Innovazione della WTA Copertina, Generica, WTA

Rivoluzione WTA: E’ ufficiale. Dal 2015 le statistiche saranno in campo

22/10/2014 18:33 10 commenti
<strong>La WTA con SAP (multinazionale tedesca dedita alla progettazione di prodotti informatici)</strong>, ha annunciato un'innovazione tecnologica rivoluzionaria che permetterà agli allenatori di utilizzare, durante le partite, un dispositivo mobile che potrà analizzare le prestazioni in tempo reale delle atlete.
La WTA con SAP (multinazionale tedesca dedita alla progettazione di prodotti informatici), ha annunciato un'innovazione tecnologica rivoluzionaria che permetterà agli allenatori di utilizzare, durante le partite, un dispositivo mobile che potrà analizzare le prestazioni in tempo reale delle atlete.

La WTA con SAP (multinazionale tedesca dedita alla progettazione di prodotti informatici), ha annunciato un’innovazione tecnologica rivoluzionaria che permetterà agli allenatori di utilizzare, durante le partite, un dispositivo mobile che potrà analizzare le prestazioni in tempo reale delle atlete.
Questa applicazione si potrà utilizzare quando le giocatrici richiederanno la presenza in campo del loro coach ed in questo modo si potrà consultare ogni aspetto della partita.
La WTA permetterà di controllare i dati anche durante l’intervallo di ogni set.

Questa applicazione è stata già utilizzata in questa stagione da giocatori e allenatori in alcune partite di preparazione e dal 2015 sarà attivo in alcuni tornei del circuito WTA.

“Crediamo che la tecnologia giocherà un ruolo fondamentale nella modernizzazione del nostro sport, che ci permetterà di dare di più ai nostri tifosi senza alterare l’integrità del gioco “, ha osservato Stacey Allaster, presidente della WTA.


TAG: ,

10 commenti. Lasciane uno!

bunga bunga 23-10-2014 09:02

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da pazzodicamila
Immagino i consigli di Lozano a Errani. “Brava Saretta, hai messo il 90% di prime palle”, continua così!

io le statistiche sul servizio della Errani le limiterei solo ai kmh…

infatti la cosa più difficile è saperle leggere le statistiche, se le leggessero i tecnici della fit direbbero…. Sara sei un portento al servizio … mentre direbbero a Camila l’esatto contrario…

10
ginglegel 23-10-2014 04:47

Scritto da crapa
Finiremo come in Formula 1, dove non è più il pilota che guida la macchina, ma la macchina che porta a spasso il pilota.
Per chi non l’ha capita: troppa tecnologia snatura completamente il senso dello sport.

ma figurati.
mica guardi una statistica e poi la palla ti entra…
non è mica schiacciare un bottone.

solo solo informazioni, non una novità rivoluzionaria visto che l’allenatore può già entrare in campo a dirgli cosa fare e cosa aggiustare…

e poi informazioni su una manciata di punti giocati, sono anche fuorvianti statisticamente.
le giocatrici migliori non si faranno influenzare.

9
dario (Guest) 22-10-2014 23:31

@ crapa (#1197903)

ma non credo.. in questo caso.. non c’e statistica che tenga..la giocatrice fa la differenza..

devo anche dire che la match analisi e’ anche tanta fuffa sul match secco..

credo sia utilissima per capire i parametri che deve a vere uno per far il pro..o la pro..

per il resto.. è spettacolo.. ma un coach di esperienza non necessita di questo..

8
cercasifuturiroger (Guest) 22-10-2014 22:14

Scritto da pazzodicamila
Immagino i consigli di Lozano a Errani. “Brava Saretta, hai messo il 90% di prime palle”, continua così!

io le statistiche sul servizio della Errani le limiterei solo ai kmh…

7
crapa (Guest) 22-10-2014 20:45

Finiremo come in Formula 1, dove non è più il pilota che guida la macchina, ma la macchina che porta a spasso il pilota.
Per chi non l’ha capita: troppa tecnologia snatura completamente il senso dello sport.

6
Salvatore Chimento (Guest) 22-10-2014 20:24

Ottima idea.. La tecnologia non può far altro che bene

5
manuel (Guest) 22-10-2014 19:58

cosi la giorgi imparerà a non sbagliare… 🙂

4
Mats (Guest) 22-10-2014 19:11

Che orrore. Stanno snaturando totalmente lo spirito del gioco.
Tra un po’ il computer suggerirà ai giocatori dove indirizzare il servizio.

3
pazzodicamila 22-10-2014 18:51

Immagino i consigli di Lozano a Errani. “Brava Saretta, hai messo il 90% di prime palle”, continua così! 😛 😛 😛

2
gagadm18 (Guest) 22-10-2014 18:37

ma metteranno mai il coaching anche per gli uomini o è un’utopia? sarebbe una cosa utile anche per loro…

1