct sono fondamentali, e lei ne ha più di tutte messe insieme, solo la Sharapova è simile a lei in questo.

171
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 20:05

Scritto da Fantumazz
@ cercasifuturiroger (#1200797)
L’espressione “la più bella realtà” – usata da Panattaforever – l’ho intesa come valutazione soggettiva.
Se dovessimo limitarci ai dati ufficiali non avrebbe nemmeno senso stare qui scambiarci opinioni.
P.S. Il mio avatar di Paperinik è bellissimo

Beh certo ci sono utenti che scrivono altrove e sono capaci di farsi domande e sotto mentite spoglie dare anche le risposte. Fantumazz, da parte di una persona un pò “disturbata” che raramente scrive qui si fanno accostamenti tra te e un utente della Giorgi. Magari sarebbe il caso di fare qualche precisazione…ma io sono sicuro che sei autentico….di utenti “papali” non ne trovo altri :)

170
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 20:03

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita
Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

vedremo, de gustibus. Intanto è abbastanza risaputo che Simona è tra le rare giocatrici che non hanno il fisico prorompente alta 1.68 che gioca piatto ma che è in grado quando ci riesce di prendere il campo e tirare una marea di vincenti…

169
pinkfloyd 25-10-2014 19:57

@ cercasifuturiroger (#1200797)

Meglio di lei come crescita in classifica? Questo si.
Anche Bouchard è cresciuta molto e bene. In questi ultimi 2 anni.
Halep è cresciuta molto e si sta anche consolidando. Vero.

Però anche per lei è arrivato il momento di entrare nella storia per altro, oltre che per la continuità.
La parolina magica è sempre “Slam”.
Però è giovane e ha tutto il tempo. Come le altre. Come chiunque altra.

168
Fantumazz 25-10-2014 19:41

@ cercasifuturiroger (#1200797)

L’espressione “la più bella realtà” – usata da Panattaforever – l’ho intesa come valutazione soggettiva.
Se dovessimo limitarci ai dati ufficiali non avrebbe nemmeno senso stare qui scambiarci opinioni.

P.S. Il mio avatar di Paperinik è bellissimo :grin: :wink:

167
Fantumazz 25-10-2014 19:29

Scritto da panattaforever
Io quando guardo la Halep resto estasiato

Io, invece, quando guardo la Halep mi annoio a morte. Pensa com’è strana la vita :grin:

Per fortuna, domani ci penserà Serena a rimettere a posto le cose.

166
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 19:28

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni?

Sì, per me sarebbe difficilissimo visto che non lo penso affatto.

Ovviamente tolte le solite Serena e Masha.

165
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 19:28

Scritto da Fantumazz

Scritto da panattaforever
E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni?

Sì, per me sarebbe difficilissimo visto che non lo penso affatto.

Beh allora trovami una giocatrice che ha fatto meglio di lei negli ultimi due anni….ma senza avatar di Paperino :)

164
dave (Guest) 25-10-2014 19:26

Scritto da giovanni
Serena è in una condizione a dir poco ridicola. Non ha più i colpi devastanti nello scambio. È spesso in affanno. Domani rischia. Si dovrà attaccare al servizio

fisicamente è igrassata di botto nel giro di poco..ma se serve bene,le basta un game con un paio di risposte delle sue per portare a casa il match..io la vedo ancora leggermene favorita

163
Fantumazz 25-10-2014 19:25

Scritto da panattaforever
E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni?

Sì, per me sarebbe difficilissimo visto che non lo penso affatto.

162
winter18 (Guest) 25-10-2014 19:24

@ winter18 (#1200601)

mi dò la risposta da solo: già 2 volte (2005 e 2006)la vincitrice di Wta finals battè in finale l’avversaria dalla quale aveva perso nel round robin. Non c’è due senza tre?

161
Fantumazz 25-10-2014 19:22
160
giovanni (Guest) 25-10-2014 18:48

Serena è in una condizione a dir poco ridicola. Non ha più i colpi devastanti nello scambio. È spesso in affanno. Domani rischia. Si dovrà attaccare al servizio

159
Pallettaro Mingherlino (Guest) 25-10-2014 18:48

Scritto da Dylan

Scritto da maxi

Scritto da geppy
Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

D’accordissimo, battere due volte Serena in pochi giorni sarebbe sicuramente un sigillo di qualità notevolissimo su un Master comunque già ora giocato sopra alle attese della vigilia. Se perde, pazienza, avrà altre occasioni, non è lei ad essere a fine carriera.
E comunque, anche col senno di poi… siamo proprio sicuri che Serena, la Serena vista in questi giorni con tutti i suoi alti e bassi, sia davvero più pericolosa di una Ivanovic on fire?
Se Ana fosse passata si sarebbe gasata a mille, e quando è in fiducia può essere davvero devastante.
Serena al Top è ingiocabile, d’accordo, ma questa Serena mi è parsa giocabilissima un po’ per tutte.
Con Ivanovic c’è comunque stata partita, anzi negli scambi la serba era superiore, la vera differenza l’ha fatta il servizio di Ana in giornata no.
Con la Wozniacki ha vinto per il rotto della cuffia un match tiratissimo, e con la Halep ha preso una stesa. La partita con la Bouchard manco la considero, la canadese non vedeva l’ora di scappare via…
Quello che ancora oggi fa molta differenza è la personalità di Serena, il suo carisma che intimidisce le avversarie, ma per il resto praticamente va avanti solo grazie al servizio.

Sìsì.. solo grazie al servizio. Pff!

e comunque anche il servizio è un colpo del tennis, peraltro uno dei più importanti (se non il più importante).
Comunque, e al di la di ogni possibile valutazione, tanto di cappello per una Giocatrice che, a 33 anni suonati e con un evidente appesantimento fisico rispetto ai tempi migliori, riesce ancora a vincere gli Slam e ad essere tuttora la n° 1 del ranking. Non credo che sia avvenuto altre volte, nemmeno nel lontano passato; così competitiva a pari età c’è stata forse la sola Navratilova (altra Grandissima del tennis di ogni tempo).

158
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 18:37

Scritto da Luca_nl
@ pinkfloyd (#1200568)
Concordo più meno su tutto, ma non si può negare che avrebbe potuto evitare Serena e non lo ha fatto volutamente.
D’altronde la certezza di battere Caroline non l’aveva sicuramente, quindi ha lasciato che il destino facesse il suo corso.
Santa no, ma non si piò non riconoscerle correttezza sportiva, non sempre presente in campo.

Giusto, ma Simona può insegnare correttezza a tante, ma tante giocatrici.

157
cercasifuturiroger (Guest) 25-10-2014 18:35

Scritto da Dylan

Scritto da geppy
La Williams cercherà in tutti i modi di travolgere la Halep, dopo quello che è avvenuto nel round robin, e si sa che Serena al massimo è ingiocabile per chiunque. Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

Voglio dire: una che non ha vinto nemmeno uno dei quattro Slam stagionali diventerebbe, in un battito di ciglia, LA tennista del 2014. Per cosa? Per aver battuto Serena Williams (2 volte). Bah, se lo dici tu..

Non la migliore, ma nelle prime tre sicuramente.

156
Pallettaro Mingherlino (Guest) 25-10-2014 18:35

Scritto da Miiiiiiii

Scritto da Pallettaro Mingherlino

Scritto da Pallettaro Mingherlino
Sono curioso di vedere come finirà il match “superbiscottato” Halep – Ivanovic.
1° ipotesi, più lineare: Simona si lasca battere da Ana, per far fuori la Williams
2° ipotesi, più contorta ma intrigante: Simona si “accorda preventivamente” con Serena, la “salva” battendo, o perdendo al terzo con la Ivanovic. E Serena, riconoscente, arriva in finale e colà si lascia battere dalla Halep, che in questo modo si assicura la vittoria finale con poca fatica (le basterebbe battere la Radwanska in semi).
Che ne dite ? …Fra qualche ora l’ardua sentenza !!!

Allora, si sta davvero concretizzando lo scenario ipotesi n° 2 (da qualcuno definito “telenovela”)
Lo sapremo domani

Quindi secondo te se domani Simona vince è scientificamente provata l’ipotesi 2?

Dipende da come vincerà: se sarà battaglia vera e tirata (come quella odierna tra Serena e Caroline), allora la mia tesi è errata (a meno che le due non siano grandi attrici….).
Se, viceversa, Simona dovesse vincere facile, contro una Williams rassegnata, allora veramente penserò alla veridicità della mia tesi n° 2, che ho lanciato in modo quasi paradossale l’altro ieri e che finora ha tutta l’aria di concretizzarsi.
Come ripeto, un noto politico da poco deceduto in tarda età diceva sempre che a pensare male si fa peccato, ma spesso si indovina !

155
Dylan (Guest) 25-10-2014 18:01

Scritto da geppy
La Williams cercherà in tutti i modi di travolgere la Halep, dopo quello che è avvenuto nel round robin, e si sa che Serena al massimo è ingiocabile per chiunque. Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

Voglio dire: una che non ha vinto nemmeno uno dei quattro Slam stagionali diventerebbe, in un battito di ciglia, LA tennista del 2014. Per cosa? Per aver battuto Serena Williams (2 volte). Bah, se lo dici tu.. :neutral:

154
Angie (Guest) 25-10-2014 17:58

Scritto da stefre

Scritto da Luca_nl

Scritto da stefre
Davvero notevole questa Halep, in grande progresso, Master meritatissimo!

Guarda che non ha ancora vinto, la Finale la deve ancora giocare

Mi riferivo al Master femminile …

Perfido!!! :mrgreen: :twisted:

153
Angie (Guest) 25-10-2014 17:56

@ maxi (#1200605)

Io questa Ivanovic “devastante” l’ho vista poche volte in carriera..e ancora meno nel corso di una partita intera.
Anche la sua posizione nel ranking non mi sembra “devastante”…. Certo le do’ atto di essersi ripresa ma una Williams non al meglio la tiene a bada lo stesso…E sai perchè non le funzionava il servizio? Perchè la psiche della bella Serba è niente affatto “devastante”.
E’ comunque una giocatrice godibilissima da guardare per il bel gioco e perché è molto sexi.

152
Dylan (Guest) 25-10-2014 17:48

Scritto da maxi

Scritto da geppy
Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

D’accordissimo, battere due volte Serena in pochi giorni sarebbe sicuramente un sigillo di qualità notevolissimo su un Master comunque già ora giocato sopra alle attese della vigilia. Se perde, pazienza, avrà altre occasioni, non è lei ad essere a fine carriera.
E comunque, anche col senno di poi… siamo proprio sicuri che Serena, la Serena vista in questi giorni con tutti i suoi alti e bassi, sia davvero più pericolosa di una Ivanovic on fire?
Se Ana fosse passata si sarebbe gasata a mille, e quando è in fiducia può essere davvero devastante.
Serena al Top è ingiocabile, d’accordo, ma questa Serena mi è parsa giocabilissima un po’ per tutte.
Con Ivanovic c’è comunque stata partita, anzi negli scambi la serba era superiore, la vera differenza l’ha fatta il servizio di Ana in giornata no.
Con la Wozniacki ha vinto per il rotto della cuffia un match tiratissimo, e con la Halep ha preso una stesa. La partita con la Bouchard manco la considero, la canadese non vedeva l’ora di scappare via…
Quello che ancora oggi fa molta differenza è la personalità di Serena, il suo carisma che intimidisce le avversarie, ma per il resto praticamente va avanti solo grazie al servizio.

Sìsì.. solo grazie al servizio. Pff! :mrgreen:

151
cristian (Guest) 25-10-2014 17:43

Scritto da emilio

Scritto da panattaforever
Su questo sito si leggono cose da paura. A leggere i commenti, comunque fosse finita ieri, la Halep avrebbe sbagliato. Sono gli stessi commenti di quanti straparlano di una tennista che non merita la posizione che occupa “per questo, questo e quest’altro motivo” (cit.). E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni? E’ così difficile dire che quando scende in campo gioca per vincere e che i calcoli ( così cari ai dietrologismi tipicamente italioti ) li fa ( forse )quando va dal suo commercialista? Io quando guardo la Halep resto estasiato dal come uno scricciolo possa esprimere un tennis di quel livello e resto estasiato dal match dell’anno scorso a Roma contro Roberta Vinci agli internazionali. Pensai fosse un fenomeno allora ed oggi ne sono felicemente convinto. Non importa cosa sarà domani contro la più forte. Sempre forza Simona Halep!!!

quoto tutto.

complimenti

150
stefre (Guest) 25-10-2014 17:26

Scritto da Luca_nl

Scritto da stefre
Davvero notevole questa Halep, in grande progresso, Master meritatissimo!

Guarda che non ha ancora vinto, la Finale la deve ancora giocare

Mi riferivo al Master femminile …

149
Miiiiiiii (Guest) 25-10-2014 17:01

Scritto da Pallettaro Mingherlino

Scritto da Pallettaro Mingherlino
Sono curioso di vedere come finirà il match “superbiscottato” Halep – Ivanovic.
1° ipotesi, più lineare: Simona si lasca battere da Ana, per far fuori la Williams
2° ipotesi, più contorta ma intrigante: Simona si “accorda preventivamente” con Serena, la “salva” battendo, o perdendo al terzo con la Ivanovic. E Serena, riconoscente, arriva in finale e colà si lascia battere dalla Halep, che in questo modo si assicura la vittoria finale con poca fatica (le basterebbe battere la Radwanska in semi).
Che ne dite ? …Fra qualche ora l’ardua sentenza !!!

Allora, si sta davvero concretizzando lo scenario ipotesi n° 2 (da qualcuno definito “telenovela”)
Lo sapremo domani

Quindi secondo te se domani Simona vince è scientificamente provata l’ipotesi 2? :) :)

148
emilio (Guest) 25-10-2014 15:51

Scritto da panattaforever
Su questo sito si leggono cose da paura. A leggere i commenti, comunque fosse finita ieri, la Halep avrebbe sbagliato. Sono gli stessi commenti di quanti straparlano di una tennista che non merita la posizione che occupa “per questo, questo e quest’altro motivo” (cit.). E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni? E’ così difficile dire che quando scende in campo gioca per vincere e che i calcoli ( così cari ai dietrologismi tipicamente italioti ) li fa ( forse )quando va dal suo commercialista? Io quando guardo la Halep resto estasiato dal come uno scricciolo possa esprimere un tennis di quel livello e resto estasiato dal match dell’anno scorso a Roma contro Roberta Vinci agli internazionali. Pensai fosse un fenomeno allora ed oggi ne sono felicemente convinto. Non importa cosa sarà domani contro la più forte. Sempre forza Simona Halep!!!

quoto tutto.

147
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 15:35

@ pinkfloyd (#1200568)

Concordo più meno su tutto, ma non si può negare che avrebbe potuto evitare Serena e non lo ha fatto volutamente.
D’altronde la certezza di battere Caroline non l’aveva sicuramente, quindi ha lasciato che il destino facesse il suo corso.
Santa no, ma non si piò non riconoscerle correttezza sportiva, non sempre presente in campo.

146
lornitorinco (Guest) 25-10-2014 15:25

2008:
Stoccolma

145
maxi (Guest) 25-10-2014 15:22

Scritto da geppy
Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

D’accordissimo, battere due volte Serena in pochi giorni sarebbe sicuramente un sigillo di qualità notevolissimo su un Master comunque già ora giocato sopra alle attese della vigilia. Se perde, pazienza, avrà altre occasioni, non è lei ad essere a fine carriera.

E comunque, anche col senno di poi… siamo proprio sicuri che Serena, la Serena vista in questi giorni con tutti i suoi alti e bassi, sia davvero più pericolosa di una Ivanovic on fire?
Se Ana fosse passata si sarebbe gasata a mille, e quando è in fiducia può essere davvero devastante.
Serena al Top è ingiocabile, d’accordo, ma questa Serena mi è parsa giocabilissima un po’ per tutte.
Con Ivanovic c’è comunque stata partita, anzi negli scambi la serba era superiore, la vera differenza l’ha fatta il servizio di Ana in giornata no.
Con la Wozniacki ha vinto per il rotto della cuffia un match tiratissimo, e con la Halep ha preso una stesa. La partita con la Bouchard manco la considero, la canadese non vedeva l’ora di scappare via…
Quello che ancora oggi fa molta differenza è la personalità di Serena, il suo carisma che intimidisce le avversarie, ma per il resto praticamente va avanti solo grazie al servizio.

144
Ktulu 25-10-2014 15:20

Scritto da Luca_nl

Scritto da Ktulu
Che perdente la Cagnoline…

Tu andresti bannato solo per come distorci i nomi delle giocatrici, sfigato provocatore .

Ahahah, non ci credo dai! E fatevela una risata mamma mia!

143
winter18 (Guest) 25-10-2014 15:19

rifaccio la domanda agli amministratori del sito ( o a qualche utente amante delle statistiche): quante volte il master (atp e Wta) è stato vinto da un giocatore che aveva perso nel round robin contro lo stesso finalista?

142
panattaforever 25-10-2014 15:17

Su questo sito si leggono cose da paura. A leggere i commenti, comunque fosse finita ieri, la Halep avrebbe sbagliato. Sono gli stessi commenti di quanti straparlano di una tennista che non merita la posizione che occupa “per questo, questo e quest’altro motivo” (cit.). E’ così difficile dire che la Halep è la Halep e che è la più bella realtà del tennis femminile negli ultimi 2 anni? E’ così difficile dire che quando scende in campo gioca per vincere e che i calcoli ( così cari ai dietrologismi tipicamente italioti ) li fa ( forse )quando va dal suo commercialista? Io quando guardo la Halep resto estasiato dal come uno scricciolo possa esprimere un tennis di quel livello e resto estasiato dal match dell’anno scorso a Roma contro Roberta Vinci agli internazionali. Pensai fosse un fenomeno allora ed oggi ne sono felicemente convinto. Non importa cosa sarà domani contro la più forte. Sempre forza Simona Halep!!!

141
Ktulu 25-10-2014 15:14

Scritto da Woz_

Scritto da Ktulu

Scritto da Woz_

Scritto da Ktulu
Che perdente la Cagnoline…

quì il perdente è qualcun altro

Cosa ha vinto in carriera?

2008:
Stoccolma
New Haven
Tokyo
2009:
Eastbourne (Premier)
New Haven (Premier)
2010:
Ponte Vedra
Copenaghen
Montreal (Premier 5)
New Haven (Premier)
Tokyo (Premier 5)
Pechino (Premier Mandatory)
2011:
Dubai (Premier 5)
Indian Wells (Premier Mandatory)
Charleston (Premier)
Bruxelles (Premier)
Copenaghen
New Haven (Premier)
2012:
Seul
Mosca (Premier)
2013
Lussemburgo
2014
Istanbul
2 finali slam, agli USOPEN 2009 e 2014, giocate e perse contro Clijsters e Williams (niente Cibulkova o tabelloni facili per lei)
A 24 anni chiude per il sesto anno consecutivo nelle top10, la miglior striscia tra le giocatrici in attività.
Ha chiuso a 20 e 21 anni al numero uno restandoci per 67 settimane (interrotte da una settimana di Kim nel 2011)
Totale titoli vinti: 22 (2 Premier Mandatory, 3 Premier 5, 7 Preimier, 7 International, 1 Tier II, 1 Tier III, 1 Tier IV e V)
ma di cosa stiamo parlando?

Sì ok, di importante intendevo. Slam?

140
lornitorinco (Guest) 25-10-2014 15:03

Scritto da Nocivo
@ andre (#1200529)
Hai la possibilità di far fuori la più forte e tu la tieni a galla? Nello sport si vince anche con la furbizia.

arrivando seconda avrebbe perso con la wozniacki in semifinale,cosi’ almendo perdera’ in finale sconfitta solo dalla piu’ forte di tutte.e se batteva la wozniacki perdeva in finale con la ivanovic.

139
geppy (Guest) 25-10-2014 14:57

La Williams cercherà in tutti i modi di travolgere la Halep, dopo quello che è avvenuto nel round robin, e si sa che Serena al massimo è ingiocabile per chiunque. Ma se la Halep vince il Master battendo 2 volte Serena diventa indubbiamente la migliore giocatrice del 2014. Secondo me domani partono alla pari.

138
emilio (Guest) 25-10-2014 14:57

dichiarazione di Serena quando ha sentito che gioca in finala con la Halep.”provero ha fare almenno 3 game”….

137
pinkfloyd 25-10-2014 14:44

@ Luca_nl (#1200560)

Ma io non ho nulla da dire alla Halep.
Ho solo messo in evidenza Serena che risorge per 2 volte ed è lì.
Magari vincerà un torneo dove ha dovuto sempre rincorrere: prima le “combinazioni” della formula e poi Wozniacki.
Se vince, vince comunque, alla fine. Non ha rubato nulla.
Se vince Halep se lo merita pure ma non mi interessano tutti gli altri discorsi di sportività ecc ecc ha giocato per vincere ed è già abbondantemente consono al suo dovere di tennista.
Non rendiamola una “santa”, però.

136
Nocivo (Guest) 25-10-2014 14:42

@ andre (#1200529)

Hai la possibilità di far fuori la più forte e tu la tieni a galla? Nello sport si vince anche con la furbizia.

135
Nocivo (Guest) 25-10-2014 14:40

@ maxi (#1200539)

Se dovesse vincere, le farò i miei complimenti. Se dovesse perdere però, dirò…. Nello sport serve anche la furbizia.

134
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 14:35

@ pinkfloyd (#1200548)

Del domani non v’è certezza diceva qualcuno :cool:

- Simona è solo da applaudire, è stata corretta, con la Ivanovic si è allenata, ma non ha fatto biscotto.
Non gli si può rimpreverare nulla, se vincerà avrà meritato, se perderà avrà perso con la più forte di sempre, con una di un’altra categoria e andrà a casa con la coscienza pulita e con una vera Finale.
Avesse fatto biscotto e poi perso da Caroline sarebbe andata a casa oltre che da perdente anche da biscottara, meglio così comunque vada avrà vinto la sportività.

133
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 14:27

Scritto da stefre
Davvero notevole questa Halep, in grande progresso, Master meritatissimo!

Guarda che non ha ancora vinto, la Finale la deve ancora giocare :wink:

132
pinkfloyd 25-10-2014 14:23

Domani si riparte da 0-0, il passato non conta, tantomeno quello recente.
Domani è una finale, una finale quasi come una finale Slam.
Domani non sarà una partita qualunque, non sarà una partita sola, saranno tante partite in una.
Una finale.

Williams ha speso molto oggi, soprattutto mentalmente, è il secondo giorno consecutivo che…resuscita. Prima “graziata” dalla Halep o dalla Ivanovic e poi da quel 5-4 e servizio della Woz e da quel 4-1 nel tie.
Serena “miracolata” non è poco e ora è lì, che sogghigna sarcastica e felice…e domani c’è una finale…domani è la finale…

Halep passeggia tranquilla per il campo e fa tutto benissimo…però si arrabbia e sbuffa anche quando è abbondantemente avanti: eccesso di zelo o…nervosismo latente.
Chi lo sa…

131
maxi (Guest) 25-10-2014 14:17

Scritto da Nocivo
Anche se non la sopporto, ora faccio il tifo per Serena Williams. Così impara la Halep!

Vediamo un po’di riassumere:
se Halep avesse perso in due set con la Ivanovic (risultato possibilissimo anche senza combine), sarebbe stata accusata di averlo fatto apposta e di essere una “biscottara”.
Avendo vinto un set, rimettendo in corsa la Williams, adesso è accusata di essere “superba” o nella migliore delle ipotesi “fessa”.

Ma attenzione: se domani perde queste accuse sarebbero ancor più veementi, ma se anche vincesse, c’è sempre l’ipotesi più “creativa” di tutte, ovvero che si sia accordata con la Williams per estromettere la Ivanovic, a patto che l’americana le lasciasse vincere la finale.

Insomma non se ne esce, ad ogni sua azione si trova sempre l’opportuna dietrologia, faceva meglio a starsene a casa… :smile:

130
Lisette80 (Guest) 25-10-2014 14:04

peccato ke Serena è riuscita ad arrivare in semifinale….ora vincerà di nuovo lei!!uffff

129
Fra 24 25-10-2014 14:02

simona è stata accusata prima di biscottaggio e adesso di eccessiva superbia solo per aver giocato a tennis come doveva! :shock:

non dimentichiamo le scelte che ha fatto in passato, per una donna, una ragazza allora, non credo sia stato facile prendere una decisione come la sua, senza aver la certezza che i risultati sarebbero poi arrivati.
i risultati sono arrivati, in modo anche abbastanza altisonante;
io domani terrò per lei!
perderà? se lo farà sarà contro la numero 1 del mondo e comunque lei, come tutte le altre, ha fatto solo il suo dovere..

128
andre (Guest) 25-10-2014 13:58

Impara a far cosa?a fare la sportiva?

Scritto da Nocivo
Anche se non la sopporto, ora faccio il tifo per Serena Williams. Così impara la Halep!

127
Marco (Guest) 25-10-2014 13:56

La Halep è stata sportiva e corretta.
Va rispettata.
Se vince il Masters, è una grande.

126
andrew (Guest) 25-10-2014 13:51

serena domani entrerà in campo pensando: ”come ha osato questa pivella umiliarmi al master!?!” ed ovviamente la batterà…

125
Nocivo (Guest) 25-10-2014 13:40

Anche se non la sopporto, ora faccio il tifo per Serena Williams. Così impara la Halep!

124
Camila Giorgi Overrated (Guest) 25-10-2014 13:38

Scritto da Luca_nl

Scritto da tommaso
Ricordiamo le parole di Stealth: la Halep con quelle come la Radwanska “se la gioca”, a meno che non siano demotivate. In effetti oggi la Rad non se la sente di giocarsi la semifinale del Master ed è per quello che la Halep la sta asfaltando.

La ha asfaltata perchè Aga non si reggeva in piedi.

si perchè la Halep ieri s’è fatta una passeggiata di salute :lol: :lol: :lol:

123
stealth 25-10-2014 13:34

Scritto da Luca_nl

Scritto da tommaso
Ricordiamo le parole di Stealth: la Halep con quelle come la Radwanska “se la gioca”, a meno che non siano demotivate. In effetti oggi la Rad non se la sente di giocarsi la semifinale del Master ed è per quello che la Halep la sta asfaltando.

La ha asfaltata perchè Aga non si reggeva in piedi.

Vediamo domani…se la Halep batte Serena io sono il MAGO SILVAN!!!
e domani se vince Simona mi presento con l’avatar della rumena !!! :grin:

122
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 13:33

Scritto da Ktulu
Che perdente la Cagnoline…

Tu andresti bannato solo per come distorci i nomi delle giocatrici, sfigato provocatore .

121
stefre (Guest) 25-10-2014 13:32

Scritto da Luca_nl
Per le statistiche ricordo che anche Maria Sharapova riusci a battere Serena nel 2004, prima a Wimbledon e poi nelle Finals WTA Championships, ma da allora son ben 10 che in 15 match Maria è riuscita a portare Serena solo 2 volte al terzo set, rimediando 15 sonore sconfitte.
Ora se Simona sarà fortunata, domani Serena gli concederà la seconda sconfitta come ha fatto con Maria.

Non c’e` niente da fare, e` piu` forte di loro, i supporters di SW ragionano cosi!

120
pastaldente 25-10-2014 13:32

IVANOVIC chiude l’anno al numero 5! :razz:

HALEP al numero 3!

119
P0LL8 (Guest) 25-10-2014 13:31

Il torneo è finito dai, ha vinto la Williams. Non guarderò la finale…

118
Army 25-10-2014 13:28

Scritto da Woz_
@ Army (#1200324)
mettici pure che Caroline è sfigata, ma tanto sfigata…
passi prima nel tuo girone, con 3 vittorie superconvincenti e chi ti becchi? Serena!
Una Serena che è partita male, ma che è pur sempre Serena, che con il servizio fa la differenza con tutte.
Tante sono state le chances oggi, il rovescio sbagliato sulla palla break che l’avrebbe portata 6-5 e non 5-6 per esempio!
Certamente una Wozniacki che meritava di vincere oggi, più punti in tutto il match, punti più belli vinti, tanta spinta, manca un po’ il servizio, quel servizio killer che invece ha sostenuto la Williams.
Dispiace per la sconfitta, sicuramente avremo soddisfazioni se continuerà su questa linea, perchè oggi avrebbe vinto con tutte le altre ed è palese.
Altra cosa che fa rabbia, per lo meno a me è vedere che chiudere l’anno alla posizione n.8 dietro una giocatrice che ha vinto 11 games in 3 incontri.

La Bouchard ha delle belle cambiali!la prima parte dell’anno é stata orrenda per Caroline!se gioca così ne potrebbe fare tanti di punti…

117
stefre (Guest) 25-10-2014 13:24

Davvero notevole questa Halep, in grande progresso, Master meritatissimo!

116
PitFranco_Is (Guest) 25-10-2014 13:24

Io credo che dopo oggi si debba fare una disamina Giusta. la Halep ha lasciato pochi game a Tutti tranne che a Ana. il che mi fa pensare che ieri si e “allenata”, ora vuol dire che vuole vincere e contro la N1 Serena. poi se non lo fà non possiamo certo dire che questa ragazza non é brava e forte in primis per me non essendo suo Fan ma sono impressionato onestamente!!

115
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 13:24

Scritto da tommaso
Ricordiamo le parole di Stealth: la Halep con quelle come la Radwanska “se la gioca”, a meno che non siano demotivate. In effetti oggi la Rad non se la sente di giocarsi la semifinale del Master ed è per quello che la Halep la sta asfaltando.

La ha asfaltata perchè Aga non si reggeva in piedi.

114
emilio (Guest) 25-10-2014 13:23

Scritto da Luca_nl
Per le statistiche ricordo che anche Maria Sharapova riusci a battere Serena nel 2004, prima a Wimbledon e poi nelle Finals WTA Championships, ma da allora son ben 10 che in 15 match Maria è riuscita a portare Serena solo 2 volte al terzo set, rimediando 15 sonore sconfitte.
Ora se Simona sarà fortunata, domani Serena gli concederà la seconda sconfitta come ha fatto con Maria.

fortunata? questa solo fortuna non e….

113
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 13:22

Per le statistiche ricordo che anche Maria Sharapova riusci a battere Serena nel 2004, prima a Wimbledon e poi nelle Finals WTA Championships, ma da allora son ben 10 che in 15 match Maria è riuscita a portare Serena solo 2 volte al terzo set, rimediando 15 sonore sconfitte.
Ora se Simona sarà fortunata, domani Serena gli concederà la seconda sconfitta come ha fatto con Maria.

112
Jose mourinho (Guest) 25-10-2014 13:22

Halep domani da 2/0 ancora a Serena…è un rullo compressore…a Serena e gia andata di lusso essere in finale …domani farà 6 game…

111
emilio (Guest) 25-10-2014 13:21

straordinaria…forza Simoooooo

110
cristian (Guest) 25-10-2014 13:21

fortuna che era stanca….. l’ha distrutta in poco più di 1 ora

109
Gaz (Guest) 25-10-2014 13:18

1 S.Williams :cool:
2 S.Halep :wink:

:cry: A.Radwanska :cry:
:cry: C.Wozniacki :cry:
:cry: A.Ivanovic :cry:
:cry: P.Kvitova :cry:
:cry: M.Sharapova :cry:
:cry: E.Bouchard :cry:

Simona Halep giochera’ anche l’ultimo punto del Master Championship 2014 riservato alle 8 migliori giocatrici dell’anno.

108
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 13:15

Scritto da Woz_

Scritto da Ktulu

Scritto da Woz_

Scritto da Ktulu
Che perdente la Cagnoline…

quì il perdente è qualcun altro

Cosa ha vinto in carriera?

2008:
Stoccolma
New Haven
Tokyo
2009:
Eastbourne (Premier)
New Haven (Premier)
2010:
Ponte Vedra
Copenaghen
Montreal (Premier 5)
New Haven (Premier)
Tokyo (Premier 5)
Pechino (Premier Mandatory)
2011:
Dubai (Premier 5)
Indian Wells (Premier Mandatory)
Charleston (Premier)
Bruxelles (Premier)
Copenaghen
New Haven (Premier)
2012:
Seul
Mosca (Premier)
2013
Lussemburgo
2014
Istanbul
2 finali slam, agli USOPEN 2009 e 2014, giocate e perse contro Clijsters e Williams (niente Cibulkova o tabelloni facili per lei)
A 24 anni chiude per il sesto anno consecutivo nelle top10, la miglior striscia tra le giocatrici in attività.
Ha chiuso a 20 e 21 anni al numero uno restandoci per 67 settimane (interrotte da una settimana di Kim nel 2011)
Totale titoli vinti: 22 (2 Premier Mandatory, 3 Premier 5, 7 Preimier, 7 International, 1 Tier II, 1 Tier III, 1 Tier IV e V)
ma di cosa stiamo parlando?

Hai dimenticato, vittoria UsOpenSeries nel 2010, e sempre nel 2010 Finale WTA Championships persa ancora contro Kim Clijsters, inoltre sempre nelle Finals 2009, a 19 anni, esce in semifinale battuta da Serena come oggi.

107
Luca_nl (Guest) 25-10-2014 13:04

Scritto da Ktulu

Scritto da Woz_

Scritto da Ktulu
Che perdente la Cagnoline…

quì il perdente è qualcun altro

Cosa ha vinto in carriera?

Quasi nulla soltanto:
18 titoli entro i 21 anni ed un mese, di cui ben 13 Premier(2 Mandatory, 4 Premier5(uno è Tier II), e 7 Premier700(uno è Tier III) + 5 International(uno è Tier IV).
Inoltre prima di compiere 21 anni ha anche fatto 10 Finali: 1 Slam, 1 WTA Chanpionships, 3 Mandatory, 4 Premier700 (uno è Tier III), 1 International.
Chiamala perdente.
Le Finali Slam e WTA Championchip le ha perse contro una certa Kim Clijsters.
67 settimane consecutive(tranne 7 giorni) al n.1 del mondo, ha chiuso la stagione per due anni consecutivi (2010 e 2011) al n.1 del mondo.
- Negli ultimi 3 anni hai ragione, ha vinto solo 4 titoli, diciamo che è stata un pò in vacanza, o con la testa in altre cose, ora sembra essere tornata al tennis, vedremo cosà farà nel 2015, ha solo 24 anni mi sembra ci sia tempo per vincere ancora :roll:

106
stedoni 25-10-2014 13:01

Scritto da Gaz
Oggi la Halep si deve superare.
La Radwanska vista in questi giorni e’ centrata,anche ieri gran partita,e poi ha il vantaggio psicologico del sopravissuto quando ormai era pronta a farsi le valigie,inoltre conduce sulla halep negli scontri diretti.
Benche’ si generalizza,dividendo in 2 categorie le giocatrici,pallettare e picchiatrici,ogni giocatrice ha una sua unicita’e un modo diverso di giocare che da’ fastidio o meno a seconda dell’avversaria.Nella MORRA CINESE che si usava da bambini,il gioco della polacca puo’ essere comparato alla CARTA,il gioco della romena che non e’ FORBICE,anche se puo’esere diverse cose oggi rischia di fare solo la parte del SASSO.
</blockquote
:roll: :lol: :roll: Se la Halep impara a venire anche a rete, diventerà ILLEGALE

105
tommaso (Guest) 25-10-2014 12:59

Ricordiamo le parole di Stealth: la Halep con quelle come la Radwanska “se la gioca”, a meno che non siano demotivate. In effetti oggi la Rad non se la sente di giocarsi la semifinale del Master ed è per quello che la Halep la sta asfaltando.

104
Luis (Guest) 25-10-2014 12:59

Per ora la Halep sta dominando domani si vedrà. La sportività non è superbia. Anche se non penso accadrà ma battere Serena due volte di fila sarebbe mitico

103
emilio (Guest) 25-10-2014 12:57

Scritto da maggggg

Scritto da emilio

Scritto da maggggg
La halep domani pagherà la sua superbia, non puoi non uccidere un leone ferito perchè te se magna

paghera solo la sua corretezza….

Non vincere un master si paga in quansiasi modo la vedi

io voglio che vinca lo sport…in qualsiasi modo…sono suo fan e sono contentissimo per quello che ha fatto.

102
maggggg (Guest) 25-10-2014 12:56

Scritto da emilio

Scritto da maggggg
La halep domani pagherà la sua superbia, non puoi non uccidere un leone ferito perchè te se magna

paghera solo la sua corretezza….

Non vincere un master si paga, in qualsiasi modo la vedi

101

Lascia un commento